• Un tentativo di sega subacquea

    In vacanza mi piace alzarmi presto e godermi la quiete del mattino. Qui poi c’è una bellissima vista dell’Etna.
    Facciamo colazione. A malapena riesco a mandar giu’:
    – Granita di caffè con panna e brioche.
    – Ricotta fresca vaccina con miele.
    – Ricotta fresca di bufala con miele.
    – Provola ragusana.
    – Caciocavallo ibleo.
    – Pecorino di Sicilia.
    – Tre fette di melone rosso e due di melone bianco.
    – Svariati fichi.
    – Da bere solo acqua fresca perché l’aranciata è pesante.
    Un’ora dopo siamo sotto l’ombrellone. Non avendo avvistato alcuna donna nuda in spiaggia, provo ad immergermi in un’ottima lettura. Ma siccome mia moglie mi interrompe ogni cinque righe decido di immergermi nell’azzurro mare d’agosto per una salutare nuotata mattutina.
    Sfoggiando il mio criticatissimo costume Speedo e gli occhialini da piscina, mi tuffo deciso e con potenti bracciate in un attimo mi allontano dalla riva per fermarmi a fare la solita pisciatina. Mi tiro giu’ gli slip, alzo gli occhialini ed ecco che di lato, su uno scoglio piatto e largo, si alza in piedi una bellezza: capelli lunghi al vento,forme generose ma proporzionate, bikini nero a balconcino che contiene a stento un seno giovane e prorompente.
    Mi viene in mente il mitico @Uomomagro e la sua famosa sega subacquea. In un attimo valuto la situazione: distanza dalla ragazza circa 30 metri, l’acqua è limpida ma per via dell’angolazione non credo che lei possa vedere la mia parte immersa, quindi forse mi posso anche avvicinare un po’. Lei pero’ sta guardando nella mia direzione. Non è sola, c’è un gruppetto di amici o famigliari. Inoltre dietro gli scogli c’è un albergo e da quell’altezza forse mi vedono meglio anche se sono piu’ distanti.
    Oso o non oso? E se mi vedono? Pensa lo sputtanamento, mia moglie dalla spiaggia che sente gridare al maniaco e poi vede che inseguono proprio me. A nuoto riuscirei a scappare ma loro potrebbero motorizzarsi, e comunque prima o poi in spiaggia dovrei ritornare a meno di nuotare per due o tre chilometri, doppiare il capo e atterrare nell’altra baia.
    E in ogni caso c’è il fatto che, forse a causa di tutti questi dubbi, il coso sott’acqua non si è destato, ha fatto la sua pisciatina e basta. Quindi rinuncio, mi tiro su il costumino e riprendo a nuotare verso il largo. Alla fine la mia è stata solo una sega (subacquea) mentale. Pero’ mi sono divertito.
    Morale: di Uomomagro ce n’è uno solo. E la sega sottomarina non è per tutti.

    Matt ha scritto anche:



      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 25 agosto 2015 at 18:37

      Eh si, stimatissimo sr. @Matt ,
      malgrado lei abbia fallato nel tentativo, nondimeno la si ha da mettere nel numero dei prodi.
      In considerazione anche delle avverse condizioni :
      1) non aveva le “tettone nude” che é quasi una conditio sine qua non per tentare l’impresa
      2) si era magnato 3kg di formaggio e ci rischiava una congestione
      3) la balistica e logistica non sembravano delle piú favorevoli
      anche a un atleta suo pari ( rammento i suoi trascorsi di natatore di competizione ) .
      Peraltro lo stesso Sommo ViriloneMagro per quanto mi é dato sapere spesso fallisce nell’ impresa.
      Per quel che mi concerne, anche se parimenti al Maestro vivo in riva al mare, non ho mai neanche fatto un tentativo: tettone nude in spiaggia con un po’ di pazienza se ne trovano anche con una qualche qualitá e le spiagge che frequento hanno caratteristiche strutturali a mio giudizio favorevoli MA l’ acqua di sto cazzo di oceano é orrendamente fredda per i miei gusti e l’uccello vi si rattrappisce in modo raccappricciante che pure a pisciarci a volte faccio fatica.
      Comunque lode a lei anche per aver ricordato il mio idolo, che peraltro é mezzo sparito dalla circolazione: non scrive su FB , abbandonato il blog delle sue riflessioni “chiuso per agressione”
      é stato pure recentemente abbannato da GT ( non sono riuscito a capirne il motivo )
      :-( :-( :-(
      Mi vado a rileggere, sconsolato, qualche perla di saggezza:

      http://virilonemagro.myblog.it/2013/02/14/e-meglio-la-rettitudine-morale-o-la-rettitudine-virile/

