• Ma questa Thailandia è il paradiso o l’inferno?

    Cari amici, sono rimasto stupito da un articolo dove si parla di un nuovo ristorante a Pattaya dove si mangia merda con patate, stronzetti al forno e roba del genere

    Le restaurant เซ่ออร่อย (qu’on pourrait traduire par « Délicieux excréments ») vient d’ouvrir à Pattaya, la principale station balnéaire thaïlandaise. Ce restaurant propose de déguster des excréments humains !
    C’est la blogueuse Don-Jai qui l’a révélé sur son blog. Ce restaurant unique au monde propose à ses clients de goûter des excréments revisités dans diverses préparations.
    La préparation des excréments vient d’une très ancienne tradition thaïlandaise qui voudrait que les nutriments trouvés dans la nourriture ne soient pas gaspillés. De nombreuses tribus thaïlandaises consomment depuis toujours leurs excréments afin d’économiser la nourriture. En effet, seuls 60% des nutriments présents dans la nourriture sont digérés par le système digestif. Les excréments contiennent donc encore énormément de glucides, lipides et protéines assimilables par l’organisme.

    Ora vengo a sapere che c’è una nuova boutique a Phuket dove i pedofili possono vestire bambini e bambine come gradiscono, ma porca troia, personalmente sono per la tortura e la morte atroce di questi mostri, per me sono incurabili, chiedo all’ill.mo capitano se non è il caso di specificarlo nel regolamento qualora qualche merdoso si affacciasse dalle nostre parti.

    Di sicuro la mia (nostra) agenzia preferisce organizzare viaggi altrove.

     


    Epicuro ha scritto anche:




    • Bello mio, dalle nostre parti i merdosi di cui sopra non avrebbero né mai avranno alcun motivo di affacciarsi in quanto non c’è proprio niente di niente quì che possa andare incontro ai loro malsani interessi.
      Oltretutto non siamo neanche un multibloggolo a tema sessuale, quindi non vedo francamente nessun motivo per specificare che quì siamo per la fucilazione dei pedofili.

      Questo post mi ha lasciato un po’ interdetto ti confesso…sono stato una giornata intera a scappare a destra e sinistra per lavoro ed a quest’ora la mia mente è alquanto offuscata e non riesco a determinare il confine tra cazzeggio, sogno e realtà… :wuaa

         1 Mi Piace



    • Vabbé, io mi abbatto…se beccamo domani. A’ la prosciòn!

         0 Mi Piace



    • Grazie per la foto bro ;-) anch’io ho il cervello fuso, ancora due settimane di esami e poi la libertà ;-) hai ragione, inutile specificarlo

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 6 giugno 2014 at 1:01

      Se il ristorante dovesse essere economico non ho alcun dubbio che qualche indianazzo ci vada! :))
      Per il resto non saprei, mi pare strano di poter vedere un negozio con quello scopo dichiarato apertamente. Certo è cosa folle e triste come sono tristi tutte le zone d’ ombra dell’ animo umano….
      Credo oltretutto che i paesi limitrofi più poveri siano messi anche peggio da quel lato, Cambogia e Filippine in primis.
      In Pakistan comincia a venire fuori tutto quello che succede e pare che il fenomeno sia estesissimo. Chiaramente i nostri media se ne sbatterebbero le palle anche se dovesse essere 100 volte più esteso che in Brasile o in Thailandia, tanto in vacanza non ci va nessuno, quindi per fare sensazione è meglio puntare ai soliti noti….

         2 Mi Piace



      • E’ vero @CCSP che del Pakistan si sa pochissimo, se non il fatto che i parenti arrivano ad ucciderle quando si occidentalizzano, posto del cazzo che non mi attira proprio, della Cambogia è proprio il lato che mi spaventa di più, pero’ là ci andro’ eccome, Angkor mi attira di brutto ;-)

           0 Mi Piace


          • luporosso
          • luporosso

          • 6 giugno 2014 at 23:36

          @CCSP, come sempre , le tue osservazioni sono ineccepibili.

