• La bassifondista nudista sarda bastarda

    30 Maggio 2015 (Scritto nel profilo facebook secondario, quello dove sono attivista antifemminista!!)

    Lunedì scorso ho avuto problemi con una lesbica/troia, la classica sarda/bastarda dei bassifondi sardi. Questa troia di circa 45-50 anni, comunque portati benissimo senza un filo di grasso e di cellulite, era in spiaggia in topless e filo interdentale ed io la stavo fissando. Lei mi dice: “Che cazzo hai da guardare?”. Io le dico: “Le tette”. Lei mi fa: “Se ripassi ancora ti faccio un culo grande così” e mi fa il gesto del culo grande. Io le dico che guardare non è reato e lei mi dice che non gliene frega niente e non ha neanche paura di finire in galera, insomma era bellicosa… poi mi dice:”Te ne devi andare da ‘sta spiaggia del cazzo, lo scorso anno mi hai messo anche le mani addosso”. Io le rispondo: “Ti sbagli” e me ne sono andato, anche perchè avendo un polpaccio lesionato, regalo di una gara di corsa a piedi svolta due giorni prima (sono ultra-sportivo, principalmente podista), ero zoppo e non potevo scappare bene se fosse successo casino. Comunque, a parte il fatto che non gli ho messo le mani addosso, ma anche se fosse successo, cosa cazzo vuole? Lei mettendosi quasi completamente nuda, giusto la figa aveva coperta, in una zona di villette, neanche in un posto lontano da case, stava ultra-provocando! Se qualcuno gli ha messo le mani addosso, spero più di una persona, così impara a stare nuda, ha tutta la mia approvazione!! E non me ne fotte un cazzo se anche molti antifemministi non la pensano come me!! Io comunque mani addosso non gliene ho messo, non per femminismo, ci mancherebbe… ma perchè ci sono villette ed è meglio non rischiare dove c’è gente, anche se la spiaggia può essere momentaneamente vuota.. senza contare che la tipa, essendo palesemente dei bassofondi, magari si è arricchita facendo la troia, è pericolosa…Tra le altre cose stava maneggiando minacciosamente con un accendino. MA VADA AFFANCULOOO!!!

     


    Acusmatico ha scritto anche:



      • CCSP
      • CCSP

      • 12 settembre 2015 at 18:20

      Grande Uomomagro, io sono con te al 100%! :clap Che vada affanculo!

         1 Mi Piace



    • Bravo Uomomagro, si vede che sei un professionista…gli atti inconsulti, così come i potenziali delitti, vengono messi in atto dai professionisti del settore sempre e solo in modo ragionato e pianificato a dovere, così da garantirsi ottime possibilità di farla franca. :bz
      Altro che! :dreaming
      Pravo!!! :clap :clap :clap

         2 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 12 settembre 2015 at 18:51

      Una spiaggia ancora semideserta sul finir di maggio.
      Una magra figura avanza piano, claudicando leggermente.
      Stesa sulla sabbia una trucida milfona esibe orgogliosa un fisico ancor sodo e invidiabile. Me la immagino magra tatuaggiata, cotta dal sole e scura come na marocchina ma pur da ferma coll’ inconfondibile cipiglio da melanzana che una africana assai di rado, anzi mai, ha.
      Rallenta il passo, fissa le belle tette. Lei lo vede e incarognita lo apostrofa.
      Un breve battibecco e lui, sempre col suo quasi impercettibile claudicare si allontana..
      Immagini che mi riportano al meglio Buck…..storie di ordinaria follia, musica per organi caldi….o dal taccuino di un vecchio porco…