         5 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 26 agosto 2015 at 10:11

      :dreaming Lo aggrediscono in quanto Genio Incompreso! E’ troppo avanti coi tempi… un po’ come il primo che disse che la Terra e’ sferica e volevano dargli fuoco! :))

         5 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 26 agosto 2015 at 10:22

      CaVo @AtiLeong grazie della stima. La sua analisi è ineccepibile. In effetti a parte il formaggio (che avevo digerito abbastanza bene) la sega subacquea mi sembra tecnicamente molto difficile. Direi impossibile nelle fredde acque del suo oceano.
      Pensare che qualche mese fa quando qui lo avevamo evocato ero riuscito a contattare Uomomagro nell’aldilà, gli avevo assicurato che da noi si sarebbe trovato benissimo e mi aveva risposto che sarebbe venuto a trovarci. Peccato non si sia unito a noi, forse si è spaventato. Ora se lo hanno abbannato non possiamo nemmeno ritentare.

         3 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 26 agosto 2015 at 14:34

      @Matt , mi unisco (come no) al plauso degli stimatissimi @CCSP e @AtiLeong per aver almeno tentato di emulare un Galileo dei nostri tempi.
      Ahimè, come si dice in spagnolo, emulare certi fuoriclasse sono “palabras mayores”.
      Io, o forse è l’Alzheimer che galoppa,direi che tempo fa il signor @uomomagro si fosse iscritto qui su PV e giurerei avesse fatto uno o due commenti, ma magari mi sbaglio.
      Se ci legge che sappia che qui è il benvenuto. Si sa, il genio è sempre incompreso,per cui non mi sembra affatto strano che non si trovi a suo agio su altre piattaforme.

         6 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 26 agosto 2015 at 20:22

      Caro messer @Luporosso no, lei é dotato di ottima memoria :
      qualche mese fa, poco dopo essere stato contattato proprio dal prode @Matt , fece una capatina da queste parti con un breve commento sulle “nazifemministe” mi pare, che son sue nemiche giurate.
      Io pur al vederlo tra noi, sará per timidezza o per la mancanza di tempo in quei giorni,
      mancai di rallegrarmi con lui per l’averci raggiunto e il suo commento si perse nella corrente del 3D ( non ricordo quale ) senza lasciare strascichi.
      Ho idea che il Sommo si trovi in una
      “lunghezza d’onda” un poco diversa dalla nostra qui su PV e faccia fatica a integrare il nostro stile…..
      ma ovviamente sarei oltremodo contento se riapparisse, specie se con qualche perla delle sue.
      Cose come il racconto dei culi nudi urtati in un parco acquatico, un piccolo capolavoro :dreaming :dreaming :dreaming

         4 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 26 agosto 2015 at 20:32

      ecco:
      Ne ho rintracciato il commento
      in coda a un 3D del signor@tusci sul rapporto tra i sessi nelle Filippine.
      Si prese pure 3 “mi piace” e io ci aggiungo il mio solo adesso :hairpull
      ( me ne vergogno )

      http://www.piccoleverita.com/amore/democrazia-anagrafica-pinoy-style.html

         3 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 26 agosto 2015 at 23:35

      Non ci posso credere!!! @Uomomagro si era iscritto ed era intervenuto e io me lo sono perso!!! Ma che cacchio avevo da fare il 15 gennaio 2015?
      Anche voi pero’ perché non gli avete dato retta, perché non gli avete risposto? Chi ha visto il suo messaggio doveva organizzargli un benvenuto ufficiale di gran gala! Aveva anche citato gli ANTICHI VALORI VIRILI
      Sono troppo avvilito, prima fallisco la sega subacquea (io che mi consideravo un grande segaiolo) e poi scopro che uomomagro era qui comparso e ce lo siamo fatti scappare :a-a

         4 Mi Piace



    • :rotfl :)) :ohplease :bz :dreaming non essere così duro con te stesso CaVo Matt, le pugnette sottomarine sono, come già sottolineato dagli Esimi Colleghi prima di me, una forma d’Arte affinata in anni ed anni di dedizione alla Causa e comunque non alla portata di qualunque comune mortale. Riguardo l’illustrissimo @uomomagro (al quale trovo che tu abbia reso onore con questo tuo relato, BRAVOH!) e alla sua meteoresca apparizione presso queste latitudini, che si sappia che egli benvenuto fu e benvenuto resterà da queste parti in saecula saeculorum, amen. :youdaman

         6 Mi Piace



    • :)) :)) :)) Considerando le tue attitudini natatorie Matt avresti potuto realizzare la grande impresa della sega in movimento a trazione anteriore, magari in stile rana con carezza alla fava. La schiuma ti avrebbe protetto da sguardi indiscreti. A delfino (o a farfalla) la vedo dura anche per un campione :ohplease

