• dionisio
      • dionisio

      • 13 agosto 2014 at 1:29

      Da parte mia della cosa ne ho avuto gia’un sentore ……
      Qualche anno fa’mori un mio omonimo ingegnere in quel di Norvegia ..o Svezia …. e pure come eta’eravamo simili.
      Insomma visto che la cosa non fu subito chiara e questo veniva da un paese vicino …..ma all’inizio fu detto il nome della citta’ ….. ho avuto un centinaio di telegrammi di condoglianze ……o meglio mia madre ha avuto ……
      Che ne pensarono non mi e’dato saperlo ….e manco me ne fotte …… tanto chi mi piangera’ per davvero lo so’gia’ di certo… gli altri potrebbero essere solo una piacevole sorpresa ……

         2 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 13 agosto 2014 at 3:00

      Beh’ e’ innegabile che si lasci un pensiero a quelle persone che indubbiamente hanno lasciato un segno nella societa’ civile , personaggi che ci hanno accompagnato chi piu chi meno nei nostri momenti, come poteva essere una canzone o un film durante le nostre serate, io non nego che quando e scomparsa per esempio Whitney Houston, mi ha preso male, ero un suo fans, la stessa cosa per quello che era Michael Jackson, per Amy Winehouse, e non per ultimo la scomparsa di Robin Williams, dove con i suoi bei film ci ha fatto divertire. Insomma e normale che se ce ne andiamo via noi , nessuno si ricordera’, anche perche non essendo personaggi di dominio pubblico e nessuno sa della nostra esistenza come potrebbero dare un encomio a nostro nome ? Al loro posto ci saranno le nostre famiglie e “amici” che magari si adopereranno per darci un ultimo saluto…. e andra’ bene lo stesso….

      quando sei un personaggio famoso, e normale che sei ti sei distinto nella societa’, la gente ti ricordera’ per quello che hai trasmesso, et quant’altro…. quindi io non lo vedo tato strano, quando la gente lascia dei messaggi d’affetto sui social network, lo faccio anch’io , sopratutto a quei personaggi che mi hanno regalato emozioni :-)

         0 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 13 agosto 2014 at 4:51

      Beh, sono abbastanza d’accordo con Zest sul fatto di ricordare in qualche modo le persone che hanno lasciato un segno nella società. Sono però più d’accordo con Little Truths quando dice che da morti si è tutti brava gente, specie se celebre. A questo proposito ricordo un mio vicino di casa, un imbianchino detto “il Mancino”, ubriaco fisso, pestava la moglie un giorno sì e l’altro pure, etc, etc,. Quando morì sulla sua lapide si leggeva ” qui giace…..uomo di preclare virtù…”. Dalcanto mio ho già pensato al mio trapasso. Ho disposto che, come da vecchia tradizione bustocca, dopo il funerale gli amici si radunino per un Banchetto Commemorativo. E sulla lapide sarà inciso: QUI GIACE SEPOLTO PAOLO IL PERVERSO, NON PREGATE PER LUI PERCHE’ E’ TEMPO PERSO. E così sia!

         3 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 13 agosto 2014 at 7:08

      Eehhh Capitano, mio Capitano…che Tire !!!
      Un’epoca in cui fotografiamo quello che mangiamo, salutiamo con delle faccette gialle parenti et amici; i pensieri nostri sono diventati aforismi di altri…” condividiamo” al minuto con i nostri “amici” sparsi nel globo terracqueo : quando caghiamo, quello che ha magnato er pupo a pranzo, il suo primo dentino etc…i cani abbandonati, le malefatte dei politici, le foto di rito sotto il Redentore, la Torre Eiffel e la passeggiata con Fido…e molto altro.
      Si parla con gente sui socialZ NetUorcZ che nun sai se so’ maschi, femmine, froci, regazzine bimbeminkia o milf disperate…E’ tutto uno splenTito circo Barnum; a volte utile e divertente, ma abitato da clown, donne cannone, maghi Oronzi, veline alla ribalta e cerebrolesi psicolabili in libera uscita.
      Che c’entra tutto cio’ ? Beh, che e’ un mezzo importante comunque per far sapere al mondo, o a chi interessa, cosa succede. Anche la morte di qualcuno che , per forza di cose, nell’era dell’immagine e delle fast-news puo’ essere sentita o ” condivisa”…di questo non ne farei cruccio, anche perche’ c’e’ la liberta’ di scelta di interessarsene o meno: basta certo che non sia forzato, come a dire ” si, quanto ti amavo e come sto’ male oggi che non ci sei piu’…” e magari manco si sa’ chi sia, o era…
      Il mio pensiero invece va’ a quelle migliaia di storie, di persone e anche “famose” o che hanno lasciato segni importanti per l’umanita’ in svariati campi, dal serio al faceto…e di cui nessuno si ricordera’ e a cui non freghera’ un cazzo a nessuno della scomparsa o meno.
      Forse, esattamente come succedera’ a me; o a molti.

