• FRAMMENTI DI THAILANDIA…

    Un amico mi ci ha fatto pensare...sono arrivati i Ricordi Thai. Piu’ di un anno e mezzo per lavoro e fancazzismo , mischiati. Dal 93 al 95.

    BKK pochissimo, sono scappato subito. Oltre ad essere d’accordo sul traffico impazzito ma stranamente scorrevole, dico che credo non sia cambiato molto, in termini di Citta’. Vidi un incontro di Thai boxe bellissimo al Lumpini. Sembrava di stare in un film di Van Damme. Evitati i vestiti su misura. Giro per i market sull’acqua, palazzo del Re, i Budda in tutte le salse, dallo Smeraldato allo Sdraiato. Atmosfere chiaramente Epiche. Sia per averne letto che per la novita’ del caso. Non ricordo il nome del Palazzone con piu’ di 120 ragazze in vetrina con numeretto pronte a lavarti e succhiarti il cazzo delicatamente…ed altro. Era tra i piu’ famosi, di grandi ce n’erano 3 o 4.

     

    Poi solo Pat-Pong dove tra Rolex, Inglesi e Tedeschi ( allora maggioritari) accompagnati da bimbi e bimbe che mi facevano strabuzzare gli occhi dallo schifo…feci dei bellisimi giri accompagnato da una figa del Nord, altina per la media e pelle chiara.

    Oltre che per la temperatura e l’umidita’, sudavo a bestia per le zuppe piccantissime e tremende che mi costringeva a mangiare, dicendo che invece mi avrebbero calmato il sudore. E allora gia’ che c’ero, esageravo a Singha. Alcuni Italiani mi fermarono per strada, chiedendo dove l’avessi trovata. Risposta, in un bordello accompagnato da un Tassista che dopo avermi offerto di tutto, compresa la ” sniff sniff…Number One” al sentirmi Italiano mi porto’ in un vicolo di un quartiere imprecisato dove la trovai. Il tutto mentre provava a cantare ” Notti Magiche” di Giannini-Bennato, con una temperatura interna del taxi sui -5.

    Mi sono ammalato 3 volte in tutto il periodo Thai per sbalzi di Temperatura, aria condizionata dei locali etc etc.

    Partito immediato per il Nord, Chang Mai, Chang Rai. Elefanti, Triangolo d’oro. Foto, Villaggi di contadini intenti a proporti palle d’Oppio. E fango. E pioggia e tanto fango.

    BKK. Pullmann per Surat Thani, macchine scassate ai lati della strada. Notte. Autista che andava avanti a Popper e bibite alla Caffeina. Per fortuna siamo arrivati salvi. Almeno nel corpo, l’anima si stava lentamente assuefando al ritmo Thai. Come logica.
    Traghetto e Koh Samui. Lamai. Residence vicino agli scogli Maschio e Femmina. Ci staro’ 9 mesi. Mi conoscevano pure le pietre. Italiani residenti una Ventina. Molti sbroccati di loro, molti sbroccati li.

    Pizzettaro Romano di Centocelle che metteva funghi magici nelle pizze. Cornettaro Svizzero, per fortuna oltre la Continental, buona per carita’, mangiavo ogni tanto cappuccino e cornetto.
    E piatto di pasta al risto Italiano ” Il Tempio “. So’ Che sta’ ancora li…mi piacerebbe rivederlo. Lo spiazzale dove ora so’ ci sono i gogo Bar, non esisteva. Non c’erano. Il Rggae si, ancora li’ sta’. Vicino c’era pure il Bungee-Jumping…chissa’ se c’e’ ancora o ormai hanno messo un razzo che ti porta a visitare la Luna…i tempi cambiano.

    Vita lenta a Lamai, vita tranqui, mi piaceva. La sera al Bauhaus, con musica Blues and Jazz. o al Reggae logico. O al mio Grill Bar sulla spiaggia, aperto con un Fiorentino.

    Le ragazze volevano 500 x LT. Io non le pagavo piu’ dopo, non le pagavo proprio. Alcune mangiavano e dormivano da me. Mi lavavano i panni e sistemavano il Bungalow, anche se c’era poco da sstemare. E poi a parte portare ciotole di riso e candele al Big Budda altro non facevano.

    Ma io mi sono dedicato molto alle turiste, straniere, Nord EU, e Italiane. Molte e porche, Venete, Lombarde. Gli piaceva succhiare il cazzo al Romano all’estero, tanto non l’avrebbe saputo mai nessuno. E le turiste Nord EU mi avrebbero fatto accendere interesse per i loro Paesi d’origine, come volevasi dimostrare. Le turiste, in Thai oltre le Thai ci sono le Turiste, specie al Sud e alle Isole.