             0 Mi Piace


        • pelato
        • pelato

        • 6 giugno 2014 at 21:43

        come in pakistan sta venendo fuori il puttanesimo??? :-?

           0 Mi Piace


          • CCSP
          • CCSP

          • 7 giugno 2014 at 7:35

          @luporosso la stima è reciproca! :doubleup
          @pelato non il puttanesimo, si parlava di pedofilia…..per “venendo fuori” intendevo che si viene a sapere cosa succede. Ho visto un documentario della bbc a peshawar proprio qualche giorno fa, cose orribili, e gli sbirri intervistati dicevano, e non stento a crederlo, che hanno problemi molto più grossi delle violenze sui bambini. Confronto alla thailandia è medioevo. Non solo il pakistan ovviamente, si potrebbero fare decine di esempio, e certo “studio aperto” e similia italiana preferiscono parlare di cazzate o fare moralismo random anche dove non ce ne sarebbe bisogno, piuttosto che inchieste serie. Quando si iniziano a guardare alcuni canali esteri si notano differenze abissali sull’ informazione, o almeno per me è stato così….

             0 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 6 giugno 2014 at 10:01

      I distretti del sesso di Bangkok sono l’ inferno, luoghi di perdizione dove tutti si trasformano, sesso sfrenato, mercimoni vari, vizi proibiti, caldo umido asfissiante, fetori pestilenziali, sporcizia pantegane e scarafaggi tra le bancarelle e i ristoranti che servono cibi orripilanti, violenza, gente di sesso non catalogabile, copule contro natura, in un vortice irresistibile che travolge anche il piu’ noioso funzionario del comune di Novi Ligure. Potrebbe sembrare un divertente parco giochi ma invece no, perché ogni piacere lo paghi con una pena, fai cose o semplicemente vedi cose che ti lasciano un profondo malessere (come il citato negozio di abbigliamento per pedofili) perchè il diavolo ti presenta un conto salato.

      Poi pero’ in Tailandia ci sono anche degli angoli di paradiso.

         1 Mi Piace



    • Per fortuna caro @Matt ho visto solo il paradiso quando sono andato, a BKK i templi ed a Phuket le spiagge da sogno, in particolare ho nel cuore l’isola di James Bond, le Phi Phi e le Similan, ma devo dire che in linea di massima a Patong non ho visto niente di strano, dolci fanciulle esibirsi in danze sensuali, che Dio le protegga :-P

         0 Mi Piace


        • Matt
        • Matt

        • 6 giugno 2014 at 12:53

        L’isola di James Bond è un mito! Era la residenza del sicario Scaramanga, che uccideva con pallottole d’oro fabbricategli su misura a Macao. Nello stesso film si vedono anche Hong Kong e Bangkok. Non ci sono mai stato su quell’isola ma mi piacerebbe molto.

           1 Mi Piace



      • Favolosa la scena di cui parli, sono andato sull’isola per quel film Matt, L’uomo dalla pistola d’oro, da cui poi è scaturito L’uomo dalla mazza d’oro con Dragodoro come protagonista ;;)

           2 Mi Piace



        • Phi phi lei, dove hanno fatto il film The Beach con Di Caprio, è altrettanto suggestiva

             1 Mi Piace



        • Ma quello che mi ha fatto proprio impazzire Matt sono le isole Similan, dove mi sono aggrappato ad una tartaruga

             1 Mi Piace


          • aurelius
          • aurelius

          • 7 giugno 2014 at 7:09

          Ottimizzo Professo’ @epicuro . Quale intenditore di luoghi et figa et arte varia !!! :))
          Thai era, ed e’ e sara’ altro. Ho visto Phi Phi e Krabi, mai lontanamente pensato a Puket. A BKK certo, ci si fa’ un giro sulla giostra, ma c’e’ molto altro. Io in fondo non capisco molto chi ci si perde, o come formica nello zucchero ™ ci rimane stordito. Poi certo che si fa’ l’abitudine al tutto, anche al brutto peggiore. O forse, in fondo, qualcosa si e’ predisposti… :-?
          E comunque, siamo tra i pochi fortunati ad aver visto le Similan…paradiso vero. Prima le chiusero alle visite, poi parco naturale. Poi contese con Burma…ora non so’. Ma non era facile andarci.
          Ottimizzo su Angkor…piacerebbe molto anche a me, davvero.

