• PRESO PER IL CULO DA UN MAROCCHINO

    Ebbene si Signori miei,un marocchino mi in una discussione mi prendeva per il culo dandomi,anzi dando a noi italiani ed in particolare al governo delle botte di coglioni.
    Ma veniamo ai fatti,il Signore in questione ora si trova a lavorare in Belgio,ma a suo tempo ha vissuto qui ad Albenga quasi come un nababbo.
    Prendeva in affitto un appartamento non sò se in regola o meno pagando una grossa cifra tipo 800 euro ,dava anticipo di tre mesi e ci metteva dentro altri marocchini una decina minimo facendosi poi pagare circa 150 euro mensili e la differenza se la intascava esentasse,ma il bello aveva ancora da venire,in quanto pagato il primo mese con anticipo il tipo in questione non pagava più,e questo solo per iniziare.Affittava altro appartamento con tanto di contratto dove andava ad abitare lui con moglie e due figli minori,solita trafila primo mese pagato più i tre di caparra e poi non pagava più,e qui iniziava il calvario per il proprietario di casa,volpone anche lui che affittava ad un prezzo esorbitante senza sapere che non avrebbe più ricevuto nessun compenso,tanto prima di mandare via il maroccus sarebbe passato almeno un anno e mezzo se non due avendo due figli minori.Tutte le mattine dopo che la moglie portava i bambini all’asilo la mandava in comune a chiedere qualche aiuto,e quelle poche volte che in comune gli dicevano che erano loro che avrebbero dovuto pagare………la moglie doveva rispondere IO NO CAPITO, mando mio marito che lui capisce tutto.L’extra comunitario in questione non pagava multe,non pagava spazzatura,non pagava condominio,non pagava asilo,non pagava acqua,non pagava canone RAI,non pagava riscaldamento condominiale,inZomma,non pagava na mazza,tranne la corrente altrimenti mi diceva che quella l’avrebbero staccata.Quindi se in voi italiani permettete questo siete proprio degli scemi se permettete questo.Mi ha anche detto quale sarebbe stata la soluzione,quando si andava per il rinnovo del permesso di soggiorno bastava che tutti i dati fossero confluiti in un data base e niente permesso se non si pagava tutto,molto semplice,tutti avrebbero pagato.Mi dice anche perchè tutti i delinquenti spacciatori vengono qui in italia,tanto qui nessuno và in galera e se ci dovesse andare sarebbe per poco tempo e poi si stà bene,ottimo mangiare e carceri comode,non come in marocco.Ora amici miei,queste cose le sappiamo tutti,non ci và la scienza di un marocchino,ma tanto le cose non cambiano,è sempre e solo una questione politica che fà comodo a qualcuno.
    A titolo informativo,l’ispettorato del lavoro qui funziona,ed io vengo spesso visitato,anche dalle forze dell’ordine per controllare eventuali lavoratori in nero o clandestini ,tutto ok,le cose le faccio in regola quindi nessun problema,ma quando arrivano almeno due orette devo perderle.
    PS,ho latitato per molto tempo,ma credetemi ,avevo grossi problemi che si sono risolti nel migliore dei modi.Un gran saluto a tutti,nessuno escluso.


    Piranha ha scritto anche:




    • :dreaming :D :skull CaVissimo Piranha, bello riaverti attivo a bordo, e con il piacere di sapere che le magagne si sono risolte al meglio. :bz
      Il marocchino, come dargli torto? Se noi indigeni siamo spesso dei truffaldini e dei disonesti da far paura, figuriamoci cosa ci si può aspettare da un seminomade cercafortuna all’arrembaggio…
      Quanto alla relativa inefficacia del sistema legale/penitenziario, credo che l’opinione del marocchino sia sia condivisibile che non. Esiste sì una certa atmosfera di impunità ma é anche vero che c’è gente che si fa quattro o cinque anni per un grammo d’erba. Le carceri saranno senza dubbio comfortevoli rispetto a quelle marocchine dove dormono per terra nei giacigli di paglia come fosse una stalla ma hei, invito chiunque a farsi un giro presso il carcere di Poggioreale a Napoli per sperimentare condizioni detentive che nulla hanno da invidiare alle carceri del Conte di Montecristo… :)) :skull :skull :skull

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 dicembre 2017 at 16:42

      Caro @little truths,sò a cosa ti riferisci quando si parla di poggio reale,ma le cose cambiano,chissà come sarà ora.Parli di anni di galera per pochi grammi di erba,io onestamente non sò neanche come è fatta,ma posso affermare che quando ci fu il secondo raduno a casa mia poco dopo venne sorpreso un coltivatore poco lontano da me il quale coltivava circa 000 piante con tutta l’attrezzatura per la preparazione della droga,bene,parlo di quintali,sai come è andata a finire??????dopo pochi mesi era già fuori ,ci ho parlato io al bar davanti ad una caffe,manco fossi DON RAFFAè…..