    Ho evitato di fare il solito giro di zoccole BKK, Pattaya, Puket…esistono altri posti.
    Io  Krabi non l’ho mai sentita nominare da altri Turisti scappa, scappa e fuggi, o quasi, come Phi-Phi o la stessa Chang mai…poco credo. Beh, parlando di Impiegate, della Thai bene, normale…ci si trovano sorrisi ed attenzioni strabilianti davvero. O almeno era cosi, poi ora non so’. Si poteva anche andare alle Similan, con qualche accorgimento.

    Per telefonare si aspettava un giorno con prenotazione in Farmacia per l’Overseas…cellulari piu’ intelligenti di noi e il fantastico web aldila’ da venire…era meglio. Scam? si forse qualcuna…poche. Le sceme forse. Piccoli sponsor e fidanzatine? la norma. Le ragazze si appiccicavano, ci tenevano…parlo di posti da Sottobosco Incantevole Thai, non dei soliti tre Puttanai succitati.

    Il Full Moon Party a Koh Phangan si bello…ma gia’ mi annoiava allora. A Koh Tao si stava col generatore elettrico, alle 22 l’isola al buio…solo candele e fuochi e falo’ con granchi e aragoste grosse come gatti. Meglio, bello. Alle Olandesi, Svizzere e Svedesi piaceva tanto. Anche alle Italiane, ripeto.

    Me ne andai perche’ stufo, come al solito…ora tornerei, solo forse per fare un viaggio…ma indietro nel tempo, o dentro me stesso forse.

    Differenze da oggi, da quel che sento ? Si tante credo, da quello che leggo. Ma in chi va’, in chi affronta il Viaggio Thai, per come si comporta. Non per chi sta’ li, o per chi ci resta. Sara’ il web, saranno i comportamenti, sara’ la Globalita’ banalizzata delle cose ? Sara’ che le avventure si sono ridotte ad un msg su Wattsapp ed una foto spedita all’altro capo del mondo in tot secondi ??? Puo’ darsi.

    Di certo loro si adeguano, e sono bravissimi…e bravissime. Il Karma tanto poi, della Ciclicita’ della vita e della sua imperfezione, glielo insegnano da piccoli. Quindi perche’ diventare Mao-Mao ??? Va’ cosi, come deve andare.

    Io, in quel paese, ho cercato soprattutto di sorridere.

     


    Aurelius ha scritto anche:



      • CCSP
      • CCSP

      • 15 ottobre 2013 at 12:36

      Bello questo pezzo aurelius,bello davvero….. per me molto coinvolgente dato che conosco bene i luoghi e le sensazioni di cui parli

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 15 ottobre 2013 at 16:17

      Grazie Fratello , sei sempre caVissimo !!! :-) Si, ricordi, frammenti…al volo!!! E’ stato un viaggio, un periodo…ricordo con piacere. E pure tu credo… :yea
      :ar

         0 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 18 ottobre 2013 at 1:02

      Thai ’93 ’95 tanta roba davvero Aure, il “Palazzone” presumo fosse il Monnalissa, la febbre per sbalzi di temperatura bellissima, un classico, in farmacia vendono delle pasticchine (le vendono sciolte, me le comprò una tipa) che in una nottata di sfebbrano di brutto, altro che tachipirina che oltretutto ti lascia tutto rincoglonito, sul Full Moon Party concordo, un raduno di casinisti e basta, Bkk come ho scritto e riscritto sul GT per me il top della Thai ; )

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 18 ottobre 2013 at 8:35

      Salve o Sommo !!! :rotfl Si infatti, bei periodi, bel momento. Ancora si scopriva qualcosa di bello credo. Oddio credo si…MonaLisa me lo sarei ricordato; ma si puo’ darsi. Le pasticche loro prese…concordo, bombe da una nottata! :punch Eh io BKK poco, all’andata e dopo tanto per il ritorno…ho girato in giro!!! ;-)
      :ar

         1 Mi Piace



    • Bella Aurelius!
      Un po’ il bello ed il non troppo gettonato della Thailandia…
      :ar

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 18 ottobre 2013 at 17:23

      Si Capita’…MerZi Bocu’ !!! :D sai com’e’…le strade di comodo e nero asfalto non ci piacciono. Io preferisco sporcarmi in quelle sterrate ed afose con fango e plvere. Quello che siamo in fondo… :dreaming
      :ar

         0 Mi Piace



    • aurelius,

      Già….come diceva il CompaVe @CCSP; OmbVe e PolveVe! :ar!

