• La FINE di Sihanoukville e il ritorno di Sexplorer

    Sexplorer ritorna a Sihanoukville

    Dopo 5gg bellissimi giorni a Koh Kong non vedevo l’ora di tornare a Sihanoukville dopo avevo vissuto anni fa e dove avevo tantissimi ricordi sia belli che brutti, dove ho chiavato cambogiane a frotte tanto piu’ nel range rock-bottom e low-cost, ricordo perfino una volta ero alla chicken farm e dopo aver scopato tiro fuori 5$ dalla tasca ma mi accorgo di avere solo 3.5$ e mi han fatto lo sconto perche’ tanto ormai mi conoscevano … o ragazze mediocri ma scopabili che dopo vari tira e molla facevano all-night per 10 o max 15$ .. quelli’ erano i tempi d’oro e si’ che si parla di solo 4 anni fa ma sembra siano passati 20 anni vista la DISASTROSA situazione attuale ! come posto “cheap” Sihanoukville e’ MORTO a meno uno si limiti a dormire in bungalows da 5$ e mangiare Fried Rice da 1$ nelle bancarelle e a questo punto sconsiglio la Cambogia del tutto e salvo solo Phnom Penh ma anche li’ ormai resta ben poco di “value for money”, chi viene qui per trombare restera’ MOLTO DELUSO e si prepari a pagare cifre ormai quasi in pari a Pattaya.

    In brevis, qui la piazza e’ stata rovinata, DISTRUTTA, anzi non c’e’ piu’ piazza ormai se parliamo di costi/benefici, e’ il quarto giorno che sono qui e devo ancora chiavare, la cosa si commenta da sola direi ma andiamo per ordine ..

    Sul dormire : ironicamente ero subito andato a Victory Hill in quanto “so che ci sono guesthouse cheap e carine ed e’ a due passi dalla chicken farm e ci sono una decina di baretti e qualche massage” … tra me e me pensavo di cavarmela con MENO di 10$ a notte, hahaha illuso … con mio ORRORE invece trovo tutto strapieno perfino le bettole che cadevano a pezzi gia’ anni fa e ora sono delle topaie che manco in India, queste stesse fogne che chiamarle guesthouse e’ un complimento chiedevano 6-7$ in alta stagione e ora sparano 12-15 senza manco guardarti in faccia e ripeto sono pure peggiorate perche’ qui non sia mai che si sognino manco di ripitturare i muri o accertarsi che le spine elettriche funzionino o che esca acqua dal rubinetto, perfino le cose piu’ basic insomma … mi ritrovo costretto a prendere una room con fan senza a/c ma con hot water se non altro per 12$ con finestra che da’ su un muro mezzo metro in la’ quindi un vero schifo, puzza di muffa e acqua con pressione bassa, qualche zanzara, vado al cesso e faccio subito una bella cagata dopo ore di bus … do’ per scontato che ci siano le cose piu’ basic come un rotolo di cartigienica e il sapone ma nooooo non c’e’ NULLA mi devo alzare aprire la valigia cercare affannosamente un rotolo che avevo portato io da Koh Kong … e col cambio attuale per tutto questo siamo sugli 11 euro a notte mentre 2-3 anni fa costava 5-6 .. uno paga il doppio e riceve meno di prima .. oltre al fatto che con gli stessi soldi a Phnom Penh trovi un hotel cheap ma decente e non parliamo di Battambang o Koh Kong dove ti salta fuori tranqyulliamente un 2 stelle cheap.
    —-
    Mi ero illuso fosse una questione di sfiga ma poi ho controllato nelle guesthouse limitrofe, roba decente solo in fascia mid-range 15-25$, sotto i 15$ aspettatevi solo topaie indecenti che giustamente a suo tempo costavano 5-6$ trattabili.
    —-
    Cibo : Victory Hill e’ uno schifo ma il cibo e’ buono e costa un cazzo, ci sono 6-7 baretti sempre pieni e dove si mangia un bel piatto tipo chicken schnitzel con chips e salad per 2.5$ e hanno roba per 1-1.5$ anche, notare il menu ha i prezzi in Riel e non in dollari, OTTIMO segno e sono gli stessi prezzi da anni, promosso a pieni voti !
    —-
    Noleggio una moto, chiedo di una Honda Dream perche’ a me piace col cambio manuale e non consuma un cazzo (30km reali con un litro) ma ormai la Dream/Wave e’ da pezzenti e han tutti solo ste cazzo di Honda AirBlade schifose, grosse, rumorose, automatiche e che succhiano 1 litro per fare bohh 10km ? tra l’altro le avevano tutte finite alla fine han dovuto telefonare a un negozio in downtown che me ne ha portata una, senza targa e col casco scassato, 6$ e serbatoio vuoto !
    Vado alla gas station di fronte, metto dentro 2$ e vado subito alla chicken farm a dare un occhiata, anzi in primis ad assicurarmi che esista ancora e non l’abbiano bulldozerata come dicevano certi farang … con mio piacere vedo che e’ tutto sempre uguale a prima, qualche baracca deve essere crollata o affondata nel fango ma ce ne sono altre di nuove, l’ex disco-bar Biba che era un puttanaio ora e’ un negozio di mobili ? era giusto dopo pranzo quindi ovviamente nessuna girl in giro ma ho visto qualcosina, tuttavia il poco che ho visto era di qualita’ talmente pessima che perfino IO mi rifiuterei di mettere il mio cazzo in certi posti … daremo un altra chance alla Farm ma teniamola in caldo per quando saro’ proprio disperato e all’ultima spiaggia.
    —–
    Torno in downtown, molti negozi nuovi, molti altri che hanno chiuso come prevedevo, nuove guesthouse e altre scomparse nel nulla, vedo nuovi palazzi in costruzioni ovunque ma il posto rimane sempre BRUTTO molto brutto, polveroso, grigio, fatiscente, se quando era cheap non gli si dava troppo peso ora che i prezzi sono quasi raddoppiati la cosa diventa intollerabile, uno si chiede che cazzo ci viene qui a fare salvo per le spiagge !
    —–
    Blue Mountain, quanti bei ricordi nei massages del Blue Mountain ! con mio ORRORE, ancora, noto che 3 baracche sono state bulldozerate e stanno costruendo qualcosa in mattoni, restano 4-5 posti in tutto con girls ma di qualita’ INFIMA arrivo quasi a dire inchiavabile, come ciliegina sulla torta una mamasan mi chiama e io parcheggio e con calma faccio quattro chiacchere, avevano solo una girl tipica cessona magrissima nata in una palafitta vestita in pigiama, chiedo la tariffa con non chalance e mi sparano 25$ ?????? hahaha rido e stavo per ribattere 5-6$ ma poi lascio perdere non vale neanche la pena e non mi azzarderei a chiavare certi cessi a pedali specie in posti luridi del genere, ormai ho gia’ dato …
    Nei dintorni, quello che era il mio massage preferito e’ CHIUSO ahime’, con 10$ mi facevano 1 ora di massage, BBBJ, e full service, french kiss, energia, amicizia, entusiasmo, tutto finito non c’e’ piu’ niente, restano solo 2 postacci li’ vicino dove in uno c’erano due COZZE che dormivano sull’amaca e nell’altro un mostro di donna seduta per terra sara’ stata 100 kg abbondanti, chiedo quanto viene solo il massage (niente extras) mi chiede 10$ ??????????? no dico, giusto per curiosita’ cosi’ da tastare le acque e farmi quattro risate …
    Noto con tristezza che hanno chiuso altri 4-5 massages in downtown dove avevo molti ricordi, peccato ma ormai qui ho gia’ visto che aria tira.
    —-
    Procedo con le spiagge : Victory Beach come gia’ sapevo e’ stata vittima di una faida tra mafiosi russi e ora la discoteca Airport e’ stata rasa al suolo, letteralmente, c’e’ solo la sabbia adesso, tolti anche tutti i bar e gli ombrelloni e gli sdrai, resta solo la sabbia nuda ma la beach e’ identica a prima, acqua relativamente buona, i baretti hanno riaperto 50 metri in la’ a sinistra del pontile, business as usual.
    Hawaii Beach : uguale a prima, relax e acqua pulita, molto carina al tramonto in particolare.
    Independence Beach : ancora buona e con i soliti baretti ma ora strapiena di gente specie russi, i prezzi direi sono lievitati ora con meno di 4-5$ non si fa proprio un cazzo e alcune cose chiedono perfino 6-7$ ???? la birra resta cheap ovviamente ma tutto il resto non vale la pena.
    Sembra vogliono costruire un mega condominio stile pattaya e abbiano gia’ recintato la zona, stanno anche spaccando la strada per allargarla, si vedra’ ..
    Sokha Beach : uguale a prima.
    Serendipity Beach : uguale, con le rocce, acqua un po’ schifida, bungalows sempre carini ma 3-4 hanno chiuso baracca e ora restano gli scheletri hahaha come avevo previsto.
    Occheuteal Beach : la piu’ famosa e oramai ridotta a una fogna, tollerabile solo in daytime, acqua giallognola e pieno di immondizia e schifo lungo il pontile, come SEMPRE, pieno di mutilati e bambini che elemosinano e rubano (ci han provato pure ieri sera !), nuovi baretti con nuova gestione e altri di vecchi sempre li’ con lo stesso format, nel complesso potrei dire che c’e’ qualche piccolo miglioramento perche’ ora in alcuni posti hanno dei tavoli veri e propri con tanto di tovaglia e cuscino con sedie vere .. wow … in compenso prima tutti i BBQ facevano 3$ per il solito piatto BBQ + chips + salad e ora vogliono dai 4 ai 6$, i drinks sempre cheap con tanto di birra a 0.5$ in molti posti.
    Ma dopo il tramonto … SCAPPATE .. .perche’ ora tutti i bar che la sera restano aperti sparano musica a palla e dico a palla stile discoteca uno attaccato all’altro, una cosa indecente che facevano anche prima ma ora e’ veramente intollerabile, il posto sarebbe ancora carino ma l’atmosfera viene distrutta dalla musica schifosa e anche da sti bambini di merda che vendono i petardi e tutta la sera lanciano i petardi a due passi dalla gente che mangia … altro che relax lasciate perdere e se volete cenare in spiaggia andate a Otres o altrove.
    Otres : cambiamenti incredibili a Otres, intanto ora e’ divisa tra Otres 1 e Otres 2, ci sono DECINE e decine di bungalows e guesthouse adesso, alcuni molto belli stile resort con piscina, altri cessi che cadono a pezzi, questi chiedevano 5-10$ poco tempo fa ora han la faccia di culo di chiedere 15-20 o anche 30$ ???????
    Nessuno fa manco mezzo dollaro di sconto, checche’ si veda benissimo che sono mezzi vuoti, non fanno sconti neppure se chiedi per una settimana o per un mese ?
    incredibile, e con che arroganza poi … la strada principale ora e’ asfaltata ma quella dove ci sono i bungalows no, e’ la solita merda piena di buche come prima, la spiaggia e’ uguale, carina ma insomma … Otres 2 ha ancora acqua buona e pure li’ sotto i 20$ nada de nada e alcuni chiedono 50-70$ !!!
    Isole : devo ancora andarci ma penso di saltarle, ora e’ cheap andarci con uno speed boat a differenza di prima che c’erano solo slowboat, comunque per meno di 20-25$ non c’e’ nulla con l’unica opzione di Koh Rong dove ho sentito ci sono guesthouse LURIDE perfino alcune dove affittano la tenda o l’amaca !!! dormire in amaca su un isola .. questa mi manca, ma c’e’ da vedere se si possa dormire visto che da quel che dicono sparano musica a PALLA tutta la notte e questi backpacker vanno li’ a fumare da mane a sera e ubriachi ovunque etc etc … niente girls in compenso quindi te la devi portare tu da casa .. tutti si lamentano che e’ pieno di immondizia a Koh Rong e nessuno pulisce, non mi stupisce perche’ Otres anni fa era esattamente la stesa cosa, tutto quello che toccano i khmer si trasforma in merda e i gonzi che vanno li’ aspettando il “paradiso tropicale” avranno una enorme delusione.
    ——
    Bene e ora andiamo al sodo :
    Le girls nei pochi beer bar rimasti in Victory Hill chiedevano 30$ LT, ora chiedono 40-50$ o anche piu’, esattamente come a Phnom Penh con la differenza che in Victory non c’e’ quasi un cane di cliente e checche’ sembrino disperate non calano di un solo dollaro le tariffe, ho proposto un 30$ mi han quasi riso in faccia, e’ un peccato alcune sono molto belle e giovani e simpatiche ma come ovunque fanno cartello sui prezzi, ladydrinks dai 2 ai 4$, happy hours un po’ ovunque ma ripeto oramai sono rimasti forse 5-6 bar in tutto, anche il bar Upstairs ha chiuso baracca, peccato, e non e’ rimasto nessun bar di freelance (ce n’era solo uno anni fa).
    A questo punto Victory Hill e’ definitivamente morta, non vedo una sola ragione per andarci ma neppure come turista normale visto che le spiaggie vicine la sera sono chiuse !
    Inoltre senza moto sei fottuto perche’ i tuktuk fanno tariffa fissa 5$ per andare in zona Occheuteal e i mototaxi 2$, la sera vogliono anche di piu’ perche’ e’ “tariffa notturna” !
    Lions Roundabout : prima della spiaggia di Occheuteal a 100 metri dai Leoni ora c’e’ un beer-bar complex in direzione sud-est con qualcosa dove si mangia (kebab, pizza, junk food) e una ventina di beer-bars in stile Thai con luci rosse, musica a PALLA (insopportabile) e 3-4 girls giovani e carine in ognuno, beh oddio giovani si ma carine non tutte ma a QUESTO PUNTO per come e’ ridotta male la situazione qui direi che e’ l’unico posto consigliabile a mio parere … c’e’ anche un bar di italiani dove ho chiesto info e salta fuori che alcune girl chiedono fino a 100$ coi turisti piu’ gonzi, le altre tutte sui 50$ e non si capisce neanche bene se ST o LT, piu’ barfine e lady drinks, quindi siamo quasi in pari a Pattaya perche’ servono 2000 baht quasi per farsi una serata con queste donzelle che non ne conosco manco una di vista tra l’altro devono essere new entries … comunque sia i bar son tutti mezzi vuoti a parte un paio, tutti uguali identico a pattaya per intendersi, poi ce ne sono due piu’ tranquilli nella Beach Road verso il pontile uno e’ il Kong Bar con 7-8 girls scazzate e mediocri, scopabili si’ ma non gnocche e mi sembrano lavorino piu’ per i drinks che altro, sconsiglio !!!
    And now, le freelance dove cazzo sono ? ebbene anche qui pessime news, le freelance stazionano solo in 3 posti ora, al JJ’s, al Jam Bar, e al Dolphin, di norma dopo le 18 ma qualcuna resta in spiaggia anche in Daytime specie al Martini Bar … da quel che ho potuto accertare ora chiedono 30$ ST e 40-50$ LT ma questo dipende da vari fattori perche’ ci sara’ anche quella che chiede 100$ se trova il pollo.
    In totale, non piu’ di 20-25 girls in tutto quindi una miseria rispetto al passato !!
    Ci sono le solite 5-6 che prima andavano al Freedom e all’Utopia e ora si piazzano al Jam e al Dolphin, ci sono new entries mediocri, e qualche altra faccia nota, nulla di che se non il fatto che ora chiedono quasi il DOPPIO di 2-3 anni fa e sono anche diventate stronze e arroganti.
    ————
    Morale della favola : schifato da Victory Hill mi sono girato tutte le spiaggie etc chiedendo anche info su dove dormire e prezzi, a Occheuteal ormai e’ impossibile a prezzi decenti, a Otres peggio ancora, o si va in downtown in postacci decrepiti o si cerca un compromesso, alla fine ora sto in una guesthouse molto carina che e’ quasi un hotel e gli do’ 15$ con aircon e tutto, location 100 metri dai Leoni quindi ottima e lontano dalla musica a palla !
    ———–
    Delusione di ieri sera : l’altro ieri avevo beccato una tipa ex Freedom al Dolphin, questa era una delle piu’ carine all’epoca ma che siccome era amica della mia ex morosa non avevo mai chiavato, anni fa trombava per 10-15 o 20$ come tutte le altre, ora no ho neanche indagato e quando mi ha riconosciuto mi ha abbraciato e sbaciucchiato e insomma voleva portarmi in camera seduta stante ma io invece ero stanchissimo e mi sono accordato per il giorno seguente, ieri sera come da accordo la becco in spiaggia alle 20 con una sua collega carina che si atteggia a nuova Ape Regina … ci concediamo un ottima cenetta sulla spiaggia su un comodissimo divano doppio, lei molto calda, dolce, mi bacia e mi coccola ma sentivo che era calda anche in fronte e infatti midice che prende antibiotici e che ha la tosse e forse influenza … e vabbe’ tutto OK fin li’, parlavamo gia’ di fare l’amore e che io la massaggiassi in camera etc … MA POI ahime’ … iniziano ad arrivargli telefonate ogni 2 minuti … hmmm ? poi arriva l’ape regina con tono un po’ nervoso e sembra gli desse degli “ordini” … come d’incanto lei diventa un po’ nervosetta e frettolosa, chiama il cameriere e paghiamo ma noto subito che qualcosa sta andando storto, deve aver ricevuto news o qualche cliente danaroso che la cercava e quindi mi vuole scaricare ? e infatti … ribecchiamo l’ape regina mentre saliamo sulla mia moto, gli da’ altri ordini ma con tono un po’ incazzoso, andiamo su in camera da me ma vedo subito che lei non parla piu’ e non piu’ come prima e intuisco subito che finira’ male .. non facciano in tempo a entrare in camera che altra telefonata e lei mi tira fuori la storia che il figlio e’ malato e forse deve andare a casa ma possiamo fare short time e io gli dico behhh up to you … offro un 30$ long time e lei sconsolata mi dice ma noo guarda le cose sono cambiate adesso non e’ piu’ come anni fa e bla bla bla e insomma ha buttato li
    un 50$ ma senza nessuna convinzione cercava solo una scusa per schiodarsi il prima possibile e poi mi fa beh dai prendo un taxi e io no no tranquilla non c’e’ nessun problema ti accompagno a casa .. cioe’ questa la conosco ero anche andato a casa sua con la mia ex morosa, c’e’ un rapporto piu’ intimo con lei che con una sconosciuta, eppure conclusione sono rimasto col cazzo in mano … alla fine la riaccompagno alla spiaggia e deluso mi faccio un giro nella via dei karaoke per khmer, decine e decine di girls ma non so … a quel punto mi era passata del tutto la voglia, serata rovinata ma vabbe’ non ne ho fatto un dramma e ci ho dormito sopra, poi lei mi aveva detto chiamami domani se vuoi bla bla bla massi’ si vedra’ se non altro la cenetta’ e’ stata divertente.
    ——–
    Conclusione : si beh colpa mia, potevo riportarla in spiaggia e caricare una sua collega o altro e via, ma mi ero proprio impuntato su di lei, lei e’ speciale, e’ calda insomma delle altre non me ne poteva fregare un cazzo .. stasera vedremo che cazzo combino ma almeno UNA la devo trombare, ormai e’ una questione di principio .. pero’ magari sara’ anche l’ultima perche’ qui a sto punto si combina veramente un cazzo in sto posto a meno di infognarsi nei massage cheap o alla Farm ! arrivo a dire che quasi quasi conviene vedere che aria tira nei KTV e nelle due disco qui vicini (LV e Skyline Club) chissa’ che salti fuori una girl FREE ? sarebbe da ridere .. uno va a fare il puttaniere e si trova una morosa free per disperazione… hahaha … vedremo vedremo .. vi aggiornero’ stanotte o domani.
    Ma la piazza qui ormai rovinata, distrutta, se questo offre il convento non c’e’ alcun motivo per venire qui, meglio a Phnom Penh dove ci sono decine e decine di freelance, c’e’ il Walkabout, ci sono le puttane da strada, ci sono le freelance sul riverside, i massage vietnamiti, insomma ABBONDANZA e prezzi ancora decenti, qui non c’e’ altro invece, non c’e’ piu’ il freedom e in downtown ci sono solo un paio di posti cessi per gli expats dove certamente qualcosa ci sara’ pure e infatti alle 18 vado a indagare ma come qualita’ sara’ peggio del Walkabout a Phnom Penh e come eta’ presumo girls stagionate over-30 !
    DELUSIONE … amara delusione ! ma si sapeva che la cambogia ormai aveva i giorni contati oltre poi al crollo dell’euro che unito a tutti i fattori si sta rivelando devastante se contiamo che questo rimane in tutto e per tutto un paese da terzo mondo ma ora chiedono cifre come in Thailand … 50-60 euro per una girl e qualche drink beh tanto vale uno vada a chiavare in est europa e ne avanza pure …e me fotto del fatto che magari in bassa stagione calino un po’ la cresta, ormai i prezzi sono questi e non caleranno piu’, qui hanno tutte la pancia piena, hanno gli sponsor, hanno i clienti su facenook e badoo, le uniche opzioni cheap sono i posti per i khmer ma sono posti di merda e le girls ormai di dubbia qualita’, la Farm a Koh Kong ottima ma e’ un eccezione alla regola da quel che hovisto di recente a Siem Reap, Battambang, e qui a Sihanoukville … morale della favola MEGLIO andare a Pattaya che almeno c’e’ una scelta enorme e qualcosa salta sempre fuori, alla peggio con quelle in Beach Road o nei massages, qui la scelta e’ poca e fanno cartello tra di loro, GAME OVER.