         6 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 27 agosto 2015 at 14:58

      @Matt
      Mi hai fatto venire alla mente ricordi inaspettati pre adolescenziali, a proposito di seghe subacquee.
      Quando, da ragazzino, andando con i miei genitori allo stabilimento balneare, non vedevo l’ora di vedere un amica di mia madre, bella donna, all’epoca avrà avuto sui trent’anni, che, avvicinandosi all’ombrellone per le solite due chiacchiere da spiaggia e rimanendo in piedi, (praticamente i miei occhi si trovavano all’altezza del suo pube)
      e ricordo che dai lati della mutadina venivano fuori piccoli ciuffetti di pelo.
      (All’epoca non andava tanto di moda la depilazione).
      Eccome se mi eccitava! Forse non ne sapevo neanche il perché….però…beh si! Che me ne sono fatte in acqua!

      Ed ora permettetemi…

      Lettera Aperta allo Stim.issimo @uomomagro

      Egr. & Virilico Sig. uomomagro: In Primis spero che sia in ottima forma!
      E mi unisco senz’altro al coro di chi La vuole che ancora presenzi su queste frequenze.
      Essendo convinto che Lei tra un apnea e l’altra ci segua, La invito a dare un segno della sua indiscussa Virilità, postando magari, bontà sua, una sua recente riflessione su sue personali esperienze di questa Estate oramai agli sgoccioli, e ad eventuali “urtamenti di culi & tette marini” o subacquei che dir si voglia.

      Capirà che con la FdD che la fa da padrona su questo legno, un Suo deciso, maschio & virile intervento non può far altro che portare una ventata di aria nuova è un rinnovato interesse per il Genti sesso, insomma sarebbe un vero toccasana!
      RingraziadoLa anticipatamente & pensando di interpretare il pensiero di tutti, se vorrà Onorarci della sua Graziosa & Virilica presenza, sarebbe cosa gradita !
      La saluto cordialmente.
      ps. “Mi sono preso la libertà e spero non me ne voglia, di fare un copia & incolla di un suo Classico!”
      Di nuovo, con Stima & sincera Ammirazione.

      CULI NUDI URTATI.

      Posted on 13 settembre 2012

      “Questo post stavo per scriverlo quando avevo il vecchio blog con nome e cognome, ma poi, per ovvi motivi (ho rinsavito all’ultimo momento, per fortuna…) ho lasciato perdere, ma adesso che sono anonimo posso anche scriverlo tranquillamente (spero).

      La notte di ferragosto ho partecipato ad una festa, in un parco acquatico, dove si ballava a mò di discoteca in costume da bagno, e mi ricordo questi bei culi (certo che partecipare ad una festa di notte, con il culo nudo, come le ragazze in foto, non bastava il costume da bagno normale?), tutti nudi… Avevo la bava alla bocca, ogni tanto, quando era possibile, ne urtavo uno con l’esterno della mano, approfittando del fatto che stavamo tutti appiccicati, oltre al fatto che per ballare bisogna muovere le mani e del fatto che ci fosse confusione. Questi culi nudi erano belli e lisci, avevo il cazzo bello eretto, una cosa incredibile!! Forse il momento di maggiore erezione è stato quando ho fatto la fila per prendere la bevanda al bar, chiaramente mi facevo superare dalle fighe e approfittando del fatto che non dovevo perdere la fila, sono rimasto appiccicato un’ora e mezza a fighe di vario tipo, che arrappamento!!!

      E’ vero che sono stato preso per il culo per via del fatto che ero molto più grande degli altri, mi chiamavano zio ed una volta, addirittura nonno, il più vecchio avrà avuto 30-32 anni, ma ne è valsa la pena!! Lo svantaggio di essere preso per il culo è stato nettamente inferiore al vantaggio di urtare quei bei culi nudi e di conseguenza, avere il cazzo bello eretto!!

      Stavo anche per farmi una bella sega nei bagni del parco acquatico, ma poi non l’ho fatta per non stancarmi, visto che il ritorno a casa, in macchina, era alquanto lungo ed inoltre, non si sa mai che qualcuna, magari ubriaca, ci stesse a farsi scopare (se mi fossi fatto la sega non avrei avuto energie per l’eventuale scopata)… purtroppo ciò non è accaduto…”
      :clap :clap :clap :youdaman :youdaman :youdaman

         6 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 30 agosto 2015 at 8:33

      Eh si, ma come se magna bene in Sicilia ! :doubleup …Beh CaVo Matt, chi non ha mai avuto il suo momento erettile al mare? Le mitiche posizioni a culo all’aria per nasconderle dopo aver visti chiappe abbronzate muoversi sinuosamente sugl’asciugamani, e i pensieri correvano a mitiche forsennate ingroppate! :drool …O alla vista dei primi timidi topless tra gli scogli…fintanto che si e’ avuta la prima, vera, scopata in acqua: tra le onde, le correnti et i flutti che rendevano l’equilibrio instabile ma ancor piu’ eccitante. ;-) …Bona la prima !!!
      Un saluto et un pensiero all’Uomo magro. :yea

