• LittleTruths
    • LittleTruths

      Anche solo un altro giorno ancora
    • 1 febbraio 2013 in Risate

    Le Piattole del Capitano

    Non volevo crederci.  Non volevo proprio crederci, porco mondo; eppure i sintomi erano quelli e per quanto volessi pensare che magari si trattasse di una irritazione di altro tipo oppure di chissà cosa, la risposta più semplice continuava ad essere solo quella lì…

    Mi ero beccato le piattole.

    Ebbene si; dopo oltre quindici anni di onorata carriera in giro per il mondo la mia invulnerabilità era stata finalmente scalfita ed i miei paesi bassi invasi e conquistati da un esercito di minuscoli mostriciattoli all’arrembaggio, simili a dei piccoli granchietti malfattori, che vivono e prosperano nel comfort e nella protezione della mia intimità…e che il buon Cielo li maledica.

    Il tutto si è sviluppato nel più classico dei modi in cui molte delle relazioni più significative tra quelle che hanno a che fare con i paesi bassi di qualcuno fanno; in sordina, senza che uno se ne renda conto fino a che non ci si ritrova dentro fino al collo.  D un giorno all’altro mi ritrovai a rasparmi tra le gambe come un cane rognoso.  Mi svegliavo nel cuore della notte spinto da un istinto irrefrenabile perché avvertivo qualcosa camminarmi tra le chiappe.  Era insopportabile, eppure, ostinatamente mi rifiutavo ancora di crederci…

    Fu nel corso di una fredda e buia serata d’inverno che maturai la decisione di dare un taglio a questa relazione che si era fatta troppo impegnativa; io e le piattole non eravamo fatti l’uno per le altre e sapendo che loro non avrebbero mai mollato l’osso dovetti darmi da fare per riacquistare la mi sacrosanta libertà ed indipendenza.  Non sarebbe mai potuta funzionare tra noi; e se non mi davo una mossa e prendevo in mano la situazione, pensai, nessuno lo avrebbe fatto per me.

    E così fu, che dopo aver indossato il piumino ed esserci coperti ben benino io e le mie piattole abbandonammo il caldo tepore della casa per avventurarci nel freddo della bufera di neve che era in corso nella notte là fuori pur di raggiungere la farmacia di quartiere in cerca di ausilio e di un prodotto efficace.

    Uno shampoo apposito…

    Due, tre applicazioni a distanza di una settimana l’una dall’altra.

    Ci si rivedrà all’Inferno, belle mie!!!


    LittleTruths ha scritto anche:



      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 1 febbraio 2013 at 12:59

      Hahahahaha Little… tutta esperienza, sono i passaggi di grado conquistati sul campo.

      Io una volta da buon vecchio Pirata mi sono beccato la “malattia del marinaio”, lo scolo, due punturoni di antibiotico e di nuovo in pista :ar

         1 Mi Piace



      • :)) :)) :)) …hehehehe…sapevo che avresti colto il senso Fratellone mio!
        Sono cose che capitano… :ar

           1 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 1 febbraio 2013 at 13:43

      LittleTruths,

      Si…hahahaha.. sono cose che capitano, succede, e se è per questo ne possono capitare anche molte altre, infatti mi ero dimenticato di un altra esperienza sul campo, una volta con una Thai, pur usando il preservativo, mi sono beccato un mollusco contagioso sulla zona pubica, sono tipo dei bollicini bianchi con la capocchietta.

      Hanno pure un periodo di incubazione e possono ritornare fuori nel tempo, ci ho messo sei mesi per mandarli via, un paio di volte sono stato dal dermatologo, a 100 euro a botta, il quale previa mia depilazione mi esaminava tutto e me li toglieva con il bisturi a cucchiaino precrivendo in contemporanea anche una cura di saponi detergenti e antibiotici, poi, sempre da buon Pirata, mi sono rotto le balle di perdere le mezze giornate e di spendere, mi sono armato di un coltellino e di disinfettante e via via che venivano fuori li toglievo da solo finché non hanno smesso di continuare a spuntare :ar

         0 Mi Piace



      • Che mi venga un colpo Fratello Moschettiere!
        Che razza di diavoleria era mai questa dei molluschi…roba tipo i datteri di mare per caso? :rotfl

        Un carissimo amico fu capace di beccarsi lo scolo alla prima volta che lo mise in una passerina invece… :)) …certo che ci vogliono le qualità per riuscire in un’impresa simile!

           0 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 1 febbraio 2013 at 14:40

      Rischi del mestiere! Anni fa, alcuni di voi se la ricorderanno,in Thailandia vendevano la maglie con scritto ” 2002 SARS…2003 BIRD FLU….2004 TSUNAMI….WHAT’ S THE NEXT???” . Ad un amico, che ogni anno porta a casa una malattia venerea diversa, abbiamo fatto la maglia “2002 SCOLO….2003 CANDIDA…2004 CRESTE DI GALLO…WHAT’ S THE NEXT???” :))

         2 Mi Piace



      • :bz :bz :bz …ecco fatto; tanto per cambiare, non appena si inizia a parlare di pretty malattie veneree il nostro Buon vecchio CCSP si materializza come per incanto! :rotfl