    Sexplorer ha scritto anche:



      • piranha
      • piranha

      • 27 gennaio 2015 at 11:57

      Letto tutto d’un fiato@sexplorer,da quanto mi pare di capire non c’è più trippa per gatti,ma scusa un po’,ma non ti conviene ritornare dalla tua morosa?
      Mi sa tanto che la prox tappa sarà pattaya,come avevo scritto altrove.Ciao e buone trombe.

         0 Mi Piace



    • :rotfl :rotfl :rotfl con quella delle palafitte che forse son crollate o forse sono affondate nel fango mi hai fatto morire… :ohplease
      Certo che il resoconto mi pare abbastanza apocalittico, pur restando a suo modo interessante. Buona la prima Compare. Francamente non vedo ragione per restare in questo posto né tanto meno per tornarci mai più. :a-a

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 27 gennaio 2015 at 15:37

      @Little Truths, @piranha

      qui di male in peggio .. da quando ho lasciato koh kong non stavo troppo bene in salute, mal di testa, saltuari mal di pancia, poca cosa comunque, stamattina sono andato a Otres Beach e il caldo mi stava uccidendo ho avuto quasi un malore mi sono dovuto sdraiare, MAI successo prima !

      Poi mi sono ripreso in fretta ma ora ho sensazioni di febbre e chi cazzo lo sa .. sono chiuso in camera e non ho neanche fame ne’ altro, vediamo domani se sto meglio ….

      Otres 2 comunque veramente bella la spiaggia e tutti i nuovi restort, non molto da invidiare a posti come Koh Chang direi pero’ bisogna proprio andare alla fine della spiaggia per avere il top e l’acqua bassa e pulita.
      Cioe’ se non altro alcuni posti valgono la pena o sarei al 100% in depressione qui !
      ——
      hahaha scusate il tono apocalittico ma qui c’e’ poco da stare allegri, Phnom Penh vince su tutta la linea, quantita’, qualita’, prezzo, locali, tutto … pero’ qui hai le spiagge un posto non troppo caotico, bisogna accontentarsi ma visti i prezzi ribadisco non vale la pena oramai a meno si venga qui con l’idea gia’ in partenza di spendere 20-30 ST e 50LT e beccarsi anche delle suole galattiche magari …
      —-
      Pattaya e’ distante anni luce, su TUTTO …ringraziamo ancora gli spendaccioni stufi della Thai che hanno invaso ormai pure la cambogia e rovinato la piazza forever … ma era inevitabile d’altronde, si certo bazzichero’ domani anche in 2-3 posti per expats dove non ci sono turisti ma so gia’ che tristezza di posti sono nonostante i prezzi leggermente piu’ cheap, che poi qui il problema NON e’ il prezzo e’ proprio la qualita’ direi, scesa di moltissimo in pochi anni ! le uniche belle tope ormai le vedi nei beer bar in victory e occheuteal, fine non c’e’ altro se non nei KTV carissimi per khmer ma quello e’ tutto un altro pianeta a se’ stante.
      —-
      mia morosa ? mi ha giusto chiamato oggi e gli ho detto che stavo male e lei dice che lo aveva sognato tempo fa ma io ci avevo creduto, hahaha ormai si crede visionaria anche ????? :)
      —-
      per il resto … si certo un 50 lo potrei pure sganciare SE solo trovassi una che li valesse il problema e’ che qui non vale la candela e lo ribadisco per la milionesima volta, poi le girls si attacchino pure al cazzo, so benissimo che se le caricassi alle 3 di notte mi fanno 20-30 magari ma vaffanculo .. io voglio caricare alle 19 con cena in spiaggia e tutto il resto, quello e’ il vero Long Time il resto sono bullshit e anzi a me piace tenerla 3-4gg ma s queste vogliono 50 LT quanto cacchio vogliono per un 24hr ???
      se devo fare tutto sto sbattimento tanto vale mi trovi una morosa Free e vaffanculo a loro.

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 27 gennaio 2015 at 15:47

      LittleTruths,concordi con me nel dire che @sexplorer ha la verità in bocca?lui dice quello che è,ne più ne meno,non tira l’acqua in nessun mulino,è onesto e non è stato mai di parte.Ma si sa che noi pirati siamo fatti cosi.Grande sex rimettiti al più presto e facci rosicare alla grande,tanto lo so già che la prox tappa sarà pty.A proposito,non è che il mal di pancia è dovuto al mangiare,magari il pollo con patate erano preistorici. :rotfl :rotfl :rotfl
      Vabbè,se te vengo a trova te porto du spaghi barilla e un po’ de parmiggggiano.Ciao e in culo alla balena.

         0 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 27 gennaio 2015 at 17:15

      Ecco perche’ una volta si diceva:- “…Aho’, e’ ‘na CambogGgia!!!” :)) :dontsee :Boh …per dire che era un casino.
      Bah CaVo Explorer sembra che ormai i soldi, i social, i turisti siano parametri con cui far conto ovunque. Posti vergini non ce ne sono piu’, come le donne!!! :yea
      Triste sentire pero’ che in pochissimo tempo si sono lasciati andare al becero piu’ spinto, come caciarate e chiasso in spiaggia , ubriacate e costi triplicati…bah, tant’e’.
      Prenditi il tuk tuk, scopati l’ultimo par de gallinelle in fattoria; abboffati de petti de pollo, digli le ultime quattro bestemmie e …vaffanculo pure alla CambogGgia !!! :)) :hairpull :rotfl :skull :))

         0 Mi Piace



    • :rotfl …essì, ottimizzo…quando le condizioni per andare a troie vengono meno, vedi mancanza di parco gnocca e/o di pecunia, non ne resta altra che innammMMMmmorarsi è rimediare una fidanSata! :doubleup

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 28 gennaio 2015 at 3:33

      @piranha

      hahaha io cerco di attenermi alle piu’ rigide regole del reportage giornalistico :)
      —-
      non si capisce quale sia la causa, se avvelenamento da cibo o frutta o pesce … dai sintomi e’ influenza ma sono lievi, stanotte ero febbricitante ora sto meglio ma mi sento uno straccio speriamo di riprendermi in serata almeno uno short time qui deve saltar fuori !!
      —-
      @LittleTruths

      yes, tutti i fattori uniti insieme qui vanno contro i nostri interessi di onesti schiavi dell’amore … il parco topa si sta restringendo per motivi demografici e socio-economici, i prezzi salgono per via dell’inflazione e dei turisti spendaccioni, il paese in se’ non e’ piu’ un troiodromo come anni fa perche’ da anni han deciso di dargli una ripulita e bla bla bla, ora poi e’ anche alta stagione e tutto strapieno … peggio di cosi’ … per questo ripeto meglio a Phnom Penh e di gran lunga, poi se uno viene in luglio/agosto con piogge tutti i giorni sicuramente si trovera’ molto meglio con prezzi perfino quasi dimezzati, e grazie ar cazzo qui quando piove l’unica cosa da fare e’ scappare altrove qui piove a secchiate mica come nella capitale dove la cosa e’ molto piu’ gestibile …
      —-
      yes a un certo punto meglio farsi una morosetta o cercare di crearsi un piccolo harem di donne di piacere che siano di fiducia e inclini alla promiscuita’ pero’ per mia esperienza e’ piu’ easy con le over-30, le giovincelle hanno troppe tentazioni e troppi soldoni che girano intorno a loro …
      ——-
      @aurelius

      quello che mi lascia perplesso e’ la velocita’ con cui tutto e’ cambiato qui in sud est asiatico dal 2008 in poi … mentre in europa i prezzi sono fermi da 7 anni e in australia invece sono schizzati cosi’ in alto che da loro un pacchetto di sigarette costa quasi 20$ e una birretta al bar sui 10$ …. non c’e’ da stupirsi se poi pagano le girls 50-100 sai a loro che cazzo gliene frega coi salari australiani dove anche un lavacessi prende 3-4000$ al mese … il che vale anche per gli scandinavi ma almeno loro se ne stanno in thailandia e non vengono qui a inquinare il mercato !
      per carita’ comprendo benissimo le logiche di mercato ma ti assicuro che sono anche gli italiani qui a spingere per un boom dei prezzi perche’ vedo rincari dal 50 al 70% in soli 2 anni.
      —–
      che fare ? Bulgaria ? Grecia ? India ? Nepal ? Kenya ? o tornare alla base a Pattaya ? se non altro a Pattaya c’e’ un parco topa impressionante e ci sara’ sempre qualcosa di buono da raccattare proprio perche’ c’e’ abbondanza qui invece il cerchio si sta stringendo all’osso !