      La ringrazio molto signor @uomomagro per questo “bozzetto” .
      Ma vorrei rispettosamente farle presente un aspetto del suo pensiero che a dire il vero mi confonde un poco: lei in questo scritto, cosi come in altri suoi, manifesta disapprovazione per il fatto che le donne esibano le proprie nuditá in pubblico
      ma d’ altro canto all’imbattersi con queste “nuditá” che sembra anzi cercare, vi si intrattiene e le son poi anche fonte di inspirazione per farsi belle seghe.
      Personalmente a me le donne nude piacciono come a lei ma non le disapprovo in nessun modo. Se ne incrocio una di avvenente, é piú forte di me e mi vien da guardare ma cerco di essere il piú discreto possibile. Anche perché é sgradevole sentirsi fissato.
      Non so se le é mai capitato. Lo so, lei come me non gira nudo, e se una sta nuda se lo deve un po’ aspettare ed essere tollerante con gli sguardi a differenza di ste nazifemministe che sembrano invece li apposta per sorprendere qualcuno a guardarle per poterlo redarguire in malo modo: uno sgraziato e stupido modo per affermare il proprio diritto andare in giro nude.
      Non mi é mai successo di avere un battibecco come il suo e peraltro la signora di questo racconto doveva essere un personaggetto rude e difficile, ma le confesso che se mi succedesse qualcosa di questo tenore mi piacerebbe avere la prontezza di spirito per essere soavemente cortese e risponderle con aria costernata
      ” signora, mi scuso d’esser stato importuno ma dilettose alla vista sono assai le sue femminee forme e l’occhi miei fuggono al comando che riserbo e decoro gli danno”

      Questo tipo di troie nazifemministe infatti ho ide si sentano piú forti e fighe se hanno scambi scortesi e si arriva magari pure alle “mani addosso”.
      O tempora, o mores.

         2 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 12 settembre 2015 at 19:19

      E che voleva pure darti fuoco Uomo !?! :)) :Boh :skull
      Via, via…hai fatto bene, meglio una sana pugnetta tra le mura di casa, magari guardando qualche avvenente signora dabbasso, che rischiare con ste svalvolate.
      …Cribbio !!! :D :doubleup :dreaming

         1 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 12 settembre 2015 at 19:31

      Dimenticavo: un plauso a chi ha creato la categoria ” uomomagro in spiaggia”
      ChiunQue lui sia… :rotfl :rotfl :rotfl

         1 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 12 settembre 2015 at 20:02

      Ste donnacce… che si mettono ignude con le belta’al vento… e si meravigliano se uno le agguarda..
      @uomomagro …mio massimo sostegno .. e per appoggiarlo anche al sig. @atileong io avrei esordito dicendole “le cose belle son’fatte per essere ammirate” chissa’ che la sega non gliela faceva lei.
      Cmq. se ti metti nuda su una spiaggia … non puoi meravigliarti che qualcuno ti osservi ….
      Unica osservazione…. non vi era un cespuglio.. un bidone della monnezza … un cumulo di copertoni ..(non in fiamme) dove tergo potersi occultare ….e magari segarsi in santa pace..?

         1 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 13 settembre 2015 at 2:32

      Ma si dai Omo, che vada a stra-fare in culo questa Zia del caZZo, fanno le troie e poi dicono che in giro ci sono i maniaci, ma roba da matti :-?
      P.s. ho particolarmente apprezzato l’onesta nella risposta su che cosa guardavi :))

         1 Mi Piace



    • :rotfl :rotfl :rotfl :)) :ohplease

         1 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 14 settembre 2015 at 2:00

      @uomomagro capisco la tua decisione di battere in ritirata strategica dato che le forze avversarie sembravano soverchiarti.
      Pero’ mi è venuto un dubbio: non è che la troia voleva passare dallo scontro verbale a quello fisico proprio per eccitarsi sessualmente? Forse ella desiderava arrivare ad un nudo corpo a corpo, un’erotica lotta greco-romana con te.
      Magari la prossima volta che questa troia (o un’altra) ti provoca reagisci da par tuo, afferrandole virilmente le tette nude con le mani e fissandola negli occhi. Vediamo come risponde la troia!

         1 Mi Piace


      • strutter
      • strutter

      • 14 settembre 2015 at 6:46

      @Uomomagro

      scusa, ma non ho capito una cosa……. ma se rimanevi lì lei cosa ti poteva fare? aggredire? allora passava dalla parte del torto. se non sbaglio eri su una spiaggia pubblica e quindi potevi rimanerci quanto e più volevi……… chapeau!