          ps: Mmhhh…Risto a Pattaya dove si mangia merda, eehhh !?! :Boh :Whis :))

             0 Mi Piace


        • pelato
        • pelato

        • 6 giugno 2014 at 21:44

        @epicuro ammettilo te si inculato @il sindaco 3 secondi 3 e t ha fregato 1200 bath :)) :bz

           1 Mi Piace


      • obroni
      • obroni

      • 6 giugno 2014 at 13:03

      ” Cari amici, sono rimasto stupito da un articolo dove si parla di un nuovo ristorante a Pattaya dove si mangia merda con patate, ”

      Non c’è bisogno di andare in Thai. Basta andare in un qualsiasi macdonald :))

         5 Mi Piace



      • :)) Io li odio @obroni, eppure mi tocca andarci una volta ogni due settimane, guardo solo pero’, non mangio :))

           0 Mi Piace


          • obroni
          • obroni

          • 6 giugno 2014 at 18:33

          Dopo aver visto il documentario “Super Size Me” http://it.wikipedia.org/wiki/Super_Size_Me

          Mi sono convinto che il termine cibo spazzatura forse è riduttivo ;-)
          Meglio sempre, anche in paesi dove la cucina non è granché, sforzarsi e magiare il cibo locale :D

             2 Mi Piace


        • luporosso
        • luporosso

        • 6 giugno 2014 at 23:38

        @obroni :clap :clap :clap

           0 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 6 giugno 2014 at 13:10

      ….

         3 Mi Piace



    • :)) Minchia che cattiveria :)) :))

         0 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 6 giugno 2014 at 14:56

      epicuro:
      Favolosa la scena di cui parli, sono andato sull’isola per quel film Matt,
      L’uomo dalla pistola d’oro, da cui poi è scaturito L’uomo dalla mazza d’oro con Dragodoro come protagonista

      …e come dimenticarlo……

         1 Mi Piace



    • :)) pure con le gambe a cavalcioni, sei un grande :clap

         0 Mi Piace



    • Io pero’ la bandiera gliel’avrei schiaffata nel culo :doubleup

         1 Mi Piace


        • aurelius
        • aurelius

        • 7 giugno 2014 at 7:10

        epicuro:
        Io pero’ la bandiera gliel’avrei schiaffata nel culo :doubleup

        Embe’…e te pareva !!! :rotfl :)) :rotfl Come l’ho vista, c’ho pensato in un attimo che l’avresti detto !!! :ohplease

           0 Mi Piace


      • Leone Di Lernia
      • Leone Di Lernia

      • 6 giugno 2014 at 18:11

      @epicuro… t’ vogghie bbèn, ma la pròssma vòlda vedi di non mettert’ a scrivere le côs in dialètt barlettæn p’ ffavor… echeccàzz jè!

         1 Mi Piace



    • :)) Hai ragione Leone, scusami, traduco sintetizzando:
      questo ristorante, “deliziosi escrementi”, propone diversi modi di gustare la merda secondo un’ancestrale tradizione thailandese che vuole che nessuna risorsa (compresa la merda) sia sprecata. Mangiare la merda permette di fare economie sul cibo. Visto che il nostro sistema digestivo ingerisce solo il 60 percento di quanto mettiamo in bocca, la merda contiene zuccheri, lipidi e proteine ancora assimilabili per il corpo umano. CHE SCHIFO CAZZO :))

         0 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 6 giugno 2014 at 19:06

      …e proprio vero! Al peggio non c’è mai fine….. :rotfl

         5 Mi Piace



    • :rotfl :rotfl :rotfl

         0 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 6 giugno 2014 at 20:31

      …un po’ di paradiso……Tonsai Thailand

      http://youtu.be/VuMSnIb8Hgo

         0 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 6 giugno 2014 at 21:41

      per come la vedo io è un paradiso ma si sa io sono un puttaniere serio :D poi cioè ci sono posti molto ben peggiori