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 13 agosto 2014 at 9:21

      Come si suol dire non ce uno sensa due e sensa tre, oggi se ne sono andati pure Lauren Bacall, grandissima attrice premio oscar, oltre che bella donna in eta’ giovane e il nostro don pierino gelmini, una persona che ha aiutato tantissimi ragazzi in difficolta’ e facendo tanta carita’ al prossimo anche se vabbe’ le sue conoscenze intime tipo con il nano non e che mi sono mai piaciute, ad ogni modo resta una grande persona di cuore, come vedete le persone che hanno lasciato un segno , qualcosa ricevono pure , non da me chiaramente ma dall’affetto di tutte quelle persone che si sono attaccate ai loro gesti verso la societa’, o alle loro carriere cinematografiche o musicali che siano.

         0 Mi Piace


      • blackfox
      • blackfox

      • 13 agosto 2014 at 9:30

      Bella domanda Capitano, una domanda che anch’io mi pongo spesso…
      Non so cosa penseranno le genti dopo la mia dipartita, spero solo sia un qualcosa del tipo “Beh, ha fatto tutto quello che voleva nella vita… se n’è andato felice… era normale che tirasse le cuoia, con tutte quelle che ha combinato è durato pure troppo…”
      Spero solo che @dragodoro, che camperà sicuramente più di me, posti una foto della mia tomba col PdN che spunta fuori da dietro la lapide :yea

         2 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 13 agosto 2014 at 10:08

      Ecco lo vedi @Zest …alla Bacall un pensiero lo mando: mi ha sempre affascinato, grande donna e attrice. Anche in eta’ matura come da giovane; ho sempre cercato di vedere in alcune donne i suoi tratti, il suo taglio d’occhi…il sorriso eloquente ed ironico. Sensualita’ naturale, mi piaceva moltissimo.
      Don Gelmini vedevo un tempo le sue cose, conosciuto tramite racconti d’amici ed ex conoscenti che ” usufruirono” del suo aiuto in epoche disgraziate.
      Un RIP ed un pensiero.

         0 Mi Piace


      • blackfox
      • blackfox

      • 13 agosto 2014 at 10:51

      Sarà un fake… ma mi piacerebbe essere ricordato anche da lei! Hahahaha! :rotfl

         1 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 13 agosto 2014 at 13:32

      Mah… come dissi in un post antiQuo, avendo preso la pillola rossa, non mi aspetto proprio una beneamata Cippa.
      Essendo pragmatico e rigorosamente ateo, e’ quello che fai in vita che conta, tutto il resto e’ nulla.
      Se e come mi ricorderanno? l’unico che si ricordera di me, o almeno l’unico che spero si ricordera’ di me sara’ mio figlio, se come mi auguro il Signore delle Tenebre avra’ la bonta’ di fare in modo che il sottoscritto Tiri le Cuoia ™ ben prima di lui.
      :ar

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 13 agosto 2014 at 14:01

      Probabilmente per me ci saranno più puttane dispiaciute che conoscenti! :))
      Nella ridente Romagna si diranno delle cazzate, a cominciare da come sono morto e continuando su come ho vissuto.
      Lo fanno mentre sono vivo, figuriamoci dopo….
      D’ altronde io di quello che dicono me ne sbatto il cazzo mentre sono vivo….figuriamoci dopo! :skull :))
      Conta che ho vissuto a modo mio, come volevo io.
      I pochissimi amici veri invece, merce rara, sono quelli che diranno e scriveranno meno di tutti, proprio loro che mi conoscono davvero.