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 28 gennaio 2015 at 3:44

      per tutto il resto, ci sono stati cambiamenti RADICALI nel turismo di recente, e anche questo va tutto nostro sfavore : ora tutti usano il booking online mentre prima era limitato a una certa nicchia di fascia mid/high-end, ora nooo ora anche i backpacker fanno il booking con gli smartphone e vedono in tempo reale prezzi, mappe, foto, tutto .. e’ un disastro per chi come me viaggia in chiave freestyle e non ama pianificare troppo le cose … c’e’ un buon motivo in primis visto che finche’ un posto non lo vedi coi tuoi occhi non puoi sapere di preciso quanto a lungo ci devi stare … e le reviews le prenderei sempre con le pinze, siti come TripAdvisor che ormai sono la bibbia del viaggiatore sono disastrosi a mio parere sotto ogni punto di vista stanno facendo terra bruciata anche di posti dove prima non andava nessuno.
      e in soldoni ora ci sono bettole che prima nessuno si sarebbe mai cagato che ora invece senza muovere un dito gli arrivano frotte di clienti per il solo fatto di essere su Booking.com e Tripadvisor, ovviamente senza nessun legame con le normali regole di supply/demand, i prezzi sono aleatori e slegati dai servizi offerti o dalla location, giusto ieri ho visto dei bungalows e dei resort praticamente uno uguale all’altro ma con prezzi diversissimi e al cliente non fotte un cazzo, tutto pieno per il solo fatto che la location e’ buona.
      conclusione, non resta nulla di buono se non i posti peggiori in location di seconda e terza scelta mentre anni fa non c’era nessun problema a trovare a due passi dalla spiaggia persino per 5-6$ ora meno di 20 ti attacchi ar cazzo ma la camera fa schifo esattamente come prima quando costava 5$ … giusto visto l’altro ieri una guesthouse oscena chiedere 15$ per una stanza senza finestra che puzzava di muffa quando con 18$ c’e’ un bel posto poco piu’ in la’ con piscina pulitissimo … no dico basta cercare ma per via del booking online il cliente se la prende veramente in culo … l’intero concetto di fare booking a scatola chiusa ha senso solo dalla fascia mid-range in su, mai per il low-cost !

         0 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 28 gennaio 2015 at 8:29

      “il poco che ho visto era di qualita’ talmente pessima che perfino IO mi rifiuterei di mettere il mio cazzo in certi posti … ”
      :)) :)) :rotfl

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 28 gennaio 2015 at 8:44

      E si Sexplorer lo so’, figurati. E’ pur vero che il booking on line da’ visibilita’ a posti o strutture non conosciute, ma se affrontate male si rovinano. Sai…forse il tempo del viaggio free style e’ finito. Il telefonino detta le sue leggi. Se gli si vuol sfuggire beh…cose di nicchia, orari diversi, comportamenti diversi. Direi Normali. E allora si che si e’ davvero trasgressivi, ormai!!! ;-)

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 28 gennaio 2015 at 8:51

      Caro @Sexplorer

      sto leggendo il tuo report di viaggio anche se non commento quotidianamente, e devo dire che mi sorprendi sempre di piu’ con questo tuo andare al minimo del minimo sindacabile per quanto riguarda un budget da tenere sotto controllo che per carita di dio, ognuno si deve fare i propri conti in tasca e con quelli bisogna campare, ma tu mi sembra che stai un po estremizzando il tutto, insomma lasciati un po andare ogni tanto e fa niente se spendi un dollaro in piu’ per mangiare o per scopare o per dormire, mi sembra che te ne vai in giro con la calcolatrice in mano per vedere se sfori di qualche centesimo, poi voglio dire ho letto un sacco di lamentele sul mangiare , dormire , ma tu lo sai che when you pay with peanuts you get the monkeys ? non te lo devo mikka insegnare io, dovresti a mio avviso alzare un po il budget almeno su queste due voci se vuoi stare un po piu’ decentemente, capitolo figa, io ora non so che tipe ci sono li che si accontentano di 10 dollari per uno st che ricordiamoci sono l’equivalente di 320bht thailandesi, e tu ti stai ancora a lamentare? ma scusa ma quanto ci vorresti dare a ste povere criste per farti sollazzare ? 2 o 3 dollari ? dai su, non puoi fare il paragone perche’ siccome il locale paga un dollaro per scopare (un esempio) tu debba pagare la stessa cifra. Voglio dire se mai dovessi pagare anche 20 o 30 dollari che comunque rimane sempre una cifra bassa, e dalli sti soldi , fai felici loro, ti fanno star bene e tu non devi andare alla ricerca di chissa’ che …. guarda me , che io mi lamento perche’ vorrei pagare anche 3000bht per una carina che ne vale la pena, mentre qui chiedono tutte 2000bht e fanno schifo al cazzo, che se trovassi una decente i 3000 ce li darei piu’ che volentieri, e tu lo sai che qui con 10 dollari ti fai solo le pippe. Insomma mi sembra che ti stai lamentando anche per 10 dollari che a momenti neanche in africa scopi a quella cifra, estikazzi amico mio, keep relax and grow up your budget for fuck :D ;-)

         1 Mi Piace



    • :rotfl …à Sexplò a furia di mangiare zampe di gallina sulle bancarelle pere strada di sei beccato un coccolone! :rotfl
      Mah, speriamo che ti rimetti presto in ogni caso. :doubleup
      Francamente anche io sono uno di quelli a cui non piace programmare troppo i viaggi perché così facendo ci si nega il piacere della scoperta. D’altro canto però ad andare allo sbaraglio e senza pazienza/tempo per sbattersi a trovare una soluzione si rischia di prendersi delle inculature o di dedicare troppo tempo ed impegno a trovare una sistemazione. Insomma in questo caso la via di mezzo è sempre la migliore secondo me.

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 28 gennaio 2015 at 12:28

      Sexplorer l’ ultima volta che sono stato alla LV è stato 3 anni fa ed ero l’unico barang in mezzo a ragazzini cambogiani che parevano di buona famiglia, vestiti in camicia, e ballavano in modi assurdi. Per la topa mi parve un posto da evitare, ma ci sono andato solo una volta ed è stato tempo fa….

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 28 gennaio 2015 at 12:56

      @zest,io credo che @sexplorer abbia un suo metro di giudizio,cosi come ne ha uno ognuno di noi.Ora che sex non sia uno spendaccione è assodato,ma credo anche che lui non è che non voglia spendere,semplicemente se spende 30 dollaroni vuole qualcosa in cambio che valga almeno 29 dollaroni,tutto qui,altrimenti nisba.Senti na cosa sex ,ma te come pensi che sarà il futuro del sea?Da quello che hai scritto in passato non lo vedi roseo,però è anche vero che tu bazzichi sempre li,un motivo ci sarà,altrimenti avresti già cambiato lidi.Ciao.

         0 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 28 gennaio 2015 at 14:10

      @piranha

      a nessuno piace buttare via i soldi, e se lo si fa e’ per con cognizione di causa, per puro piacere e divertimento, in vacanza che sia lunga o corta non si puo’ estremizzare fino all’osso ogni cosa, diventa snervante, stressante, e forse sono io che concepisco diversamente la vita che se mi inculano 10 o 20 o 30 dollari, amen, campo lo stesso, siamo in paesi dove ne fanno del turismo una loro fonte di guadagno, che poi se andiamo a guardare in casa nostra, andate un po a venezia, a firenze a roma e fatevi passare per ammeregani e vedete come vi inculano a sangue, altro che 10 dollari, un cono gelato ve lo fanno pagare 20 euro, idem per un caffe, andate a dormire in una topaia vi chiedono dai 150 ai 200 euro a notte, trombatevi una stradale con cronometro alla mano e vi chiede minimo 30 euro per 10min, noi italiani siamo che dico peggio, ma di piu’ !! La vacanza bisogna viversela rilassata , i soldi si spendono con giudizio ma non bisogna farne un discorso che piu tiriamo all’osso e piu’ ci sentiamo meglio, anche perche’ onestamente in tutto questo topic mi sembra che il nostro caro @Sexplorer non sia tanto bello rilassato , anzi a furia di mangiare streetfood gli e venuta pure la diarrea e chissa’ cos’altro perche’ sul serio per scoparsi ragazze a 10 dollari bisogna sul serio stare attenti a non beccarsi qualcosa seppur fatto con protezione, che puo’ succedere anche con la escort di lusso, ma un minimo di igiene, che se devo leggere di scopare in spazi angusti ,con materasso pieno di pisciate e macchie di sborra, un attimino ci penserei pure se il fine e quello di risparmiare un paio di dollari in piu’ (e mi vien con il sorriso tra le labbra dire anche di risparmiare qualche dollaro in piu’, manco si parlasse di qualche centinaio di dollari) boh’ saro’ fatto male io o di come concepisco io le vacanze….

      ps: il futuro del sea e piu’ roseo della cara vecchia europa, siamo noi che stiamo fallendo, non il sea, qua hanno milioni di aziende straniere dislocate tutte qui ,la nazione che detiene piu’ dollari al mondo e la cina e la cina tiene a se tutto il comparto asean , tu caro piranha pensi ancora che il terzo mondo e’ il sea quando siamo noi il vero terzo mondo itaglia compresa.

         1 Mi Piace



    • Eh no CaVo @Zest, casomai sarà litaGlia che è fallita, ma ti assicuro che l’Europa che bazzico io se la passa niente male e non ha niente da invidiare a nessuno.
      Sarò io, sarà una questione di gusti, ma in Asia non ci starei a vivere nemmeno se ci fosse da guadagnarci il doppio a parità di occupazione.

         3 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 28 gennaio 2015 at 15:08

      Mah…io capisco Sexplorer, anche se do’ ragione a Gerry, per motivi di come concepisce alcune cose piu’ vicino ai miei; senza d’altro canto manco esagerare all’eccesso in casi opposti, beninteso.
      Pero’ devo dire che leggo Sex quello si, un po’ piu’ nervoso, o comunque sempre sbattuto tra na capanna e un petto de pollo! :))
      Aldila’ dell’avventura che ci sta’ tutta, e le stamberghe ci siamo passati tutti, et era tutto “molto pittoresco”. Ora non so’ quanti anni hai, ma non credo sia un ventenne. Quindi magari ecco sistemazioni migliori con scopate piu’ degne sarebbe meglio, anche davvero per un fattore sicurezza, dal sanitario al personale etc etc.
      Anche accorciando i giri magari, e avere piu’ budget giornaliero…non so’.
      Fermo restando che poi aho’…O.F.U.P.C.C.J.P. ™ :doubleup
      ps: E si, l’ItaGlia crolla, altri lidi d’EU e nuovi paesi stanno alla grande ! ;) Poi dove e come vivere e’ una cosa personale. Anch’io non vivrei in SEA, ma si sa’. Per varie ragioni, va bene un bel posto in EU; il desiderio, ma che rimane tale per altre mille ragioni, in SudAmerica.

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 28 gennaio 2015 at 15:48

      @aurelius

      e’ esattamente cosi’, ormai il turismo freestyle e’ una cosa del secolo scorso a questo punto, al massimo praticabile in posti come la Myanmar giusto per motivi tecnici e carenza di pagamenti online etc …
      E quindi ribadisco … se devo pagare prezzi quasi in linea con l’europa tanto vale andare in Europa e girarla in camper e vaffanculo ad affittacamere, bottegai, e strozzini.

         2 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 28 gennaio 2015 at 17:02

      @Zest
      ma infatti io mi lamento proprio perche’ trombare a 10$ e’ possibile solo a Phnom Penh, Battambang, Koh Kong, e posti secondari, non piu’ qui a Sihanoukville a meno di andare nei massage piu’ luridi o alla chicken farm, gia’ un miracolo che le freelance scopino ancora con “ventino” onestamente visto che poi chiedono 50$ LT o 30-40$ dopo mezzanotte per disperazione, ma prezzo a parte come ti dicevo la qalita’ e’ crollata salvo per le bargirls nei beer bars, io non ho problemi a cacciare un 50 (1500 baht) li ho cacciati anche a pattaya l’anno scorso e anzi ero arrivato pure a 2000 senza farmi problemi ma il prodotto era buono e tutti contenti, qui bisogna grattare il fondo del barile invece perche’ giustamente le poche gnocche rimaste vanno nei KTV esclusivi per khmer e cinesi e nei beer bar di Phnom Penh, qui resta i rimasugli, i leftovers …
      E poi 3000 baht li chiedono pure qui quelle piu’ carine, non credere che qua i prezzi siano in linea col costo della vita, per nulla, lo cheidevo proprio ieri al mio amico che ha il bar nella zona dei beer bar … 50-100 + barfine (10) e ladydrinks e tips e tutto … quindi esattamente come e piu’ che in thailand perche’ a pattaya con 3000 di opzioni ce ne sono a iosa mentre qui il perimetro di azione e’ abbastanza stretto.
      Sai perche’ mi PIANGE IL CUORE ? perche’ questo e’ un paese che AMAVO, che mi ha dato molto, e anche questa cittadina di merda sul mare ho tantissimi ricordi, e’ un colpo al cuore tornare dopo 2 anni e vedere con orrore che tutto e’ stato sputtanato e che non ritornera’ MAI come prima e che potra’ solo andar peggio.
      Si certo come dici tu basterebbe metterci una pietra sopra e cacciare 50/100$ a botta e godersi quel che passa il convento ma io non sono un turista sono un expat per me e’ una questione di principio, ragiono come un buyer, come un local, gia’ prima i prezzi per noi stranieri erano gonfiati ma era tollerabile siccome nonostante tutto rimaneva conveniente, ora siamo al ridicolo, non so da quanto non torni in italia ma io ci sono stato 7 mesi fa e nei supermarket costa meno di qui quasi tutto … devo venire in un paese del terzo mondo a farmi fottere come un coglione ? se voglio chiavare cheap ci sono le negre da marciapiede a 20 euro anche nella mia citta’ se e’ per questo o le rumene in appartamento a 50 euro …ora che l’euro vale 1.12$ siamo al capolinea, e’ finita, game over.
      E comunque sia, io semplicemente non valuto il valore della topa cosi’ alto come fanno molti altri, tutto li’, e’ un prodotto e un servizio sovrastimato esclusivamente per motivi socio-economici in primis demografici per mancanza di ricambio generazionale, in europa senza le africane e le est europee starebbero tutti col cazzo in mano perche’ le europee sono scomparse dal mercato salvo le tossiche e le escort di medio-alto bordo, finira’ cosi’ anche qui in SEA prima o dopo, ed e’ gia’ cosi’ infatti in posti come Singapore, Malaysia, etc etc
      Quindi, in chiave geopolitica, la prostituzione in SEA e’ chiaramente un industria in declino e destinata a crescere di prezzo pesantemente perche’ quello che vediamo oggi e’ solo la punta dell’iceberg, di paesi poveri che possno fornire materia prima in outsource in alti volumi restano solo Filippine e Indonesia a questo punto.
      Conclusione, io che cazzo ci sto qui a fare se ormai il trend e’ segnato ? non vorrei fare previsioni apocalittiche ma salvo miracoli finira’ esattamente cosi’ qui nel giro di 2-3 o al massimo 5 anni.