         0 Mi Piace



    • Lo so pelatone che per te è il paradiso, pero’ anche te con Pattaya basta, prova Phuket, magari le Filippine, capisco il tuo legame sentimentale pero’… ;;) Ti vedo bene anche in Uzbekistan, mi sembra che ti interessava quel posto ;-)

         0 Mi Piace


        • pelato
        • pelato

        • 6 giugno 2014 at 22:06

        dehhh fammi innamorare di un altro posto poi si che so :)) :)) rovinato bevo ir frizzantino della lidl e vado in bici mica perchè so tirchio ma perchè un c ho una :)) :bz lira cmq io l alternativa a pattaya per ora è 1 berlino 2 villach in treno sono innamorato io del treno :lov :lov :lov

           0 Mi Piace


      • LoZio
      • LoZio

      • 6 giugno 2014 at 22:29

      certo che un ristorante a base di merda mancava… chissà lo chef @zest che en pensa del menù ;-)

         0 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 6 giugno 2014 at 23:47

      dragodoro,

      :rotfl :rotfl :rotfl :rotfl
      Culino bianco :rotfl :rotfl :rotfl :rotfl

         0 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 6 giugno 2014 at 23:48

      pelato,

      domani vado al LIDL, qual’é il suo frizzantino messer @pelato ?
      ci terrei a provarlo se lo trovo pure qui.. :-?

         0 Mi Piace


        • pelato
        • pelato

        • 7 giugno 2014 at 2:03

        dalle mi parti ci è scritto frizzantino e basta costa 1,99 bottiglione tattico da 1,5 litri

           1 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 7 giugno 2014 at 7:26

      Herr Doctor. @epicuro. Non zia mai detto che io non l’accontenti….e oltre alle bandiere nel culo…crepi l’avarizia…ci aggiungo (di mio) pure il famoso “uccello Padulo” with free-end…per una gangbang…al…volo :rotfl :rotfl :rotfl

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 7 giugno 2014 at 12:38

      lo dico papale papale , la Thailandia e’ diventata una merda da quando la frequentano cheap charlie e sodini vari, di qualsiasi nazionalita’ esso siano, non esistono piu’ i gentleman di una volta, ora fanno a gara a chi scopa free e chi cerca sempre di inculare il prossimo. E meno male che hanno inventato pattaya cosi’ il peggio del peggio si concentra solo da quelle parti :rotfl :rotfl

         0 Mi Piace


        • pelato
        • pelato

        • 7 giugno 2014 at 13:33

        senza offesa zio @Zest che i gentlemen 20 30 anni fa andassero in thai :bz gente come gigi rizzi per esempio secondo me la thai un sapeva :bz nemmeno dov era

           0 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 7 giugno 2014 at 13:38

      e poi venti anni fa si che bastavano i sodini per chiavare in thai cosi erano quelli gentlemen ed oggi che si paga di piu(perchè si sa leggi di mercato)sono cheap charlie :bz che poi 30 anni fa si chiavava a mosca e bucuresti con un paio di jeans :)) o collant

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 giugno 2014 at 15:01

      @zest stai bonino e lascia stare la thai.
      @epicuro,scusa un pò na cosa,passi pure il mangiare gli escrementi,volendo a qualcuno può piacere,ma quello che mi turba è il negozio x pedofili.Ma sei sicuro di quello che dici,e se è vero cosa aspettano le autorità a farlo mchiudere?@little Truths,hai scritto che su sto multibloggarello non c’è nulla che può attirare ,non so come definirli,pedofili è riduttivo,ma guarda che sti bastardi si nascondono nellombra e te ne accorgi solo quando è troppo tardi.Vabbe parliamo di altro và.Per epicuro e aurelius mi permetto di postare qualche foto dell’Angkorwat.

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 giugno 2014 at 15:02

      ,

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 giugno 2014 at 15:06

      ,,,

         1 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 giugno 2014 at 15:07

      radici di alberi

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 giugno 2014 at 15:13

      saigon

         0 Mi Piace



    Post a Comment!