         1 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 14 settembre 2015 at 15:19

      Signor @AtiLeong: può sembrare strano, ma io sono contrario al nudo femminile nelle pubbliche spiagge, in quanto ritengo che le tette nude siano fatte per eccitare l’uomo e non debbano essere sbattute in faccia senza alcun motivo. Chiaramente se una lo fa per esibizionismo, o ancora meglio, se cerca cazzo la musica cambia… comunque, come dice il mio barbiere romagnolo, è tipico delle donne della Sardegna, specialmente a livello di bassifondi/zone malfamate, andare in giro nude a provocare e poi, se guardi intensamente, si incazzano pure e cercano lo scontro fisico…mi ha detto che è successo pure a lui i primi tempi che stava in Sardegna…Comunque un pugliese mi ha detto che dalle sue parti è anche peggio…quindi, da quel che ho capito, è un mal costume di buona parte del sud Italia…Se io mi mettessi nudo davanti a una donna, lo farei apposta per essere guardato e se mi mettesse le mani addosso, sarebbe ancora meglio, perciò non vedo perchè per le donne non debba valere la stessa regola…
      Non potevo risponderle come dice Lei, perchè ero eccitato ed emozionato e perciò non ero in grado di parlare difficile… inoltre la tipa, essendo palesemente di estrazione rude e delinquenziale, non penso che avrebbe capito…

         2 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 14 settembre 2015 at 15:36

      @CCSP @Lithle Truths grazie della solidarietà dimostratami e dei complimenti! Io sono un fautore della pianificazione del rischio, cioè il rischio deve essere calcolato e non avventato
      @Aurelius: penso che se mi fossi avvicinato ulteriormente a lei avrebbe messo in uso l’accendino,inoltre ho capito che avevo di fronte una pazza delinquente ed ho preferito battere in ritirata, tra le altre cose ero anche zoppo, perciò se succedeva qualcosa non potevo correre bene per scappare..comunque le seghe a casa gliele ho dedicate lo stesso…quelle tettone e quei bei capezzoloni scuri meritavano…

         1 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 14 settembre 2015 at 15:56

      @dionisio: grazie del sostegno! Anch’io la penso come te, se una fa la donnaccia andando in giro nuda, cosa cazzo vuole??!! Non c’erano cespugli, c’erano villette, tra le altre cose alcune erano abitate e c’erano dei manovali che lavoravano ed anche per questo sono stato prudente perchè c’erano dei bassifondisti sardi che potevano picchiarmi se succedeva casino…
      @Dr.MicaelFlorentine: la penso tale e quale a te: prima fanno le troie e poi dicono che ci sono i maniaci in giro…sono contento che abbia apprezzato l’onestà della mia risposta
      @Matt: ho battuto in ritirata perchè la tipa era palesemente di estrazione delinquenziale, inoltre era armata di accendino e, come se non bastasse c’erano villette abitate e, cosa ben più grave, dei manovali che ci stavano lavorando!!! Sicuramente i manovali,che in Sardegna sono quasi tutti delinquenti, oltre al fatto che fossi zoppo, mi hanno fatto propendere per la fuga. Tra le altre cose, non l’ho detto prima, c’era anche un’altra bagnante che poteva testimoniare contro di me se gli afferravo virilmente le tette nude…
      Sicuramente in un posto completamente isolato, senza testimoni ed in buona salute, non me ne sarei andato…
      @strutter: la tipa era di tipica estrazione delinquenziale, mi ha detto pure che non aveva paura di andare in galera e mi ha anche detto che non gliene fregava niente se guardare non è reato, inoltre, quando mi sono spostato stava anche parlando al telefonino e mi stava sempre fissando ed ho anche avuto paura che chiamasse qualche delinquente suo amico ed ho preferito non rischiare e battere in ritirata

         2 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 14 settembre 2015 at 17:10

      E si @Uomomagro ti capisco: darsi all’arte manuale od eventualmente a quella amatoria essendo zoppo, o con gamba di legno…e’ una sofferenza !!! :)) :doubleup
      -Sig @AtiLeong e che non lo sa’…su PV tocca sempre a me fare il lavoro sporco! :a-a :1234 Avatarro, foto, categorie e tag di Uomomagro…sono mia pertinenza. L’ho inventato io !!! (Cit. Pippo B.) :)) :ohplease :clown
      :ar