      @LittleTruths
      hahaha beh ora sono ancora un po’ malaticcio e febbricitante quindi neanche stasera andro’ in buca :(
      si certo idealmente e’ la via di mezzo ma qui e’ alta stagione e fanno tutti cartello sui prezzi, non esistono alternative qui, non ci sono campeggi, non vedrai un solo camper in tutto il SEA, al max qualche cazzaro che affitta tende e amache come a Koh Rong (1$ a notte .. hahahaha da provare come esperienza direi …)
      Sapevo che era una cazzata viaggiare in high season ma non pensavo andasse COSI’ MALE a sto giro ma forse lo noto di piu’ perche’ di sihanoukville avevo un ricordo come posto super cheap dove tutto costava una sega, vivendo a Phnom Penh non e’ che si notino molte differenze tra low e high season onestamente, li’ ci sono opzioni di ogni tipo, qui NO.

      @CCSP
      al LV mi trascinavano la mia ex morosa e le sue amiche gold diggers, ci saro’ andato una ventina di volta ma concordo in toto che non e’ una buona piazza e lo si evince immediatamente per il fatto che le khmer non cagano di striscio i Farang salvo le 5-6 freelance che ci bazzicano dentro e si vedono pochissime coppie khmer/farang all’interno, i khmer poi ti guardano tutti male come se tu straniero andassi li’ a rovinargli la piazza, molto meglio lo Skyline Club su tutto direi ma pure li’ non ho mai beccato nulla anche se appunto ero sempre in compagnia quindi non ho potuto fare granche’.

      @piranha

      come dicevo prima, io il sesso pay non lo valuto cosi’ costoso come fanno molti altri, sono ancora relativamente giovane e piacente, non vedo proprio perche’ dovrei pagare l’equivalente di 2-3 notti in hotel o di una decina di pasti per uno short time o poco piu’ con una che magari il mese prima la dava via per 5$ ai cambogiani in un massage di periferia.
      In un ottica di buyer non ha senso, e fanno bene a ridersela i Thai mentre loro si chiavano le girls migliori nei KTV e lasciano a noi gli scarti.
      Ma a prescindere, la logica e’ la stessa per hotel, treni, aerei, tutto … ora sono in una guesthouse che di fatto e’ un hotel 2 stelle e pago 15$ a notte, mi sta bene … potrei tirare a 13-14 ma vabbe’ … ma tutte le altre che ho visto in giro per la stessa identica cosa volevano 20-25 o perfino 30, anche in location pessime, qui non ha senso la cosa, e sono in location buona comunque, a due passi da tutto anche a piedi.
      Certo ti direi che due anni fa gli davi 10$ a notte qui ma ohh questi sono i nuovi prezzi c’e’ poco da fare, e anche a PP ormai la solfa e’ la stessa pero’ li’ c’e’ scelta, c’e’ ancora il low cost se uno veramente vuole, qui NO e’ rimasto pochissimo perche’ non ci guadagnano piu’ un cazzo si vede, qua molti han chiuso come vedo e grazie a dio anche visto che come prodotto erano una schifezza.
      Sul futuro del SEA ? pessimo perche’ qui l’inflazione reale e’ al 10-15% e non accenna a calare ! quindi l’outlook rimane negativo e il 2015 sara’ l’anno della svolta a meno che l’euro ritorni a 1.30 sul dollaro.
      Se io devo pagare cifre uguali o simili all’europa per dormire, bere, mangiare, che stracazzo ci sto qui a fare in un paese del terzo mondo ? come minimo mi aspetto un paese CIVILE come la malaysia allora, e se’ e’ vero che trombare costa ancora un po’ meno non durera’ in eterno la pacchia, tanto piu’ che ormai molte delle girls fanno solo short time e che il LT sara’ una cosa in declino o comunque prezzata molto piu’ cara di adesso.
      Se poi vogliamo parlare di servizio io ho sempre avuto il mito dei massaggi Thai e invece le mie ultime scorribande a pattaya l’anno scorso hanno confermato che il trend sta virando verso il sesso meccanico e frettoloso a meno di andare nei posti giusti o fare molti check preventivi e avere anche un po’ di culo, quindi doppiamente uno si chiede quanto durera’ la pacchia dei massage a 2-300 baht + extras perche’ io la vedo male e gia’ a Koh Chang certi chiedono 3-400 o anche 500 solo di massage !
      A PP cifre identiche con la differenza che gli extras non li fanno in molti e che il massage e’ mediocre, prezzi dai 6 ai 12$ quindi persino piu’ caro che in Thai per l’oil massage, e qui a snooky vogliono 9-12 solo di body massage e 12-15 di Oil ! ridicoli !

      @Zest

      si ma Zest ancora una volta, io NON SONO in vacanza ! sono un expat, vivo qui da anni checche’ mi muovo ogni tanto avanti e indre’.
      se fossi in ferie 2-3 settimane anch;io me ne fotterei e anzi mi darei magari un budget di 100 o 200 euro al giorno e i conti li farei alla fine.
      qui di good deals ce ne sono ancora, sul cibo soprattutto, su alcuni drinks, e le spiagge non sono male, e la stessa identica cosa in Thai costerebbe il doppio, pero’ la sostanza non cambia perche’ il poco che rimane di Value for Money lo devi cercare con cura adesso, non e’ piu’ tutto sempre e solo Cheap come in passato, io non e’ che cerco il cheap a ogni costo, se avessi le pezze al culo me ne starei in India o in Nepal, ma allora per quel che pago qui esigo standards da Malaysia non da Cambogia, questo e’ il punto cruciale, e idem sulle girls non posso far finta di dimenticare che le girls che vedo in spiaggia a far le marchette 3 anni fa le scopavo a 10-15 e ora vogliono 20-25 ST o anche 50 LT .. anni fa neanche si discuteva molto se ST o LT, non stavano con l’orologio in mano, le portavo a cena in spiaggia e poi a scopare o viceversa in relax, chi se ne andava subito, chi restava all-night o altro, ora NO ora e’ tutto piu’ mercenario e piu’ freddo esattamente come in Thailand … quindi prezzi a parte qualita del servizio in calo, prezzi in rialzo, friendlyness in calo drastico, e’ un disastro, tanto vale andare a Bali allora, stessi prezzi ma almeno il posto e’ piu’ carino e civile.

      sugli affittacamere : io me ne fotto degli affittacamere, io sono il cliente, colui che consente a loro di vivere cioe’ … sono in alto nella piramide rispetto a loro.
      e oltre a questo sono una persona di principio, per me il principio e’ sacro e se ad altri piace farsi fottere e subire il razzismo anti-farang buon per loro ma non per me.
      —-
      per il resto : ma ci mancherebbe altro, lo sai che io concordo in toto se si parla di vacanze ma io qui ci vivo, so i prezzi locali, so i prezzi che fanno al mercato, parlo con amici che hanno bar e ristoranti, perche’ cazzo dovrei pagare prezzi turistici ? e a proposito credi che qui li impreditori farang spendano e spandano ? col cazzo .. .al turista chiedono 7-8$ di un piatto di pasta, ma loro pagano 90-120$ di affitto in periferia e dai 200 ai 500 di affitto per il bar/bettola .. giusto per darti un idea eh … ieri ero in un resort/bungalow a Otres, cerchi su Booking.com chiedono 50-70$ a notte, drinks a 3-5$, cibo dai 5 ai 20$, e il titolare (della mia citta’ tra l’altro) indovina dove vive ? in un bilocale da 200 al mese in zona cessa, motorino di seconda mano, soldi in banca e spenna i turisti fino all’ultimo dollaro … mi si dia una sola ragione per ingrassare lui e quelli come lui.
      —-
      sul SEA : esatto, il Grande Zhong Guo ! ma buona parte del SEA campa cavallo, se ne parlera’ alle calende greche prima che le infrastrutture siano anche solo vicine agli standards malesi figuriamoci a quelli europei o di Singapore.
      ormai per quello che ricevi qui non vale la candela salvo per le girls.
      —–

      @LittleTruths
      appunto ! anch’io avevo ricordi visceralmente anti-italioti ma dopo il mio ultimo trip in suolo italico mi sono dovuto ravvedere, le citta’ del nord italia se non altro nei centri storici sono BELLE e come turista le apprezzo moltissimo, si mangia bene ovunque anche nelle peggiori bettole e poi ci sono i bar che fanno gli aperitivi, supermercati ovunque con prezzi per tutte le tasche spesso piu’ cheap di qui e con qualita’ europea, abbiamo treni high-speed e una rete capillare in tutta europa, autostrade moderne e ben tenute, polizia e carramba che arrivano in 5 minuti se li chiami, ambulanze che ti portano in ospedale in caso di incidente, insomma e’ un paese Civile e a prezzi ormai simili al SEA … se devo fare una lista di costi/benefici quasi quasi ora conviene tornare in un paese EU, non dico italia ma magari spagna, grecia, portugal …

      —–
      @aurelius
      si si non nego che ora in piu’ essendo malaticcio sono preso dallo sconforto :(
      ma quello che mi rode e’ che per me l’asia e’ da piu’ di 10 anni la mia seconda casa, noi expats davamo sempre per scontato che la pacchia non durava in eterno ma che comunque ci avrebbe messo anni e anni, nessuno neppure io immaginavo si finisse cosi’ veloci nella situazione attuale, prima mi ha tradito la Grande Cina, ora mi tradisce il SEA, e’ frustrante vedere svanire posti che erano ancora esotici e affascinanti diventare quello che sono divenuti ora e soprattutto come e’ cambiato in peggio il carattere sia dei cinesi che dei SEA.
      A Siem Reap persino avevo chiaccherato con una coppia di freakkettoni toscani che si lamentavano dei costi in India e Nepal ? ma dove cazzo andremo a finire ? il grave ora che viviamo in un mondo globalizzato e’ che tutti i prezzi si stanno appiattendo, cambiera’ tutto in ambito turistico e molti paesi spariranno dal radar del turismo di massa, per noi schiavi dell’amore la situazione e’ ancora piu’ drammatica poi, gia’ sento solo feedback negativi sul sud america ad esempio, ora anche il SEA e’ caro, cosa cacchio ci rimarra’ a breve ?

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 28 gennaio 2015 at 18:01

      Carissimo compare@zest,mai detto che sea è terzo mondo,me ne guardo bene,anzi,quando descrivo Bangkok ai miei amici ne parlo come di una città all’avanguardia,semmai il terzo mondo siamo noi.Per quanto riguarda @sexplorer ho scritto che lui ha il suo metro di giudizio e ognuno di noi ha il suo,e questo non per difenderlo,non credo ne abbia bisogno,ed aggiungo che è una persona alla quale non piace esser preso per il fondo schiena e pesa sempre spesa e servizi.Ora ti ripeto,ognuno fa come crede,ma è anche vero che lui ragiona da residente mentre io me ne sbatterei altamente di star li a guardare il dollaro,per un mesetto che mi faccio di vacanza cosa me ne frega di tornare più leggero di mille euri,non mi cambia la vita,anzi,credo che quando sei su certe giostre e piacevole avere sempre i gettoni cosi come hai sempre affermato tu e concordo alla grande.Mangiare,se hai letto ho scritto pollo e patatine preistoriche,ed inoltre vorrei aggiungere che mi è capitato solo una volta di mangiare in strada una coscia di pollo fritta,che devo dire anche buona e senza mal di pancia,fortuna?bohhh forse si.Si sta fallendo noi in europa anziché il sea?non lo so,di sicuro so che questo vale per itaglia,è alla frutta ,non mi permetto di giudicare altre nazioni europee,per il settore agricolo e floricolo posso sicuramente dirti che il paese dove vive@LittleTruths olanda anche se il mercato è in mano loro,posso dire con certezza che anche li moltissssime az floricole sono alla frutta ,non tutte chiaramente,chi ha messo da parte soldini riesce a tenere duro aspettando tempi migliori.Ciao amico mio e sempre buone trombe.

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 29 gennaio 2015 at 5:02

      @piranha
      appunto, io sto qui in SEA da 7 mesi al momento, sarebbe assurdo che io valuti i prezzi con l’occhio del turista boccalone appena sceso dall’aereo …
      Per il resto, beh l’occidente ha avuto decenni di vacche grasse non c’e’ niente di male se ora i prezzi tornano a livelli decenti, ricordiamoci che se sono saliti alle stelle e’ stato sempre e solo per colpa dei palazzinari e delle mafie immobiliari, se guardo i prezzi del cibo in europa ti posso dire che sono quasi uguali a quelli in SEA e su certe cose anche mooolto piu’ cheap, quello che ci fotte in europa e’ il costo dei terreni e delle case perche’ per tutto il resto ci si potrebbe arrangiare, ah by the way ho giusto dato un occhio agli afffitti nella mia citta’ e vedo monolocali in periferia a 350 euro al mese mentre col cambio ora qui in cambogia trovi roba appena decente sui 180 che e’ si’ la meta’ ma non giustifica il fatto di essere in un paese del terzo mondo dove poi comunque il cibo costa uguale a meno di mangiare solo riso e zuppe da 1 euro nelle bancarelle.

      Il mio verdetto : ora come ora visto il crollo dell’euro il SEA non e’ piu’ un posto buono per costi/benefici in generale, se non altro per viverci intendo, per turismo ovviamente ognuno ha i suoi gusti ma dopo anni in oriente e’ oramai arrivato il game over, prima la cina, e ora il SEA, poi tocchera’ anche all’india e si chiudera’ il cerchio.
      Ma anche questo va a nostro favore perche’ l’oriente se anche offre servizi simili a prezzi simili costa di piu’ in altri termini, non hanno welfare, no hanno pensioni, le citta’ non sono belle come le nostre, i servizi e i prodotti non sono certo al pari dei nostri in molti casi, quello cioe’ che uno ottiene in oriente avendo anche un buon stipendio e’ sempre inferiore a uno che vive in europa.