         1 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 13 agosto 2014 at 14:27

      Io nel testamentoi l’ho giá messo:
      Banchetto, musica , bagordi e il primo che piange paga il conto!
      Scherzi a parte, come dice il buon @CCSP, non mi importa quello che dicono di me adesso, fatti conto dopo morto!
      E , sempre citando CCSP, quelli che mi conoscono e mi amano davvero non avranno bisognoi di dire nulla…come anche adesso che sono vivo mi dimostrano giornalmente il loro affetto (alcuni anche su queste pagine, grazie) senza tante smancerie…

         0 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 13 agosto 2014 at 14:35

      @luporosso “Banchetto, musica , bagordi e il primo che piange paga il conto!” e come disse il Califfo, sulla bara la scritta ” Non escludo un ritorno!” :))

         1 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 13 agosto 2014 at 14:47

      http://youtu.be/HPQXSjoo-Zo

         1 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 13 agosto 2014 at 14:52

      http://youtu.be/HPQXSjoo-Zo

         0 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 13 agosto 2014 at 15:02

         0 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 13 agosto 2014 at 15:55

      @dragodoro chissà cosa dirà quell’ infame di Palla di Neve! :))

         0 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 13 agosto 2014 at 16:05

      @CCSP. Che vuoi che dica Capa e Muerto… Continuerà a fare quello che ha sempre fatto…! :rotfl

         0 Mi Piace



    • :)) “Quì Riposano Dragodoro & Palla di Neve” :))
      Il pronostico dei sentimenti espressi dalla mia dipartita invece lo immagino più o meno così;
      50% – E’ scomparso un Grande…(aggettivo a piacere)
      20% – Finalmente s’è tolto dalle palle quel faccia di cazzo.
      5% – Ringrazieranno il Fato per aver messo una pezza laddove avrebbero tanto voluto mettercela loro pur senza riuscirci mai.
      25% – Ricorderanno con affetto qualche momento speciale che abbiamo condiviso in qualche modo in qualche posto.
      Spero soltanto prima di Stirare le Zampe ™ di riuscire a guadagnarmi la scomunica del Vaticano con tanto di iscrizione del mio nome in latino nell’Auditum Horribilia; questa sì che sarebbe una delle più grandi soddisfaZZioni per il sottoscritto. :dreaming

         1 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 13 agosto 2014 at 18:12

      Beh ! Secondo me certe persone particolari onori alla memoria se li meritano davvero, si parla di anime con un’evoluzione sopra alla media in questo MonTo, sono riuscite a trasmettere emozioni, ricordi, sensazioni e perfino spunti di vita a milioni di persone, poi siamo tutti umani e gli scheletri nell’armadio in qualche caso ci possono anche stare, come ci è già stato insegnato chi non li ha scagli la prima pietra !
      Per quanto riguarda invece noi comuni mortali, io ho una formazione prettamente economica e manageriale, mi immagino che se non fai bene i conti e sei così coglione da farti avansare qualcosa magari qualcuno si fa vivo, in caso contrario la vedo dura, magari la gente ha pure paura di dovere mettere mano al portafoglio per le spese ahahahaha !!!
      Ah beh, un gesto spontaneo e sincero di qualcuno che si ricorda di te per qualcosa di buono che sei riuscito a fare sarebbe bello, la missione alla fine è soltanto quella, lasciare qualche bel ricordo nei cuori delle persone con cui ti sei incrociato ;-)

         0 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 14 agosto 2014 at 12:33

      Non avevo mai pensato a me stesso nella dimensione di “defunto da social network”.
      Devo dire che la prospettiva mi inquieta un pochetto e mi da una ragione in piu per tentar mantenermi vivo ancora qualche annetto.
      almeno finche sta moda non passa.
      Purtroppo ne verrebbe fuori il ritratto di rito del padre di famiglia che lavorava tanto e i figli etc….e non e che vi sia nulla di male o di sbagliato in cio, peccarita….ma mi ci sento un po’ in disconforto in quest ‘ abito compito di brava salma pettinata e benvestita dentro alla bara di legno lucidato.
      E che non amo ricoprire ruoli da protagonista e quando ti fanno il funerale, mica ci hai scelta: la star sei tu.
      Sogno da sempre,
      chissa se gliela faccio,
      di riuscire a tirar le zampe solo e lontano da tutti e lasciare in qualche deserto quel che resta di me a cani e uccelli.
      Alora sul facebuk cosi scriverebero:
      ha salutato tuti e e andato via.
      Nisuni sa dove e andato.
      Pare che non stava tanto bene…

         0 Mi Piace



    • Esimio Signor Attilio Leone @AtiLeong, anche in questo suo proposito (che peraltro condivido alquanto) il buon vecchio Mare ci è Amico… :dreaming

         1 Mi Piace



    Post a Comment!