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 20 ottobre 2013 at 12:22

      Si, ma io dicevo anche che il culo non ha sesso :)) …..aurelius, i ladyboys nel 93 erano già fatti e finiti o c era solo qualche frocio travestito? Non credo fossero nel numero esorbitante di adesso e ovviamente nemmeno all’ avanguardia come oggi nella chirurgia

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 20 ottobre 2013 at 14:10

      :O ahahah…domanda singolare Fratello !!! Guarda da quel poco che ho potuto capire :D ce n’erano ovviamente di ” Effemminati”. Ma anche operati. Un Inglese stava con “una” veramente NOTEVOLE operata…quando lui andava via, Lei chiaramente gironzolava per Lamai. A volte si fermava a mangiare pesce anche sulla spiaggia…da me !!! Non dico altro, sono un Pirata Galantuomo. ;-)
      :ar

         1 Mi Piace



    • :)) :)) :))
      Adesso che ci penso pure io ne ho visto un esemplare notevolissimo una volta a Phuket…dico, l’unica telltale era l’altezza che era da ragazza occidentale, notevole lo era a tal punto che sia io che la mia ragazza ci girammo a guardare… :dreaming

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 22 ottobre 2013 at 0:24

      bravi ragazzi….era ora che faceste outing! Ci si sente meglio ora eh? :))

         2 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 22 ottobre 2013 at 8:35

      :)) …Fratello CCSP ti ricordi la canzone dello splendido Trio Italico Tozzi-Morandi-Ruggeri ” Si puo’ dare di piu’ ” ??? Ecco…applicata al culo liscio e depilato o alla fica…va’ bene uguale !!! :-P

      :ar

         0 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 23 ottobre 2013 at 9:08

      Me la ricordo eccome!
      Vedo che il Capitano sorvola sull’ argomento…..scheletro nell’ avatar ma pure nell’ armadio è?? :))
      A sto punto che siamo in ballo, non posso tirarmi indietro e faccio outing pure io….unica volta, pompa tre anni fà, ovviamente in thailandia….e non me ne vergogno, anzi me ne vanto! :))
      Nel contesto di una vita di eccessi come la mia, provare un boccaponcio da un ladyboy era d obbligo….se non l’ avessi fatto, sul letto di morte, invece di dire”oh, Alina” avrei detto”Cazzo, però una pompa da un trans me la potevo far fare!”….. :))

         2 Mi Piace



    • In genere io appartengo alla fazione di quelli che si avvalgono della facoltà di non rispondere. :shh
      Anyways, pur non avendo mai scopato niente che avesse un cazzo devo ammettere che in gioventù e con qualche bicchierino di troppo in circolazione mi è capitato di infilzare qualche fica di plastica… :bz
      Devo ammettere che erano di quelle fatte bene ed infatti spesso me ne sono accorto anche solo dopo il misfatto.
      In una occasione addirittura me ne accorsi quando la sentii urinare post-misfatto…insomma, le femmine non pisciano molto a lungo… :-l

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 24 ottobre 2013 at 7:53

      non avevo mai pensato di riconoscere un trans dalla durata della pisciata….geniale! :D

         2 Mi Piace


        • aurelius
        • aurelius

        • 24 ottobre 2013 at 9:16

        Eh fratello…Il Capitano ne sa una piu’ di belzebu’…suo grande Amico peraltro !!! :devil
        E cmq…a me lo disse prima chiaramente che era operato/A , e si sapeva logico. ma ecco, tra il Condom e qualche Singha di troppo contornata da sigarette truccate…non sentii grosse differenze!!! Vabbe’ che avremmo ficcato anche nei tronchi d’Albero a quei tempi…eh si…mah !!! :rotfl

           1 Mi Piace



    • Eh si eh….sapete com’è; la notte, il rum, magari qualche spezia magica…tendono ad offuscare la mente di un povero marinaio e confondere le idee, ma poi in mattinata a combattimento terminato, quando i fili cominciano a riconnettersi in testa e ci si comincia a porre domande tipo; “dove sono? come mi chiamo? chi é questa?”.
      Questa fase catartica del risveglio della coscienza socio-temporale di un individuo favorisce appunto il tipo di riflessioni di cui sopra; te spaparanzato a letto, quella si alza per andare a pisciare ed allora nel silenzio mortale del campo di battaglia non puoi non fare caso al dolce fruscio dell’orina ad alto contenuto alcolico che sciacqua nella tazza del cesso.
      Ed é allora che, se già un punto interrogativo te lo eri fatto, fai due più die ed arriva la risposta definitiva.
      Troppo tardi ormai, certo, ma sti hazzi…
      :ar

         1 Mi Piace



    Post a Comment!