         1 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 14 settembre 2015 at 19:04

      @aurelius: non ho capito, hai la gamba di legno? Io non ho la gamba di legno, ma a fine gennaio avevo una lesione di 3 centimetri al polpaccio(avevo fatto una risonanza magnetica 2 giorni dopo lo scontro in spiaggia), regalo dell’ultima gara di corsa a piedi, svolta 2 giorni prima dello scontro in spiaggia. Adesso sto benissimo e sono pronto a scappare bene se le cose si mettono male…a fine maggio invece ero zoppo

         1 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 14 settembre 2015 at 20:57

      Ho riflettuto a lungo…..e abbiate pazienza , permettetemi:…questa è la mia disamina.
      Quello che rende irresistibile ai nostri occhi il nostro @uomomagro e’ questo suo antico perseverare nella nobile e tanto bistrattata Arte del cosiddetto “raspone” o “sega” che dir si voglia!
      Tutti, (guarda caso), apprezzabili strumenti di un paziente & Nobile lavoro artigianale che ahimè purtroppo è di fatto quasi estinto.
      Un lavoro di fino, accurato, certosino, rifinito!
      Un lavoro che profuma di trucioli come quello che vien fuori da un legno appena finito di piallare, e come solo i Mastri Ebanisti di un tempo ormai lontano sapevano operare.
      Secondo il mio modesto parere, siamo al cospetto di uno degli ultimi e Ruspanti Artigiani dell’auto erotismo fai da te!
      A mio avviso Lui, trae afflato & ispirazione da un semplice “urtamento di chiappe”, laddove, altri usano il rozzo & volgare palpamento o ancor di più la zotica “manomorta”.
      Uomomagro e’ un vero Artista!
      La sua sensibilità viene esaltata in luoghi & situazioni più disparati,…una scala mobile, un parco acquatico, una estenuante & noiosa fila alle poste…etcc…che ai più disattenti risulterebbero location banali & insignificanti!
      Lui no! È un Creativo! Lo è nato!
      E’ questo che lo rende a chi ha occhio fino…un fuoriclasse!
      Quando lui parla di “urtare culi”…beh signori miei converrete che c’è una certa differenza stilistica dal dire dozzinalmente”Toccare”,al dire Urtare, il segreto è tutto lì!
      I miei complimenti Signor Uomomagro! E abbia cura di se stesso e si riguardi, leggendo di suoi recenti & incresciosi incidenti podistici.
      ps.”paradossalmente in questo Artigianale, amorevole & accurato lavoro di falegnameria:…ahimè…purtroppo, l’incontro con una “Figa di legno” non è certamente auspicabile”.
      Buon Lavoro.

         1 Mi Piace



    • Bene sSior Uomomagro, mi rincuora il saperla nuovamente in forma e recuperato dalla lesione al polpaccio. Correre è, per gli zuzzurelloni come noi che frequentiamo questo legno, un aspetto fondamentale ed imprescindibile della quotidianità.
      È un po’ come la storia del Leone e della Gazzella che si svegliano ogni giorno nella savana e sanno che, non fa alcuna differenza essere Leone o Gazzella; se vorranno mangiare e sopravvivere anche solo un altro giorno ancora dovranno correre… :bz …allo stesso modo in itaGlia, ogni bona fide birbantello che voglia mettersi in gioco sa che nel caso dovesse spuntare da dietro l’angolo una gazzella o una pantera :skull , anche solo al sentirne le sirene, si deve CORRERE SEMPRE! :dreaming :bz :rotfl

         1 Mi Piace



    • :rotfl

         1 Mi Piace



    • :))

         1 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 15 settembre 2015 at 1:23