         0 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 29 gennaio 2015 at 8:18

      Non vorrei essere stato frainteso nel mio post precedente, ma dico solamente di lasciarsi andare ogni tanto senza stare a tirare fino all’ultimo centesimo ogni cosa che andiamo a fare, o meglio ancora io per quanto mi riguarda non ce la farei mai a comportarmi cosi’, poi ognuno giustamente deve farsi i prpri conti in tasca e non lo dico nemmeno io con gli occhi da turista visto che ci vivo anch’io fuori da anni dal suolo italiota, ma non per questo tiro all’osso ogni servizio che mi viene offerto, anche perche’ mi piace vivere la vita very easy going. Comunque onore a @Sexplorer se ha tutta sta pazienza di risparmiare in maniera cosi maniacale , anzi una domanda vorrei fartela, visto che si parla di budget, tu ora essendo qui a quanto ammontano le tue spese mensili, comprensivo di tutto ? per quanto mi riguarda e con un figlio a carico in questi 2 mesi qui in Los tra cazzi e mazzi di tutto compreso spostamenti mi sono gia partiti 6000 euro.

      ps: per me l’europa la vedo tutta uguale, non vedo differensa tra germania, itaglia, olanda francia o inghilterra,etc..etc… sono posti che a pelle non mi danno nulla, si respira sempre la stessa merda….

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 29 gennaio 2015 at 10:52

      @sexplorer,@zest,le vostre testimonianze non concordano se si parla di lato economico,e mi riferisco all’economia del sea non alle zoccole ristoranti e hotel,ci vorrebbero più testimonianze di residenti quali voi siete,io se me lo permettete avrei piacere di tirare in ballo anche compare@Stenka per sapere cosa ne pensa e quale è il suo giudizio.Vi auguro a tutti e due buona continuazione e buone trombe,vabbè si sa,sexplorer è più tirchione . :rotfl :rotfl :heyhey

         0 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 29 gennaio 2015 at 14:22

      @piranha,

      non sono ne economista ne giurista di macroeconomia, sono 15 anni che vivo in sea, e per quanto mi riguarda vivo il mio, non vado ad addentrarmi in cose che non so, e non penso che qui nessuno ha la sfera di cristallo per dirti cosa succedera’ domani qui o in america o in europa, si vive come vivono gli altri chi meglio chi peggio. finora non ho incontrato un analista che avesse preveduto il futuro una sola volta , altrimenti mi facevo dare i numeri del superenalotto e buonanotte ai suonatori ;-)

         0 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 29 gennaio 2015 at 14:24

      tra 10gg sono in partenza ovviamente non per l’itaglia, andro’ dove nessuno e ancora arrivato :skull :Whis

         1 Mi Piace



    • Massì alla fine della fiera (ovvero già adesso) tutto costerà più o meno la stessa cifra in ogni angolo del mondo. L’unica differenza secondo me resta la location; familiare per noi in Europa, oppure esotica in giro per il mondo…e sa va sans dire che se uno cerca qualità e standards europei in location esotiche gli tocca sborsare il doppio di quel che la stessa cosa costa in Europa, soprattutto se parliamo di case e prodotti alimentari.
      Il Sudamerica non è niente male, non so da dove ti arrivano questi feedback negativi…ma riguardo ai costi della vita beh, è folle aspettarsi di vivere come un pascià con 300 euro al mese. In qualsiasi luogo al mondo. Forse in qualche posto ci puoi sopravvivere ma è chiaro che ti tocca mangiarti la lasagna congelata etc etc… :D
      Alla fin fine in Europa si sta una favola, sopratutto poi se uno ha la possibilità di muoversi ed andare a cercarsi un po’ di avventura qua e là dove più gli aggrada una volta ogni tanto. LitaGlia è finita, ma in Europa pur non navigando nell’oro si sta ancora decentemente…esiste il welfare, i servizi, diritti e doveri…cose che in itaGlia uno si può solo sognare ma che nel mondo civile sono la norma.

         3 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 29 gennaio 2015 at 15:32

      Eehhh si, Ottimizzo e te lo appoggio mollemente, CaVo ErCa ™…Nun fa’ ‘na piega! :clap :yea :clap Anche un fatto di lavoro, eta’, possibilita’. Ma insomma, essendo nati Europei Metropolitani ecco…in EU e’ inutile dire che, anche storicamente, ci si ritrova.
      Poi logico che il destino, le aspettative, i gusti personali ti portano ovunque…adattandosi pero’ alle circostanze a volte molto diverse. Per carita’, dipende…c’e’ chi ci si ritrova alla grande, e chi ci fatica.
      Soprattutto sotto gli aspetti sociali, welfare, lingua, abitudini, modi di fare a volte agli antipodi dai nostri.
      Ma ‘nZomma: non e’ bello cio’ che e’ bello… :dreaming

         2 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 29 gennaio 2015 at 15:34

      Zest: . finora non ho incontrato un analista che avesse preveduto il futuro una sola volta , altrimenti mi facevo dare i numeri del superenalotto e buonanotte ai suonatori

      :rotfl :rotfl :rotfl

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 29 gennaio 2015 at 15:37

      Zest: tra 10gg sono in partenza ovviamente non per l’itaglia, andro’ dove nessuno e ancora arrivato

      Gerry,che vai ad aprire na gelateria al polo? :rotfl :rotfl
      Compare@zest,non mi puoi tenere col fiato sospeso,dove cazzo hai intenzione di andare???????

         2 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 29 gennaio 2015 at 15:44

      LittleTruths: Alla fin fine in Europa si sta una favola, sopratutto poi se uno ha la possibilità di muoversi ed andare a cercarsi un po’ di avventura qua e là dove più gli aggrada una volta ogni tanto. LitaGlia è finita, ma in Europa pur non navigando nell’oro si sta ancora decentemente…esiste il welfare, i servizi, diritti e doveri…cose che in itaGlia uno si può solo sognare ma che nel mondo civile sono la norma

      A capità,hai parlato come un libbbbro stampato. :youdaman :youdaman :youdaman
      Come darti torto,però visto dal nostro punto di vista che abbiamo un lavoro magari guadagnamo pure bene………..ma per altri è dura,specialmente qui in itaglia.Proprio oggi dal mio focacciaio di fiducia la lavorante che è impiegata mi ha chiesto lavoro per qualche ora al pom in quanto pur lavorando in due(il marito fa il taxxxxista)non riescono ad arrivare a fine mese con due figli.Tutto ciò è triste,e me sa tanto che sarà sempre peggio.

         1 Mi Piace



    • À Pirà, in itaGlia oramai è difficile per tutti, tranne che per i furfanti che ci governano e per gli amichetti loro!
      Grazie della mollezza Gamba, è molto ben apprezzata! :D

         0 Mi Piace



    • Bellissimo questo resoconto, bravo @sexplorer, anch’io mi sono pisciato dalle risate quando ho letto “neanche IO me la farei”, si capisce che tu sei un seguace della teoria della respirazione, tutte bone finchè respirano oppure morte ma ancora calde.
      Quello dell’aumento dei prezzi credo sia un fenomeno planetario, o meglio caratteristico di tutti quei posti che per condizioni climatiche o puttanesche attirano milioni di turisti. Grazie ad internet, due tasti e sai quello che ti aspetta, prima era roba da veri viaggiatori. Marco Polo si starà rivoltando nella tomba leggendo quanto costa trombare in Cina.
      Per risparmiare rispetto alle Maldive, stavo considerando la Cambogia per i miei 10 anni di matrimonio, il prossimo aprile, ma il posto che piace a me, a Koh Rong, viene per una settimana 12000 euro, ma vaffanculo :timeout
      Magari c’era da pensarci prima, come ho fatto io per la Bulgaria, e fare qualche acquisto immobiliare, anche se non so se le leggi dello Stato lo permettano, mi sembra che in Thailandia lo Stato recupera la casa alla fine, mi chiarirete il meccanismo se ne sapete di più.
      Anche per i templi di Angkor, stocazzo, 40 dollari per farseli tutti, e se consideriamo che di fiche ce ne sono pochissime, che cazzo ci vai a fare in Cambogia…

         2 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 30 gennaio 2015 at 2:52

      “Per risparmiare rispetto alle Maldive, stavo considerando la Cambogia per i miei 10 anni di matrimonio, il prossimo aprile, ma il posto che piace a me, a Koh Rong, viene per una settimana 12000 euro, ma vaffanculo”
      Ahhh…. non sei ancora riuscito a sottrarre quella cifra dalle casse della ETFT? :))

         2 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 30 gennaio 2015 at 4:15

      Caro compare @piranha e p.c. @tutti. Pure io non ho la sfera di cristallo ma data la tipologia del mio lavoro posso, in modo sintetico, illustrarti qual’è la VERA situazione economica cinese. Dunque, è risaputo che ai cinesi, come per i texani, piace fare gli Sboroni (noi siamo i più belli, i più bravi, i più intelligenti, i più ricchi, etc.) ed è anche risaputo come, con le loro “costrizioni”, il Governo e l’Oligarchia Privilegiata dominante, sappiano inculare a sangue i sudditi dell’ex Impero Celeste, spacciando l’Affarismo più bieco per Comunismo Moderno. Attualmente la situazione è questa. Lo sbandierato costante aumento dell’export e del PIL cinese è “sostenuto” da bilanci truccati, fatturazioni doganali false e giochetti di vario genere dove i cinesi sono maestri. Attualmente il Governo cinese sta tentando di porre un freno a questi inciuci con leggi più ferree, ma si è data la zappa sui piedi con la nuova riforma economica, dove, udite udite, le banche hanno ordine di dare soldi solo alle aziende statali od a partecipazione statale, cosicchè le aziende private, specie nelloZheijang, la Lombardia cinese, le aziende private sono costrette a farsi prestare soldi dagli strozzini, con tutto quello che ne consegue. Da notare poi che lo strozzino, una volta impossessatosi dell’azienda la chiude, perchè non gliene frega un cazzo di produrre. Altra “zappata” è la qualità dei prodotti dove, da sempre, causa il Basso Prezzo, le aziende ti forniscono un campione perfetto per poi dare una produzione schifosa e del fatto che in Europa si debbono dare due anni di garanzia sui prodotti a loro non gliene frega un beato cazzo, con le immaginabili conseguenze. La morale è, Dato Reale, che nel 2014 l’export ha subito una flessione del 36%. Ridicoli quindi, e fasulli, i dati forniti dalle “Autorità Competenti” facenti parte anche loro del Carrozzone. Più ridicolo ancora quando la stampa fa sapere al popolo di “alcuni arresti per corruzione”, oppure, il vedere alla TV la pubblicità contro la Corruzione. Da morire dal ridere. L’ultimo step di questo prossimo Disastro è la prossima esplosione della Bolla Immobiliare, dove molti businessman hanno investito miliardi nella costruzione di immensi palazzi sparsi per tutta la Cina, costantemente vuoti, da anni, e che nonostante la diminuzione dei prezzi al mq. e nonostante varie iniziative promozionali non riescono a vendere neppure un monolocale. Molti di questi palazzi poi, sono stati abbandonati, come quelli vicino a casa mia, senza essere finiti, forse perchè sono finiti anche i soldi. Da ultimo, il Governo sta pensando alla svalutazione dello Yuan quale extrema ratio per favorire l’export ma, secondo me, non serve ad una beata mazza se poi nella testa non entra il concetto di Qualità. Qualità che ha un “costo” e che questo costo non ti permette più di essere altamente competitivo a livello internazionale. Evito di citare le dimostrazioni, sintomo di malesseri, tenute ben nascoste e ben taciute, da parte degli operai che non vogliono più vivere con la classica “ciotola di riso”. Evito anche di descrivere, perchè sarebbe troppo una lunga storia, la migrazione verso le città da parte dei campesinos che il governo cerca in qualche modo di frenare per non demolire la preziosa agricoltura. Ad oggi la risultante di questa migrazione è che gli uomini, una volta arrivati in città, non sanno cosa fare perchè sanno fare solo il contadino e le donne o accettano di fare lavori umili e malpagati oppure si riducono a lavorare in qualche “casa di massaggi” o fanno le “prostitute dirette” (una scopata con una bella figa in camera costa 80 yuan, circa 10 euro). E questo lo si può constatare nelle viuzze a dieci metri dalle grandi e lussuose Avenues. Mi scuso per l’esposizione “a braccio” ma, non essendo un giornalista professionista, solo di questo sono capace. Comunque, per maggiori info “tecniche”si possono consultare sia il Sole 24 ore e sia http://www.lettera24.it
      Buon divertimento ;-)

         2 Mi Piace



    • A proposito @CCSP e tutti, ricordate che entro il 31 gennaio c’è da effettuare il versamento della quota alla ETFT, 1000 euro, oltre a quello del canone RAI :$$$ e potete farlo tramite bollettino postale ;;)
      @Stenka, ottime info, cui aggiungerei anche lo sfruttamento della manodopera da parte dei grandi colossi mondiali. La Topcon, che realizza le componenti per Apple, si è istallata in una delle zone più povere e dopo aver causato la morte per sfinimento o suicidio dei tanti operai, che vivono in condizioni disastrose, pagati 120 dollari netti (250 con varie trattenute assicurative) ha messo direttamente le reti sotto le finestre in modo tale che non si possono neanche più gettare.
      Ma queste cose sono all’ordine del giorno, tu lo sai meglio di chiunque, ecco perchè in tanti preferiscono vivere altrove….

         1 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 30 gennaio 2015 at 10:16

      Eh si caro @epicuro, la Silicon Walley cinese, dove risiede anche la Topcon, può definirsi l’Università dello Sfruttamento. Lì, pressochè ogni giorno, vi sono dimostrazioni contro lo sfruttamento. Dimostrazioni che la Polizia spegne spesso nel sangue e nessuno dice nulla. Ma penso che prima o poi la faccenda si disincagli. Ai miei pseudo-amici cinesi dico sempre che la Cina è seduta su una bomba. Non sò se scoppierà tra un giorno, una settimana o fra un anno, ma certamente scoppierà, ora, davvero sono sull’orlo del disastro sociale ed economico. Verdò di raccogliere un po’ di idee e scrivere, per quanto ne sarò capace, una rece su questa situazione. Giusto per far capire a qualcuno che questo non è poi proprio il Paradiso o il Paese dei Balocchi. In quanto alla quota della ETFT i 1.000 euro li puoi detrarre dai “danni” che mi devi per l’ultima inculata che mi hai rifilato (e non solo a me!) assieme al tuo degno compare @dragodoro. Vi conosco mascherine! Infine, quale nuovo slogan della ETFT ti suggerirei “Come disse il Conte a Felice Cavalcanti la ETFT te lo mette didietro e poi davanti” oppure “Come disse il Conte al suo domestico Pietro la ETFT te lo mette davanti e poi didietro”. Che ne dici? ;-)

         2 Mi Piace



    • :)) Stupendi gli solgan :)) grande Stenka, sono daccordo, quest’anno li detraggo dal debituccio che ho nei tuoi confronti, perchè la ETFT, dal Congo al Perù, te la mette nel culo e non ci pensi più :doubleup

         3 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 30 gennaio 2015 at 12:20

      InZomma caro compare @Stenka,mettiamola cosi ,mi par di capire che la crisi ha colpito anche la cina,e come dice zest i soldoni ci sono ma nessuno li spende più,anzi,chi dà lavoro lo dà per pochi soldini sfruttando al max con gran profitto,ma questo mi pare sia da sempre in cina in quanto per vendere merce di ogni fattura in giro per il mondo a quattro soldi servono sicuramente due componenti,materiale scadente e sfruttamento manodopera a basso costo che li sicuramente non manca.Io avevo pensato insieme alla@epicuro ETFT di organizzare un viaggio a spese nostre per mandare in blocco in primis SINDACATI e poi tutto il parlamento nonché senatori e governo in quel della CINA ovviamente aggratisse,vuoi vedere che magari oltre che a toglierceli dai coglioni sti mangiapane a tradimento non riusciamo anche a demolire quel che rimane del colosso cinese?che ne pensate cari pirati non vi sembra una ottima idea la mia……..e comunque caro compare stenka la qualità anche se a costi superiori paga sempre,vedi es auto tedesche,elettrodomestici tedeschi………….