         2 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 30 agosto 2015 at 15:02

      Grandissimo @matt … non ti cruciare per la tua mancata masturbazio in acqua …che ci vuoi fare .. non tutti si possono fregiare di tale agognato titolo .
      Farsi 50 vasche olimpioniche … con un po d’impegno e allenamento li possono fare tutti ….. ma la sega in acqua …. e tutt’un’altra storia.
      :rotfl

         4 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 8 settembre 2015 at 13:49

      Grazie 1000, sono commosso per gli attestati di stima tributatemi.
      Sto bene, sono tornato da non molto da Riccione, ma è andata molto meno bene dello scorso anno, comunque qualche colpetto con la mano l’ho messo a segno…
      Tornando al post, ma è veramente così pericoloso farsi le seghe sott’acqua in Sicilia? Addirittura si viene inseguiti dai mezzi motorizzati?

         2 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 8 settembre 2015 at 14:30

      :doubleup :doubleup :doubleup

         1 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 9 settembre 2015 at 19:00

      Grazie Dragodoro ;;) ;-) ;;)

         1 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 9 settembre 2015 at 19:05

      Un benvenuto pure da parte mia signor @uomomagro !
      Spero leggere presto suoi nuovi racconti di vita e riflessioni,
      Se lo fa in qualche suo nuovo blog o similaria me lo faccia saper.

         1 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 9 settembre 2015 at 20:38

      Mi unisco anch’io al benvenuto a @Uomomagro e lo invito a scrivere qui ciò che vorrà, se vorrà., nella consapevolezza che i suoi scritti saranno ben accetti ed apprezzati.

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 9 settembre 2015 at 21:56

      Salve Uomomagro! :doubleup
      Mi sono permesso di cambiarle l’avatarro perche’ il mostriciattolo non le faceva onore. E poi questo mi sembra si addica di piu’ alla sua situazione generale. :D
      Rimaniamo in attesa dei suoi pensieri… :dreaming

         1 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 9 settembre 2015 at 22:57

      Benvenuto @Uomomagro! :clap
      Sono contento che questo mio post-arello evocativo abbia contribuito a farti tornare tra noi. Adesso pero’ ci aspettiamo una tua partecipazione piu’ attiva. Mi raccomando!
      Tornando in argomento: credo che una sega subacquea in Sicilia sia pericolosa tanto quanto in Sardegna, il fatto è che ero al mio primo tentativo e di certo non ho la tua pratica. Tutto quello che so l’ho imparato dai tuoi scritti che pero’ non forniscono molte indicazioni tecniche.
      In casa quanto a seghe non temo rivali, ma in posti pubblici e in acqua sono un principiante!
      @aurelius molto azzeccato l’avatarro :))

         1 Mi Piace



    • Grande @Uomomagro aribenvenuto a bordo! :dreaming :dreaming :dreaming :ar

         1 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 10 settembre 2015 at 15:20

      Grazie a tutti del benvenuto! Vi delizierò subito con qualche racconto!
      @Matt: in Sardegna è capitato di farmi la sega con la gente non particolarmente lontana da me e, quando sono uscito dall’acqua, mi hanno guardato male, ma non sono andati oltre… Comunque, se non ti sentivi sicuro, hai fatto bene ad abortire la sega, tutto sommato, tra vedere e non vedere, è sempre meglio non rischiare…. io stesso sono due anni che non mi faccio seghe in acqua. Ad agosto stavo per farmene una, ma hanno iniziato a passeggiare i soliiti rompicoglioni ed ho lasciato perdere…

         1 Mi Piace



    • :dreaming :dreaming :dreaming Grande @Uomomagro, accomodati pure. Quì sei al sicuro, fuori dalla portata di rompicoglioni e poveri di spirito che di si voglia! :bz :ar :doubleup

         1 Mi Piace



    • Carissimi @Matt e @Uomomagro, qualche anno fa mi stavo segando con la sinistra nel lago Leman, a Saint Preux (Ginevra) quando è entrata una ficona incredibile, l’ho trombata cosi forte in acqua che non sentiva più le gambe e non riusciva a camminare.
      Prima

         2 Mi Piace



    • E poi

         2 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 28 settembre 2015 at 16:13

      :)) :)) :)) @epicuro
      l’hai piegata :rotfl :))

         1 Mi Piace


      • Uomomagro

      • 29 settembre 2015 at 17:41

      @epicuro: hai trombato quel vecchio cesso??!!! Mille volte meglio una sega!!!

         1 Mi Piace



    Post a Comment!