      Credo di aver capito il suo pensiero stimatissimo signor @uomomagro :
      le sta sul cazzo l’esibizione di attributi sessuali associati all’ esigenza che non lo siano.
      Ma una tetta é una tetta cosi come una pistola é una pistola e se la metti sulla bandiera non mi puoi poi dirmi “sono pacifista” .
      Al massimo credo allora sia lecito concedereci dicano cortesemente “coglione di un atileong lei guardi pure le mie tette e poi si faccia le sue seghe, ma non tocchi per favore che io sono qua per attirare ben altri giovini e aitanti maschi e lei, flaccido quarantenne con rispetto parlando non mi aggrada”
      Detto questo ovviamente capisco che nel calor del momento a uno non gli venga proprio di parlar aulico….ma le rarissime volte che ci son riuscito devo dire che mi son divertito parecchio. Specie con creature tipo la sua “amica” bassifondista.
      L’importante comunque alla finfine é aver comuque materiale che ci inspiri dovutamente per un bel raspone.
      Come la maialona estica con due tette trasbordanti che lavora in rosticceria, che l’avrei leccata tutta l’altroieri mentre mi spiegava come fare per non lasciar diventare le patatine fritte umide e molli nel portarle a casa.
      Io non ho memorizzato un cazzo di quel che mi ha detto, le patate a casa erano ormai molli ma in compenso l’uccello era bello duro e le ho dedicato una gran sega.

         2 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 15 settembre 2015 at 5:37

      @uomomagro …. mi permetta di dedicarle questa immagine .. visto che tra noi ci si capisce sempre alla grande..

         1 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 15 settembre 2015 at 5:38

      E cmq. Ricordiamo sempre che…

         1 Mi Piace


      • pietra_vivente

      • 15 settembre 2015 at 6:37

      scusami ma non ho potuto fare a meno di vedere che nella tua lunga carriera podistica, hai avuto incresciosi infortuni, non è meglio dedicarti ad uno sport che comporta meno stress muscolare? Cioè secondo me corri utilizzando più del 75% dello sforzo, non ti converrebbe passare ad uno sport anaerobico?

         1 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 15 settembre 2015 at 18:54

      @dragodoro: grazie 1000 dei numerosi complimenti da Lei profusi nei miei confronti, Lei si è un intenditore!!

      @pietra_vivente: attualmente nuoto in mare, la corsa a piedi è sospesa dal 23 maggio, giorno della mia ultima gara podistica, giorno dove mi sono lesionato il polpaccio, polpaccio che comunque era già dolorante. In pratica con quella gara, ho finito di farmi male. Gli sport anaerobici non mi si addicono in quanto sono alto 1,77 e peso circa 64 kg., inoltre sono sport a maggiore rischio di infortuni. I miei programmi sportivi prevedono solo nuoto in mare fino a quando il tempo è buono(ieri pomeriggio ad esempio ho fatto 1,8 km. a nuoto), poi inizierò con la mountan bike, senza lasciare il nuoto in mare e riprenderò la corsa a piedi quando mi sarà passata completamente la tallonite, ultimo infortunio rimasto, seppure il meno grave tra quelli che avevo negli ultimi tempi che gareggiavo. In ogni caso, fino al 20 ottobre, niente corsa a piedi, solo nuoto in mare e, se il tempo si guasta, qualche uscita in MTB. La corsa a piedi è lo sport dove vado meglio, per questo continuo a praticarlo, nonostante i numerosi infortuni subiti, infortuni che, comunque non sono dolorosi come le cadute di bicicletta o i contrasti di gioco nel calcio, quindi si può anche convivere con gli infortuni della corsa a piedi

         1 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 15 settembre 2015 at 19:03

      @AtiLeong: condivido appieno il suo pensiero, non si può dissociare il nudo dal desiderio sessuale! Le femministe ed i bigotti, dicono solo cazzate quando dicono che sono due cose ben distinte! Sono contento che anche Lei si faccia le seghe, più siamo e meglio è!

         1 Mi Piace


      • il sindaco
      • il sindaco

      • 15 settembre 2015 at 22:21

      Colleghi, sono basito. Mi sento offeso. Come potete giustificare l atto osceno compiuto dal. Sig Uomomagro, la povera signorina evidentemente disturbata dallo sguardo della gente cosa deve fare? Subire? No cribbio perbacco perdinci! Io la capisco perche anc io subisco queste m olestie psicologiche quando vado aLido in spiaggia, tutti osservano i miei genitali del peso di 800 grammi l uno, io tengo sempre una scacciacani nel borsello…uomomagro pensaci, pentiti!