         1 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 30 gennaio 2015 at 12:27

      ….sta’ storia della ETFT che tira bidoni è tutta na calunnia! E deve finire!
      Ma quando mai! >:-(
      E poi tutti sti “slogan”…diciamola tutta! Il fatto è che per quei quattro soldi che pagate non potete certo aspettarvi un servizio 5 stelle superior!
      Caro socio @epicuro…ma cosa “detrai” al caro @Stenka, vacci piano con i rimborsi, che tra poco vedrai la fila allAgenzia!
      E vabbè :Whis nellultimo P/tour gli abbiamo anche affibbiato l’unica camera vista muro rimasta in quel di Macau…ecche sarà mai? Anche le 96 e dico 96 ore di volo comprensivi di ben sedici scali tecnici…e allora? Non si fa tanto parlare di Slow food, di Slow work…? Perche allora lamentarsi se la ETFT propone degli Slow Tour? Eppoi sta altra mania delle camere vista mare! Ma volete mettere una bella & intima stanzetta con un bel muro scrostato in faccia a voi?
      Così che, aprendo la finestra al primo mattino,niente distrazioni! Solo sane meditazioni introspettive & costruttive! ;-)
      La ETFT pensa in primis alla vostra salute intellettuale! Ricordatelo sempre! Vai a fare bene! :meh
      E a questo punto un altro slogan ci azzecca…Anche se hai di fronte un muro, la ETFT te lo rimetterà sempre in…
      Un abbraccio a @Tutti e al caro @piranha che c’aveva azzeccato, sono in SEA e precisamente a Kanchanaburi insieme alla mia fidansata per riprendermi dagli ultimi infelici eventi.
      Restare in attesa anche che avessero potuto eleggere a capo di stato qualche facciaccia da “mortadella” mi avrebbe dato il colpo di grazia! :skull :rotfl :ar
      …mentre passo le acque insieme al fidato PdN… :heyhey

         1 Mi Piace



    • Guarda @Piranha, è un’ottima idea quella di organizzare un viaggio in Cina, già era in previsione, ora si aggiungono Nobili fini. Destinazione: i Mosuo
      Nello Yunnan e nel Sichuan, vicino al Tibet, vivono 50000Mosuo, la cui caratteristica è di trombare chiunque ogni volta ne avvertono il bisogno, attraverso quello che chiamano il matrimonio ambulante, che puo’ durare anche poche ore.

      E’ la donna ad avere il potere, secondo una logica matrilineare (più o meno vuol dire matriarcale). E’ loro tradizione accoppiarsi a piacimento, e a tale scopo

      organizzano feste molto colorite durante le quali gli uomini salgono e remano sui battelli dragone, ed una volta arrivati a riva accendono una candela vicino a colei che vogliono chiavare. Prepariamo il pulmino :))
      grande socio @dragodoro, beato te, bellissima foto :clap :clap :clap
      Ora cerco di tenermi buono lo @Stenka perchè abbiamo bisogno delle sue competenze per il viaggio in Cina, e poi ammettiamo che dargi una stanza buia senza cesso e col muro davanti alla finestra avrebbe fatto incazzare chiunque :)) Vorrei vedere te, cagare al bar di fronte ogni mattina :))

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 30 gennaio 2015 at 15:58

      A me numme freghi più caro compare@dragodoro,oramai sei un libro aperto,sò sempre per certo che se nun te fai senti per almeno 7 giorni vuol dire che sei partito,ed aggiungo anche che hai fatto solo che bbbene,anzi felicissimo di rosicare stasera quanno te ritroverai ad abballare loa salsa a letto devi dire alla tua amica mo se ne famo una alla facciaZZa der piranha,tanto lui è contento per me mica è invidioso :rotfl :rotfl
      Grande compare mio,ti auguro di non tornare più,tanto al max te perdi la elezione de n’artro presidente purtroppo da mantenere. :heyhey e fatti sentire quando puoi.
      @epicuro,quando dovrebbe essere la partenza per il Tibet?mi dici dove devo fare il bonifico…..e speriamo che stavolta non sia col pulmannnn scassato come l’altra volta che ce tocca spigne. :rotfl :rotfl

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 31 gennaio 2015 at 6:11

      @Stenka

      calma e gesso, i cinesi dal 1953 ne hanno viste di molto peggio, la situazione odierna sembra critica solo se osservata da un ottica occidentale … e in ogni caso essendo uno dei piu’ smaccati esempi viventi di “police state” il cinese medio non ha assolutamente alcuna chance di ribellione o di rivalsa, le carnevalate viste a HongKong nei mesi scorsi sarebbero subito represse a colpi di calci in culo.

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 31 gennaio 2015 at 6:44

      @Zest

      se spendi 3000 euro al mese vivendo a Chiang Mai comprenderai che non e’ un budget che si possa definire nella media degli altri expats, casomai e’ un budget normale per un turista … per la cronaca io ci sto dentro con 1000 euro senza grossi problemi, mangio, bevo, scopo, certo potrei scialacquare il triplo mangiando aragoste e champagne e trombando a 100$ a botta ma non e’ nel mio stile, io sono alquanto “sobrio” nello spendere e vedo tutto in ottica di return-on-investment (ROI), di costo/beneficio, ma soprattutto non tollero di farmi fottere dagli autoctoni in SEA, non ho girato il mondo e studiato e visto mille cose per farmi inculare da semi analfabeti, affittacamere, bottegai, e strozzini vari … tra l’altro non e’ che senta il bisogno di strafare a ogni costo, di spendere e comprare a ogni costo, oramai ne ho fatte di tutti i colori e ne ho viste di tutti i colori e sono in pace con me stesso e questo e’ un asset !
      —-
      per tutto il resto, io ribadisco che troppi qui sopravvalutano il valore reale della fica e mettono la donna su un piedistallo come se ce l’avesse d’oro e questa e’ la radice di tutti i mali.

         1 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 31 gennaio 2015 at 8:54

      Insomma diciamo che qui abbiamo parecchi estimatori della fica mandorlata…..

         1 Mi Piace



    • @Sexplorer

      guarda che non mangio aragoste ne bevo champagne , mangio thai tutti i giorni, 2 volte la settimana mi tolgo lo sfizio di mangiare italiano e francese, in 2 mesi qui in Los , una settimana l’ho fatta a Bkk suddivisa in 2 trance e solo li mi e’ partito un millino (di euro si intende, e Bkk non e economica , che ricordo 1000 euro sono 37mila bht) a Chiangmai ho affittato 2 mesi uno studio a 10K al mese e sono gia 20k bht, internet , cable tv, water e electric bill sono altre 3000bht , la moto altri 15mila bht al mese, per mio figlio tra computer, regali che ogni volta che sto con lui me li chiede, e vestiti mi sono partiti quasi 60mila bht, mangiare spendo circa di media 800 bht al giorno se sono solo, suddivisi in pranzo e cena, se sono in compagnia fai gia 1500, quindi sto su una media di 20000 bht al mese che per due mesi fanno gia’ 40000 bht, capitolo figa, qua e molto variabile la situazione , ma in tutto questo periodo mi sono partiti almeno solo per loro un bel 30ello di bht a quanto siamo ? oltre 5000 euro di cui quasi 2000, ripeto mi sono partiti solo per mio figlio, quindi come vedi il mio non e’ stato un scialacquare…anzi a sto giro mi sono tenuto anche molto basso, visto che la mia ultima esperienza in Australia di 5 mesi mi sono partiti oltre 25mila dollari. Ad ogni modo non sono venuto in Sea per vivere come le scimmie , ne ho piu’ l’eta’ per farlo, se tu riesci a campare con 37mila bht al mese onore a te, visto che io quella cifra mi basta solo per affittare un appartamento una moto e mangiare, se poi voglio farmi qualche uscita, qualche drink, qualche zoccola, lavarmi e spostarmi ce ne devo mettere altri 37000 come minimo.

         1 Mi Piace



    • Il discorso di mettere la figa su un piedistallo pagando cifre onerose, e sempre la solita diatriba, se uno si accontenta di una stradale la paga 500, 1000bht e vaffanculo, e a quella cifra trovi solo le tossiche qui, se vuoi qualcuna carina gia’ minimo sono 2000 e devi essere molto ma molto fortunato a trovarla carina a quella cifra, perlomeno qui a CM , quindi alla fine qua non si mette nessuna sul piedistallo, ma il fatto che la qualita’ e scesa di brutto, e se vuoi qualcuna decente i soldi devi cacciare fuori, io non ho lo stomaco di ferro di andare nelle chicken farm , o farmi na scopata in un tugurio con materasso a terra inzozzato di sborra e goldoni in giro e vedermi la tipa con aria impaurita che non vede l’ora che finisco, io ho bisogno dei miei tempi delle mie comodita’ ma anche di una certa empatia , di un feeling che si stabilisce da parte di entrambi, mikka sono un cane che infilo il mio uccello in ogni buco che vedo.

         0 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 31 gennaio 2015 at 14:42

      …uhmm…spero he questa interessante disamina, non scada in un desueto topic da aldilà (millino o no millino). Scherzo…of course! ;-)
      Certamente due punti di vista interessanti e due modi di vivere una stessa realtà in maniera diversa, che si “comPenetrAno” vicendevolmente.
      Quella rispettabilissima del Gran Gourmet della gnocca: @Zest e quella un po’…ruspante, sconfortante ed esangue, ma non per questo meno interessante del @sexplorer. :rotfl
      Non scordiamoci che il simpatico @sexplorer (il Nik stesso la dice lunga!)
      Essendo un “sexploratore”, e’ dunque a pieno titolo un pignolo Anal-ista della fregna! :D
      Quasi un commercialista in lotta perenne con la “S.r.m.l.F”, leggasi : (Società a Responsabilità mooolto Limitata della Faiga), e come giustamente definito se non sbaglio, da @dionisio…l’Indiana Jones della faiga! :bz
      Lui da sexploratore, data la sua innata passione per luoghi & reperti, visita i meandri malsani & puzzolenti dei luoghi che sexplora!
      Si cala, si sporca,si “inguacchia”…sputa & bestemmia! :hairpull
      E, come Diogene andava con il suo lanternino alla ricerca dell’Uomo, lui va alla ricerca dell’Arca/Fregna perduta! :bz
      Descrivendo con pazienza Certosina, tuguri, palafitte, donne isteriche & malaticce sull’orlo di una crisi da bancomat…materassi unti & cenciosi…prestazioni scadenti. :skull Sminuzza, Anal-izza, riducendo all’osso costi & prestazioni,stilando meticolose tabelle logaritmiche da fare invidia alle menti più illuminate della matematica quantistica!
      E poi quando finalmente ma difficilmente scopre la …”Perla” che gliel’ha smolla aggratisse, ne tesse Lodi & virtù, facendoci sperare & sognare :dreaming nell’affannosa speranza del…”chi cerca trova!”
      All’esatto opposto, Altra filosofia, quella del caro, inimitabile, irraggiungibile, incriticabile… @Zest , lui, giustamente non essendo un sexploratore, ma un raffinato Cul-tore della…”F.M.R.” leggi Faiga Mandorlata Reale, sostiene facendone giustamente un motto, che…”se bene vuoi mangiare gli sghei devi cag..!” (e mi trova d’accordo).
      È come dargli torto! Da raffinato Chef, non potrebbe mai mangiare in un piatto unto du spaghi scotti buttategli distrattamente davanti, in una maleodorante bettola di quart’ordine! >:-(
      Ragion per cui le due scuole di pensiero, paradossalmente hanno il loro sporco perché!
      Un caro abbraccio a @ tutti e sempre Peace & Love… :heyhey
      ps…cit.”mikka sono un cane che infilo il mio uccello in ogni buco che vedo.” :doubleup :doubleup :doubleup :youdaman
      …cmq guarda che i cani c’hanno una olfatto per la faiga notevole…altro che buchi nei muri :rotfl :rotfl :rotfl

         0 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 31 gennaio 2015 at 16:34

      Un saluto @Sexplorer delle cui disamine sociopolitiche sono un fan accanito, tant’é che poco tempo fa ebbi il piacere di metterne alcune nello Scrigno.
      Le sue avventure sessuali poi sono suggestive e molto peculiari, interessantissime, anche se agli antipodi del mio modus operandi.
      Il monTo é bello perché vario.
      Nell’ aldilá” qualcuno scrisse una volta “Come si guadagnano i soldi é Matematica, ma come si spendono é Filosofia”.IneCCe piBBile, secondo me.
      Sexplorer é un Viaggiatore, ed ha una qualitá rarissima oggigiorno quale il coraggio delle sue opinioni.
      Gli dedico con amicizia e simpatia la seguente vignetta.

      P.S. (o.t.)
      UN forte abbraccio a @dragodoro
      Quando saró grande voglio essere come te, amigo! :dreaming :youdaman :doubleup

         1 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 31 gennaio 2015 at 17:00

      Un abbbbrrracccione anche a te @luporosso sempre contento di risentirti :heyhey “Quando sarò grande voglio essere come te,amigo!” Tank’s….praticamente un bambino! ;-)

         0 Mi Piace



    • @Luporosso,

      :rotfl :rotfl :rotfl che poi non vorrei che tutto il circondario sia incarognito sul serio con lui che a furia di tirare il prezzo su un dollaro o qualche centesimo gli fanno uscire sul serio la carogna da dosso :D

      @Dragodoro

      hai descritto cio’ che ho espresso, e come dissi onore a @Sexplorer se ha tutta sta pazienza e perseveranza di riuscire a campare all inclusive con 37mila bht al mese , mangiare, dormire, spostarsi, bere, lavarsi, vestirsi, scopare e altri cazzi e mazzi…. beato lui che ce la fa perche’ io devo ancora scoprirlo a come fare, oltre ad avere un figlio qui che mi costa quanto se lo avessi in itaglia.