           1 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 1 febbraio 2013 at 14:47

      LittleTruths,

      Little il mollusco contagioso è una malattia infettiva causata dal virus MCV di cui sono conosciute diverse varianti….. roba cutanea che si becca per sfregamento. Le Sirene sono portatrici sane….quindi non lasciatevi accalappiare dal loro canto :rotfl

         1 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 1 febbraio 2013 at 14:53

      CCSP,

      Ecco bravo CCSP hai fatto bene a ricordare anche lo Tsunami Thai, nel 2004 ero proprio a Phuket, a Patong, sono partito per Bkk 2 settimane prima che succedesse l’Armageddon….. Lo Tsunami, lo scolo, i molluschi…. tutti segnali di fine carriera e di espiazione per le tante Aline deluse….. Ho fatto proprio bene a sposarmi, prima o poi ci lasciavo le penne :youdaman

         2 Mi Piace


      • epicuro
      • epicureo

      • 1 febbraio 2013 at 17:23

      AHAHAHAHAH, avresti dovuto comprare un minifrustino e fare il domatore di piattilli, come suggerivano gli squallor nella canzone del circo. Io dovetti lottare contro le creste di gallo, gentilmente offerte dalla signorina della mia prima storia, Anna, non si è mai al riparo dal problema. Limportante è che il bene alla fine abbia trionfato sul male :pray

         1 Mi Piace



      • Ah, questa delle fidanSate che passano malattie veneree é davvero il massimo…se mi capitasse a me le darei un calcio nella figa così forte da fargliela cicatrizzare, diahane…la farei rimanere come le Barbie là sotto.

        In ultima analisi, é sempre meglio avere le piattole che avere una fidanSata itaGliana. Parola.

        :ar

           0 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 2 febbraio 2013 at 16:34

      LittleTruths:
      …ecco fatto; tanto per cambiare, non appena si inizia a parlare di pretty malattie veneree il nostro Buon vecchio CCSP si materializza come per incanto!

      Per dirla con parole buone, sono in un momento di raccolta informazioni, che poi elaborero’ ed esplicitero’ sul blog.
      Per dirla con parole nostre, sono nelle Filippine a somministrare trattamenti del pirata a destra e manca, come se non vi fosse un domani, appena ricollego il cervello butto giu’ due righe…intanto vi seguo e se si parla di malattie veneree contate su di me :))

         1 Mi Piace



      • :rotfl Meraviglioso.
        …é bello sapere che si può contare su di te, Fratello!
        p.s. Hey, non dimenticarti di fare un paio di foto, che presto torneranno utili!!! ;-)

           0 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 3 febbraio 2013 at 2:15

      Cari miei in tema di malattie tranne qualche funghetto..e candide varie sono per il momento salvo…hihihi
      Cmq caro little che ci vuoi fare….d’altronde chi va per questi mari questi pesci prende….
      Sono i rischi del mestiere di noi pirati..

         3 Mi Piace


      • xaus
      • xaus

      • 11 febbraio 2013 at 17:09

      lo scolo davvero noioso, tutta quella roba bianca appiccicaticcia e puzzolente..due coglioni davvero.
      Creste di gallo più costose… :pig

         0 Mi Piace


      • pietra_vivente

      • 20 marzo 2016 at 1:30

      cari frocioni… dopo una lunga assenza, vi scrivo per dirvi che purtroppo anche io ho preso questa roba… Spero si risolva tutto al più presto

         1 Mi Piace



    • pietra_vivente:
      cari frocioni… dopo una lunga assenza, vi scrivo per dirvi che purtroppo anche io ho preso questa roba… Spero si risolva tutto al più presto

      :rotfl :rotfl :rotfl :rotfl :rotfl bene, bene! Vuol dire che ti sei dato da fare. :bz
      Un po’ come il cane di casa che di punto in bianco scompare quando qualche cagnetta nei paraggi è andata in calore e poi ritorna a casa dopo un paio di settimane…magro come uno scheletro, sporco, con la lingua da fuori, con una sgommata di copertone su un fianco e morto di fame… :skull :dreaming :punch
      Speriamo ne sia valsa la pena! :bz :dreaming :doubleup

         1 Mi Piace


      • pietra_vivente

      • 20 marzo 2016 at 20:44

      in realtà capitano, ho già in mente chi sia la ragazzetta, nonostante mi sia dato da fare con parecchie di loro… Tutte della mia stessa età più o meno sui 22 ai 24… e tutte melanzane, UDITE UDITE pay/indipay(è proibito usare questo termine qui?Se si me ne scuso) :D :P
      ps:ma lei ha lavato anche tutte le lenzuola e gli abiti?? Io volevo siacquare e stirare solo la biancheria intima, per non farmi scoprire…

         1 Mi Piace



    • pietra_vivente:
      in realtà capitano, ho già in mente chi sia la ragazzetta, nonostante mi sia dato da fare con parecchie di loro… Tutte della mia stessa età più o meno sui 22 ai 24… e tutte melanzane, UDITE UDITE pay/indipay(è proibito usare questo termine qui?Se si me ne scuso) :D :P
      ps:ma lei ha lavato anche tutte le lenzuola e gli abiti?? Io volevo siacquare e stirare solo la biancheria intima, per non farmi scoprire…

      Si, certo..dato una lacata a tutto. meglio cosi’ piuttosto che ritrovarsi la casa infestata. :skull :Boh :))

         0 Mi Piace



    Post a Comment!