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 16 settembre 2015 at 16:35

      No Uomomagro, proprio di legno no ! :D Ma ho fatto una piccola operazione e quel Procione del Capitano @LittleT Proscion mi sbeffeggia da tempo in pubblico. E cosi sono diventato, solo per pochi intimi, e solo su PV… Gamba di Legno ™ !!! :)) :doubleup
      :ar

         1 Mi Piace



    • :dreaming

         1 Mi Piace



    • …e Gamba di Legno resterai, in saecula saeculorum, AMEN! :rotfl :bz :ar

         1 Mi Piace



    • Anch’io ti esprimo tutta la,mia solidarietà caro uomomagro, è evidente che, essendo di bassissima estrazione sociale la bassifondista maialona e prostitutazza figlia di puttanazza cerchi un’escalation sociale mettendo in mostra le sue curve. Codesto tipo di donna nullafacente e luridissima doveva solo essere lusingata dal tuo sguardo interessato, e anche se tu eri vicino a lei con l’impermeabile potevi sempre dire che lo utilizzavi come accappatroio dopo il bagno. A lavorare la zoccola, nelle miniere, e vedi come si calma.

         1 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 16 settembre 2015 at 19:17

      cit.”se tu eri vicino a lei con l’impermeabile potevi sempre dire che lo utilizzavi come accappatroio dopo il bagno.”
      Un caro saluto @epicuro ….”accappatroio”??? Errore di battitura? Lapsus Freudiano? O acchiappatroie? Boh! Sarò io che penso male… :bz :heyhey

         1 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 17 settembre 2015 at 21:44

      @aurelius: ho capito
      @epicuro: grazie della solidarietà. Sono perfettamente d’accordo che quella luridissima zoccola nullafacente, la quale non capisco cosa ci facesse in una zona dove sono presenti villette e persone di ceto sociale medio-alto, dovesse solo essere lusingata dal mio sguardo, infatti mi sono meravigliato della sua reazione. Quanto sono strane le donne, specialmente quelle dei bassifondi….
      Non potevo mettere l’impermeabile perchè eravamo in spiaggia, perdippiù a fine maggio, infatti stavo in mutandine

         1 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 17 settembre 2015 at 23:39

      :-?
      Non ci avevo pensato, la bassifondista puttanazza in quella zona poteva essere a caccia di qualche facoltoso vegliardo….di quelli che non gli va su piú neanche con l’ argano e si fan spillar denari per una strizzatina alla flaccida e esanime salsiccetta. Alcuni, i piú intraprendenti, diventano dei maestri di leccata, meglio dei piú addestrati degli yorkshire: e questo le troiazze di una certa etá, é risaputo, lo apprezzano.
      Forse allora conviene indossare, come saggiamente suggerisce un raffinato viveur affrancesato qual monsieur @epicuro,
      un elegante “accappatroio” :rotfl :)) :rotfl
      Direi di spugna, magari con un enorme marchio Louis Vouitton o similaria in bella vista,
      e, via giú per la spiaggia….monocolo, cilindro nero in testa, sigaretta col bocchino e bastone da passeggio col manico dorato :yay :yay

         1 Mi Piace



    • Caro socio dragodoro, non ti sfugge niente eh? :)) Questo è il classico lapsus freudiano caro AtiLeong, che mi perseguita da quando percorrevo i sentieri dell’aldilà con lo pseudonimo di Martin Pescatroie, uccello scatenato sempre in cerca di troiame ;;) Tra qualche anno caro uomomagro la serva della gleba plebea bassifondista miserabile non potrà più mostrare un cazzo di niente e si accontenterà di farsela caricare da un profugo ;-)

         2 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 29 settembre 2015 at 17:46

      @epicuro: penso che la serva della gleba, tra qualche anno, sarà lei a cercare attivamente qualche cazzo e, come dici tu, si accontenterà pure di qualche profugo…

         2 Mi Piace



    Post a Comment!