         0 Mi Piace



    • @Dragodoro,

      fai sta pazzia , vieni su a CM sta settimana che poi io parto , passiamo qualche giorno insieme :D

         0 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 31 gennaio 2015 at 17:32

      Maremma tua @Zest! Stamattina acquistato ticket per Ho Chi Minh City, parto domattina con relativa alzataccia! >:-(
      L’avessi detto ieri la pazzia se poteva fa’, e m’avrebbe fatto non poco piacere…ecchetelodicoafare… B-) un abbraccio :ar

         0 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 31 gennaio 2015 at 18:42

      @Zest, ribadisco che, al margine degli scherzi, io rispetto @Sexplorer perché dice cosa fa e fa cosa dice.
      Cheppoi gente come te o come me preferisca altre modalitá é un altro discorso.
      Poi su una cosa ha ragione, e non te lo vado certo a insegnare a te: generalizzando, gli asiatici hanno un certo disprezzo per i farang, e lui li ripaga con la stessa moneta.
      Poi a te e a me ci frega il cuore tenero, per esempio , la fanciulla nella foto qui sotto, che é stata la mia complice nella mia ultima scappatella fine dicembre, a parte del pecunio stabilito, c’ho portato anche una bottiglia di Champagne . Mica per niente, perché non mi si disidratasse, poverina…eppoi non la vorrai mica far bere a stomaco vuoto? Mi domando eddico! Allora dai, e un pó di cioccolatini artigianali non ce li porti?
      Te l’ho detto, Compadre, ci frega il cuore tenero…

         2 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 31 gennaio 2015 at 20:16

      AGGIORNAMENTO :

      finalmente sono guarito e sono subito andato al sodo … giro in spiaggia dove purtroppo non ho visto molta carne sul fuoco forse anche a causa dell’orario, ho beccato la mia amica con cui dovevo chiavare l’altra volta ma era con un altro farang e mi ha promesso che domani tromba con me … e OKK speriamo bene …. quindi son tornato sulla moto e sono andato in un massage vietnamita “high end” che ho sgamato oggi a pranzo dove c’erano 4 bellissime girls giovani e croccanti di cui una era una mia vecchia conoscenza quando lavorava in un massage vicino al blue mountain, purtroppo arrivo e ancora sfighe e trovo solo una viet che non avevo visto prima ma che aveva sui 22 anni e un culo fantastico da modella, faccia normale, pelle bianchissima, pulita profumata, ma anche il locale pulitissimo nulla a che fare con le solite bettole, il prezzo a sua volta piu’ del doppio degli altri (30$ trattabile …) … quindi french kiss, breve BBBJ e 69, candela e pecorella e un 10 minuti di oil massage solo schiena … non male ma un po’ frettolosa pero’ la visione del suo culo bellissimo a mandolino con topa depilata woaahhh no questa veramente valeva solo per il suo di dietro altro che le cozze in spiaggia … come prezzo male perche’ 25$ e tirati anche perche’ lei ne voleva 30$ hmm io dico troppi ma vabbe’ non avevo palle di pellegrinare in giro per la citta’ anche perche’ gia’ nel pomeriggio avevo fatto un puttan tour in moto con un altro italiano e la situazione era angosciante ….
      anyway, finalmente abbiamo sborrato e scaricato lo stress ! magari ci tornero’ per un semplice massage + HJ che se non ho capito male si accontentano di 10$ + tips.
      —–
      chicken farm al pomeriggio : disastrosa, come gia’ avevo intuito, addirittura ci hanno fermato due mezze tossiche con faccia butterata, le altre grasse o over-30 o comunque inscopabili, di chiavabili ne ho viste forse 2 in tutto ma potrei sbagliarmi perche’ era in ombra e sedute possibilissimo che poi alla luce del sole siano cessoni come le altre colleghe.
      —-
      blue mountain, inspiegabile, alle 18 perfino meno figa che di mattina ?? ormai e’ una via con bancarelle e gente che ci vive anziche’ una via di bordelli … non c’e’ rimasto quasi un cazzo se non vecchie mamasan e 3-4 girls rinsecchite in pigiama orrende … game over !!
      —-
      beer bars : BELLE girls e tante … avrei potuto caricarne una anziche’ sganciare 25$ per un massage boom boom … ma vabbe’ … vedremo domani come va con la mia amica freelance.
      ——
      per il resto io dico : troppi turisti, troppo casino, non ha senso che mixino famiglie di russi coi bambini e le mignotte e i beer bar e le zaffate di ganja ovunque e i bar dove tutti hanno una canna in bocca o gliele vendono gia’ rollate al bancone .. a sto punto ha senso stare nella zona dei beer bar ed evitare come la peste la spiaggia e dintorni.
      ——
      opzioni low cost : a questo punto non valgono piu’ la pena checche’ esistano ancora, si certo si puo’ chiavare anche a 5$ ma ci starei lontano, c’e’ di molto meglio a Wat Phnom se e’ per questo …
      ergo se per na roba appena decente servono 5-600 baht io ribadisco quasi quasi conviene starsene in Thai che almeno si sa di che morte morire.

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 31 gennaio 2015 at 20:21

      @Zest

      con 1000 euro in Cambogia ci stai dentro tranquillamente … 150-200 di affitto, 30-40 di elettricita/water/etc … 50 di moto/mese ma io neanche la affttavo perche’ in centro a PP andavo ovunque a piedi o in mototaxi con pochi spiccioli .. non e’ che scopo spesso come in passato ma a PP c’e’ ancora ampia scelta sul low cost (5-10$) a differenza di qui e della thailand.
      di cibo mangio solo farang qua e me la cavo con 4-5$ a pasto (150 baht max), oggi ad esempio pasta da un italiano e cena un BBQ con chips e salad ma se volessi c’e’ anche roba a molto meno come pure bancarelle con junk food a 1$, se cucinassi in casa per i cazzi miei direi 5-6$ al giorno stando molto larghi.
      si beh ovvio io non ho figli sul groppone quindi questo influisce di molto.

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 31 gennaio 2015 at 20:27

      @Zest
      concorderai pero’ che se ormai per meno di 2000 baht non si trova quasi un cazzo di decente sarebbe ora di accettare che CM e la Thai in generale e’ abbastanza sputtanata come costi/benefici … con 2000 baht (60$) ne trovi a frotte di gnocche nei beer bar di Phnom Penh e anzi vengono anche per 30-40 tranquillamente perche’ qui abbiamo ancora un certo margine di leverage.

         0 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 31 gennaio 2015 at 20:40

      @sexplorer “…concorderai pero’ che se ormai per meno di 2000 baht non si trova quasi un cazzo di decente”
      …a meno che non ripiegare sull’ultimo trend di mercato in SEA, praticamente la famosa “ultima spiaggia” :rotfl :heyhey

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 31 gennaio 2015 at 20:55

      @luporosso
      appunto, per noi farang non hanno nessun rispetto tanto piu’ per quelli che strapagano .. qua non siamo in korea o japan dove piu’ paghi e meglio ti trattano …

      e comunque sono prezzi aleatori, diversissimi dai prezzi che fanno agli autoctoni, privi di ogni senso, non ha senso che il farang mi dica cheap o non cheap, e’ tutto campato in aria e tenuto insieme col nebuloso concetto di valore aggiunto e con gli ancor piu’ relativistici concetti di bellezza etc etc … chi decide se una topa vale 10 o 100 ? in teoria lo decide il cliente e il “mercato” ma in realta’ qua va tutto al contrario e ci sono dei “cartelli” sui prezzi tanto piu’ tra le freelance dove non ha proprio senso di esistere essendo loro freelance e gia’ piene di sponsors danarosi e con le pancie piene.
      quindi, diatribe sul prezzo, e certo nel momento che in soli 2-3 anni i prezzi loro decidono di raddoppiarli senza alcun motivo e senza dare un cazzo in cambio rispetto a prima … certo il turista non lo nota ma io che ci vivo lo noto eccome e sottolineo che nei posti non turistici i prezzi sono identici a 4-5 anni fa … come pure a Battambang e Koh Kong scopi con 10$ senza problemi e qui per meno di 20$ ti ruttano in faccia … se io mi incazzo ho i miei buoni motivi perche’ qui non siamo a St.Tropez siamo in una fogna di posto e la cambogia e’ nella top 10 dei paesi piu’ poveri al mondo quindi c’e’ poco da discutere questo era un posto con un ottimo rapporto prezzo/prestazioni e ora in soli 2 anni e’ stato trasformato in una orrenda tourist-trap tanto che infatti e’ piu’ conveniente chiavare a Phnom Penh sotto ogni punto di vista.
      cosa poi ne pensino i khmer o i thai non me ne puo’ fottere di meno, io sono il cliente e comando io, sono io che caccio il grano e creo la “domanda”, loro si limitano all’offerta e se l’offerta non c’e’ liberissimi di andare affanculo o in pensione come giustamente fanno le ex troie dopo i 30-35 anni … si ricordino anche che due poppe e un culo ce li hanno tutte e qui di super gnocche che valgano cifre alte se ne vedono pochissime, senza contare che magari il servizio sarebbe mediocre e non parliamo dell’aspetto GFE, simpatia, cortesia, professionalita’, tutte cose sconosciute qui visto che siamo in pieno Far West e ormai qua tutti vogliono solo soldi e in fretta e tu straniero sei solo un Bancomat a pedali e un ospite sgradito e mal tollerato infatti ho sentito anche dei khmer lamentarsi che per via dei turisti costa tutto caro anche per loro adesso … e grazie ar cazzo ma c’e’ una bella differenza tra rincari del 10-20% sul cibo e affitti e rincari del 50-100% su massage e scopate … tanto piu’ che Sihanoukville non soffre per nulla della presenza di ricchi koreani e japponesi come Phmom Penh e Siem Reap quindi come cazzo si spiega ? e’ ovvio che gli unici a pagare 50-100 a botta sono i turisti appena scesi dall’aereo con ancora gli euro in tasca, non vedo altra giustificazione, e farei notare che non c’e’ neanche un turnover che giustifichi tutte ste seghe mentali su short/longtime visto che la maggior parte delle girls non viene caricata quasi mai e passa la serata seduta con le colleghe in attesa del gonzo di turno .. io direi che solo un 20% lavora e le altre grattano il fondo del barile ma non sia mai che calino le pretese o migliorino il servizio.

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 31 gennaio 2015 at 21:14

      @Zest
      ma io non capisco … guarda che per 150-200$ ci sono un sacco di posti decenti anche a Pattaya che fanno il mensile .. Sutus Court ad esempio, e mooolti altri in zona Boukhao/Diana e non parliamo di 3rd Road e “dark side” … sul mangiare e’ pieno di posti dove mangi farang con 100-150 baht e 30-60 cibo thai … moto 250 baht al giorno o 80/100 se la prendi mensile … l’unica cosa cara direi sono le sigarette (2$ al pacchetto) e il vino, i massages ci sono anche da 100 baht e alcuni non sono male visto che e’ solo un fattore di location slegato dalla qualita’, ci sono fiori di thai girls che trombano per 1000 LT basta cercare con cura e/o accontentarsi … certo alla fine della fiera con 1000 ci stai tirato in Thai ma solo se vuoi chiavare tutti i giorni perche’ per il resto non vedo dove cazzo sia il problema, ci sono farang che ci vivono con 5-600 al mese nonostante le pezze al culo … e che dire delle tante bargirls che vivono in bettole da 2000 baht al mese in zona Boukhao con cesso in sharing e poi ti sputano in faccia se gli offri un millino …
      i costi della vita thai e khmer li conosco benissimo, non posso accettare l’illusione ottica dei prezzi correnti che chiedono le girls a pattaya o qui in cambo, ricordiamoci che in europa dove la vita costa quasi il triplo il costo del sesso e’ oramai solo un 20-30% piu’ caro quindi le chiacchere stanno a zero specialmente in fascia mid-range dove non c’e’ neanche da discuterne visto che con 100 euro mi trombo una russa ventenne in appartamento con GFE e relax pure nella mia citta’ ….

         1 Mi Piace



    • @Sexplorer

      ce una cosa sostanziale che non capisci e che io mantengo il mio standard di vita qualitativo anche se vivo in un paese da terzo mondo o da primo mondo, , non e’ perche’ vivo in sea allora mi adatto agli standard locali, no con me non funziona cosi ! dicasi quando vivevo in India o nelle Filippine o in Georgia o in Africa o in Norvegia, ho sempre mantenuto un certo status quo. Non sono mikka qui perche’mi sento con le pezze al culo o perche in itaglia non rieco piu’ a campare , ma bensi’ perche’ e la mia professione che mi porta ad espatriare con facilita’ e se in itaglia avevo un certo standard di vita in maniera molto tranquilla non vedo perche’ non dovrei averlo in un paese dove la vita a parole costa poco, ma poi nella realta’ dei fatti io come un locale non riuscirei mai a viverci, ho le mie esigenze, sono molto choisy e direi anche abbastanza esigente su certi aspetti della vita.