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 dicembre 2017 at 16:49


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 7 dicembre 2017 at 17:17

      :dreaming
      …”IO NO CAPITO, mando mio marito che lui capisce tutto.”
      Beh… CaVo @Piranha…Quando il PdN ha letto questa affermazione, gli si è disegnato sul muso un gran sorriso, tra il sornione e il compiaciuto & gli si sono illuminati gli occhi!
      Non so perché,(forse no, lo so eccome) si è sentito, per così tire “affratellato” con il micrante furbacchione & semovente.
      Continuava a ripetere trotterellando su & giù per lo studio come in un Mantra: “ IO NO CAPITO, mando mio marito che lui capisce tutto”.
      Dopodiché, preso da impeto ehmm..”letterario”, seduto al suo scranno preferito, (una sedia modello Savonarola) circondato da pinocchietti, carote sbocconcellate, scartoffie & vecchie riviste porno anni 70 ha cominciato a scribacchiare:

      “O’ Marucchin tiene l’uocchio fin
      capisce a tutt che so bell y che so brutt
      Chill sceme nun e’
      sienteme e ascultame y capisc amme’ B-)

      In Italy se vo’ bueno campa’ tutti li Santi
      in Paradai’S amici ti da’ da fa’ B-)

      Imbrouglia y carte & mischia y figurelle
      induvina n’po’ in dove sta chill in dove sta quelle B-)

      Ass & bastone gira a chiave e se grapa lu purtone
      a braccett fanno o ballett
      en todo el mundo se tira innanz a carret :Boh

      Chiagne & fotte & fotte & chiagne
      ca a Natale o panettone c’è magnamme
      e bevimm o sciampagne maybe pure a capedanne :clown

      IO CAPITO my dear cumpa’ ca nun c’è sta agniente da capi’
      Mo’te manno mio marito
      che quello & pravo et erutito :doubleup

      Chill (O marito) la sa long assaye
      ha capito pene comme si sta n’gopp’ a sta terra B-)
      et allora magna antipasto maccarune carne & pesce porque’ aqui’ niscciune e fesse” :ar :heyhey

         1 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 8 dicembre 2017 at 9:58

      Essi CaVo @Dragodoro,Er maroccus ha capito tutto,anzi OSEREI dire che si è ADATTATO,segue l’andazzo.
      Andazzo che me fà rosicà sempre di più.
      Negli ultimi mesi ho dovuto rinnovare il corso di Pronto soccorso,e giù soldoni,tanto si se fà male quarcuno chiamo l’ambulanza,sennò che faccio,opero io in campagna co du zappe e du cortelli?????
      Ho rinnovato il corso antincendi,non sia mai che me pijeno foco du zucchine e du carciofi,e per ultimo ma non ultimo il corso sulla sicurezza,per non parlare di rinnovo del passaporto verde il quaderno di campagna dove me controllano quante piante ho prodotto e quante vendute,per poi chiederti ma quelle avanzate dove le ha smaltite?????E si’ che pe smalti’ della terra buona fra l’altro abbisogna avè un altro terreno altrimenti bisogna portare in discarica e PAGARE, si sempre pagare.Metti tutte ste cose inZieme e poi vedi se passi er tempo a fà scartoffie o a lavorà.VIVA L’ITALIA,Viva Garibaldi.
      VIVA I LADRI.

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 8 dicembre 2017 at 10:04

      Dimenticavo,stamattttina mentre me magnavo na pasta e un caffè uno me dice:(uno che capisce tutto de politica)
      Ma tu tisenti europeista????
      Risposta immediata senza che passasse neanche un nano secondo,
      NO,IO ME SENTO SOLAMENTE UN PO STRONZO.
      M’ha guardato senza di gnente,ed è andato a rompe er cazzo a un’antro.

         0 Mi Piace



    • Guarda Pirà, so che va molto di moda dire che in galera in itaGlia non ci va nessuno, e sicuramente della gente che conta in galera davvero non ce n’è neanche uno…ma i dati di fatto sono che le carceri itGliane sono perennemente sovraffollate…inZomma, se é così allora in fondo in fondo qualcuno in galera ci starà dico io, non credi?
      Poi per il resto vabbé, oramai é assodato…l’itaGlia é il paese dei truffaldini come il marocchino di cui ci hai raccontato…solo questi riescono a prosperare in ItaGlia, tutti gli altri che vogliono stare in regola con tutto e tutti se la prendono solo nel culo. :skull
      E’ un triste dato di fatto…ci sta poco da fare. :skull :skull :skull

         0 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 8 dicembre 2017 at 20:33

      “Non e’ un paese per onesti” cit.
      Anche chi ha le migliori intenzioni non puo’ non sentire la voglia o la necessita’ vera e propria di andare in modalita’ stealth o di sparare a qualche pezzo da 90, magistrato o politico che sia.
      Ti portano alla disperazione per migliaia di motivi che tutti conosciamo.

         1 Mi Piace



    Post a Comment!