      Partiamo sui tuoi punti, tu dici che riesci a mangiare farang con 100, 150 bht a quella cifra qua mangi solo un appetizers forse e dico forse , se vuoi un main course andiamo sui 250, 300 bht , io non so ora quante volte mangi al giorno, io mangio solo 2 volte, pranzo e cena e come dissi mangio thai 5 volte alla settimana, ma il mio mangiar thai non e’ dalle bancarelle ed il buon cibo thai lo paghi comunque , io faccio una media di circa 300/350bht per pasto incluso drink che di solito e nam manao, moltiplicato per 2 pasti giornalieri sono gia’ 700 bht, il weekend raddoppio perche mio figlio ama la cucina jap e quando vado da fuji, sono sempre 1200, 1500 bht, che per 2 giorni per 4 pasti sono gia’ oltre 5000 bht solo di sabato e domenica, quindi solo di cibo come vedi al mese spendo quasi come tu spendi il tuo asset.

      moto, io ho un pcx 150 , caccio fuori 7000 bht al mese che per 2 mesi sono 15mila bht, di benza sono circa di media 200 bht alla settimana visto che faccio 60km al giorno per andare da mio figlio al villaggio e ritornare in citta’.
      Capitolo dormire , io come dissi pago 10k al mese piu’ spese di servizi faccio altri 1500 che per 2 mesi sono 23mila bht, mio figlio si e’ una spesa che incide molto, ogni volta che mi chiedo un piccolo giocattolo di plastica e lui ultimamente va fuori per i robot gundam , mi tocca spendere dai 1000 ai 1500 bht , se son piccoli , altrimenti anche 2000 bht, sono robot che si montano pezzo per pezzo un po come si faceva noi con il meccano, ne ha una collezione piena, solo di sti kazzo di robot ci ho lasciato giu almeno 15mila bht, a natale mi ha chiesto il computer altri 30mila bht , i vestiti, neanche ti dico , lo vesto solo da central non alla bancarella , ci ho fatto un nuovo guardaroba da 20mila bht.

      figa? io neanche scopo tutti i giorno, ma quando lo faccio non voglio ridurmi ad un rapporto del cazzo cronometrato sporco e schifoso con le zecche in giro, buttato come un derelitto per terra, sono igienico ed esteta direi, quindi se caccio fuori 3 o 4 mila bht vaffanculo , non sto a farmi calcoli sul perche’ e sul per come mi ha chiesto sta cifra piuttosto che un altra, fermo restando che ce li do se ne vale la pena che come dici tu siamo noi i clienti e noi decidiamo se pagare certe cifre o no, ma io non mi spavento a pagarle visto che no lo faccio tutti i giorni. Sei mai stato a Bkk una settimana intera, sei sei un tipo come me, 40000 bht alla settimana ti volano via che e’ una bellezza, io faccio una media di 7000 , 8000 bht cada dia , stando basso eh’ alloggiando in sukhumvit e in bangkapi e prendendo zoccole da 3000 bht a sessione.

      e vero forse ora come ora costa meno scoparsi una farang in europa, ma io amo il mandorlato sempre e comunque, e questa la differenza tra me e te, tu ne fai uno scopo prettamente economico, io no, io lo faccio per una passione innata che ho sempre avuto per questa razza , io amo la donna orientale , tu ami la donna a basso costo che sia negra, bianca, gialla, basta che paghi meno di quello che tu ti sei prefissato e sei apposto con la tua coscienza, ora ti sei reso conto che costa meno scopare in un fkk, quindi il mio consiglio e di lasciare il sea e dirigerti in qualche paese europeo dove con 15 o 20 euro puoi ancora dire la tua per scopare , perche’ qui a quelle cifre prendi solo i ragni e i topi , garantito al limone.
      Un abbraccio sexplorer , e chissa se al prossimo giro ti becco dove dico io, che sono anch’io in partenza ;-)

      ps: non mi paragonare a quelli del muretto della beach rd che vivono in SEA con 500 euro, stando nella capanna dello zio tom , usando le candele come luce e mangiando dai baracchini sul serio riso e sodini all day all night long…. e direi anche in overstay di visa visto che non hanno neanche i soldi per farsi un rinnovo … ma de che stiamo a parla’ ???

      ps: @Dragodoro

      non ti nascondo che mi dispiace, che dire…se hai gia’ fatto il biglietto allora non posso dire nulla, se nonche’ di divertirti e passare bene il tempo ovunque tu sia e con chi , un abbraccio e non farci mancare i tuoi updates.

      @Luporosso

      anche i farangs disprezzano gli asiatici, i bianchi disprezzano i neri, i neri disprezzano i bianchi, il ricco disprezza il povero e il povero e quello che prende in culo, e la giungla della vita, e sempre stato cosi’ , ma parlando tra noi, io penso che il tutto sia derivato da una questione di pecunia senza fare troppa dietrologia su sentimenti razziali che per quanto mi riguarda non esistono fintanto nessuno mi rompe i coglioni che sia bianco, giallo, nero o verde.

         0 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 1 febbraio 2015 at 3:17

      In queste ultime due o 3 settimane assoluto “highlight” delle mie letture c’é questo torrenziale e apocalittico racconto di questo instancabile eroe della scopata “low cost”, l’impareggiabile signor @Sexplorer : polemico, pignolo sarcástico, salace, dotato di un grande spirito di osservazione e senso dell’ umorismo , incazzoso e ( scusi non vorrei sembrarle ofensivo ) atento al centésimo che spende…
      Certe descrizioni di scopate poi li trovo abbastanza arrapanti…
      Un mio ídolo letterario per gli albori del 2015 ..

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 1 febbraio 2015 at 4:25

      @Zest

      pero’ allora lo dovresti mettere bene in chiaro che i budget a cui ti riferisci in tutti i tuoi articoli e commenti sono relativi al “viaggiare in SEA ma con standards europei o Zest-Style” perche’ senno’ si crea solo confusione …
      —-
      sul cibo : beh se tu fai il cuoco presumo abbia standards MOLTO alti ma comprenderai che per noi comuni mortali va benissimo anche un petto di pollo con patate o un fish & chips o una zuppa tom yam o un english breakfast, tutta roba max 150 baht a meno di andare in posti eleganti dove chiedono 300 baht per un Fried Rice, se poi vuoi mangiare jappo o koreano ovviamente ti costa come o piu’ che in korea/japan come pure se vuoi una vera pizza con forno a legna costa il doppio che in italia ma li’ sono scelte tue.
      —–
      moto : beh ma il PCX e’ quasi una Touring Bike pero’, basterebbe un Honda AirBlade che costa la meta’ ma ripeto, a ognuno i suoi gusti, qui in cambogia se affitti un mese chiedono 2$ al giorno per Honda Dream/Wave/AirBlade e 4-5$ per roba piu’ grossa come la Honda Baja 250, si vede che in Thai e’ molto piu’ caro ma a Koh Chang un AirBlade costava 200-250 giornaliero quindi boh …
      —–
      figa : forse appunto il fulcro della questione e’ nella diversa visione del mondo tra Esteti e Performers .. se sei un esteta che mette la donna sul piedistallo e la vede come una Venere o un simbolo divino di bellezza purtroppo puo’ costare molto caro e su questo c’e’ poco da fare perche’ le gnocche giustamente non hanno alcun motivo per svendersi o fare sconti promozione, io guardo piu’ alla Performance e al pacchetto completo diciamo il che mette fuori mercato gia’ da subito una bella fetta di bargirls e affini e soprattutto la fascia high-end ma ripeto questi sono gusti personali … io mica sto qui a dire che “bisogna” provare a ogni costo anche cose zozze tipo chiavare in una palafitta coi goldoni usati che penzolano nelle travi di legno (vedere per credere !!) pero’ come Sexplorer la cosa e’ molto esotica e avventurosa e la consiglio a chi ha senso dell’avventura hahahaha poi gli altri liberissimi di andare solo con le escort, a ognuno il suo, l’importante e’ divertirsi e trovare un buon compromesso tra prezzo/prestazione/qualita’.
      —–
      BKK : si ma a BKK si sa gia’ in partenza che i prezzi sono quelli, poi stara’ al puttaniere di turno vedere se ne vale la pena, io ripeto che secondo me sono posti buoni solo per chi ha una visione piu’ legata alla sessualita’ visuale e che quindi si posiziona in fascia mid-range e high-end per forza di cose, io per mille motivi sono di bocca buona diciamo quindi trovo deals accettabili anche in fascie low-end ma li’ se ne puo’ discutere ab aeternum su cosa si intenda per figa scopabile o meno, e’ un po’ una guerra di religione su cui ne discutevo forever gia’ ai tempi del liceo figuriamoci riguardo le girls pay …
      comunque sia se ti piazzi dal mid-range in su il tuo leverage e il tuo perimetro di contrattazione si restringe di molto con buona pace che sia il cliente a creare e sostenere la domanda, ormai il concetto stesso di domanda/offerta e’ del tutto slegato alla realta’ a causa degli sponsor e dei social networks e dell’aumento degli standards generali in SEA … tra l’altro costerebbe caro anche con una girlfriend vera e propria se lei e’ gnocca di fascia alta, non e’ che solo le mignotte alzino la cresta e anzi .. una girlfriend puo’ andare molto piu’ in la’, non c’e’ limite all’avidita’ femminile !
      —-
      non e’ che io per forza ami il low cost, ad esempio ora sto su fascia mid-range perche’ il low-cost non vale piu’ la pena, come pure sul dormire e sul cibo aggiungo, 100$ o 3000 baht non li caccio a meno sia una occasione speciale e ci sia un feeling che valga la pena ricordare, al di fuori del mongering ci sono cosi’ tante cose che posso fare o comprare qui con 100$ non sto neanche ad elencarle .. a ognuno il suo .. semplicemente io come cliente non reputo il noleggio di una ragazza nel terzo mondo valga un centone e come dicevo prima con un centone scopo bene anche in italia con pulizia, simpatia, e tutto il resto … se una russa che vive in centro storico e paga 1500 euro al mese solo di affitto puo’ chiedere 100 euro per 60 minuti come si giustificano le thai che chiedono 3000 baht e vivono in bettole da 60$ al mese ? cioe’ io comprendo benissimo che ognuno tiri l’acqua al suo mulino ma non saro’ io a foraggiare le loro aspettative irrealistiche, sono ancora giovane e ho tante opzioni e abbastanza disilluso sulla natura femminile anche, non sono il tipo di farang allupato con la bava alla bocca che vede in certe gnocche la Venere reincarnata e quindi “non ha prezzo” .. il prezzo c’e’ sempre, eccome se c’e’, e ripeto sono io a deciderlo e se alla girl non sta bene liberissima di andare affanculo e so benissimo che la notte dorme per terra su un materasso di merda in una stanza senza a/c e se le vedi in borghese non le caghi neppure senza tutto il make up e i vestiti da puttana e tutta l’illusione ottica che ci gira intorno per vendere quello che nei fatti e’ un prodotto overpriced e sovrastimato … le stesse bargirls non si capacitano di come certi uomini possano pagare cosi’ tanti soldi tanto piu’ gli sponsors che manco le scopano e hanno perfettamente ragione, in certe fascie di prezzo semplicemente non c’e’ logica ma solo emozioni e feelings alla base della scelta e quindi c’e’ poco da discuterne ognuno valutera’ la cosa come meglio crede ma ricordiamoci che quando la scopata e’ terminata in mano ti resta solo il tuo cazzo e il ricordo della serata non sono cose concrete che dureranno a lungo nel tempo quindi doppiamente sono soldi spesi poco oculatamente ma d’altronde ogni rapporto con le donne oggigiorno e’ a suo modo mercenario e overpriced anche avere una morosa prima o dopo ha costi e tempi che si rivelano quasi un lusso se stiliamo una lista di costi/benefici tangibili … io non e’ che sto qui a fare l’accountant e i conti della serva ma si tratta di economia base 101 …
      —–
      anch’io amavo molto l’asia in generale e ovviamente impazzivo per le orientali .. non a caso da 10 anni scopo solo orientali salvo la mia ex italiota l’anno scorso che e’ stata un eccezione alla regola che comunque ha confermato tante cose in merito tra l’altro su tutto quello che noi diciamo sulle melanzane.
      FKK, russe, rumene, si certo i prezzi sono quelli ma la tipa che ho chiavato ieri sera per 25$ non penso che la becchi a Praga o Berlin in fascia low-cost .. manco per il cazzo .. ma guarda io comunque cerco anche di tenermi in forma e restare un uomo vagamente attraente, non sono basso, non ho la panza, ho ancora tutti i capelli, ho una buona presenza, uno straccio di morosa free riesco sempre a trovarlo con un po’ di sbattimento, idealmente il Pay sarebbe un plus per me giusto per soddisfare certe fantasie con le asiatiche specialmente se mi costa quanto una coscia di pollo e patatine hahaha … se poi mi inizia a costare come 5-6 pranzi al ristorante o una settimana in hotel comprenderai che diventa un “vizio” costoso dal mio punto di vista soprattutto visti tutti i rischi reali di ricevere un servizio mediocre o frettoloso o poco professionale, perche’ se almeno ci fosse un minimo standard su questo le cose sarebbero diverse ma il trend e’ peggiorato in merito e ti ritrovi sempre a comprare a scatola chiusa e avere un mix di esperienze buone come pure pessime o mediocri .. su questo il low-cost ha i suoi lati positivi se non altro perche’ se sei uno che bada solo al sodo esempio ti alzi la mattina e hai voglia di chiavare una tipa nuova beh puoi andare dritto al sodo senza tanti fronzoli in qualunque massage cheap, non saranno modelle ma hanno spesso dei fisici molto sexy, culi a mandolino, io sono un amante del culo femminile e della pecorina e delle poppe grosse … a ognuno il suo.
      —-
      un abbraccio anche a te e buona continuazione in SEA !
      ciaooo

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 1 febbraio 2015 at 4:45

      @Atileong @dragodoro @luporosso @epicuro @piranha

      hahaha grasssssie grassssie … si in effetti forse sarebbe di caso di scrivere un articolo dove faccio una summa delle lezioni imparate nel bazzicare tra palafitte e bidonvilles e massages di periferia perche’ comunque prezzi e prestazioni a parte io la vedo anche in chiave piu’ ampia e filosofica e ha incredibilmente ampliato il mio outlook sull’oriente e sulla societa’ in generale …

         1 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 1 febbraio 2015 at 10:58

      Carissimo @sexplorer … che dirti … aspettiamo con ansia questo tuo manuale di sopravvivenza .
      Cmq complimenti ad entrambi ….. ci state facendo vivere un posto con due prospettive diverse ..

         0 Mi Piace



    • @Dionisio

      io penso che non e’ il fatto di far vedere 2 realta’ differenti pur essendo nello stesso posto, ma bensi il fatto che ognuno e diverso a se e quindi vive alla sua maniera anche se forse si si possono collocare in due realta differenti, ma quello che ci distingue e il fatto che ognuno vede la vita alla sua maniera, chi da importanza ad alcune cose rispetto ad altre o mette priorita’ che per un altro non hanno nessun valore , e per quanto mi riguarda cerco di essere sempre me stesso in ogni dove sono, mantenendo un mio equilibrio mentale ed emotivo senza farmi prendere psicologicamente da fattori esterni ed immedesimarmi in altre realta locali, dove ampiamente sono ultra vaccinato, cerco di vivere la mia vita senza scendere troppo a compromessi, vivere in paesi non di prima fascia chi ha la forza di farlo come gli abitanti del posto onore a loro, io a 43 anni non riuscirei , ne avrei le capacita’ psicologicamente parlando, ho le mie abitudini i miei standard, i miei tempi e le mie comodita’ me li porto tutti appresso con me che sia di primo di secondo o di terzo mondo.

      Un abbraccio Compadre :-)

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 1 febbraio 2015 at 16:36

      @zest,@sexplorer,credo che sia molto semplice,siete due persone con aspettative diverse,due modi di vivere e concepire opposti.Mi sento di dare ragione a Gerry ma anche a sexplorer,la vostra visione è corretta in ogni caso semplicemente perché non cercate le stesse cose.Comunque sia bravi tutti e due,siete due persone stupende e come dice il grande Sig@luporosso avete in bocca quello che avete nel cuore:Complimenti a tutti e due,è sempre un gran piacere leggervi. :heyhey

         0 Mi Piace



    • Sexplorer:
      @Atileong @dragodoro @luporosso @epicuro @piranha

      hahaha grasssssie grassssie … si in effetti forse sarebbe di caso di scrivere un articolo dove faccio una summa delle lezioni imparate nel bazzicare tra palafitte e bidonvilles e massages di periferia perche’ comunque prezzi e prestazioni a parte io la vedo anche in chiave piu’ ampia e filosofica e ha incredibilmente ampliato il mio outlook sull’oriente e sulla societa’ in generale …

      :dreaming :dreaming :dreaming

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 1 febbraio 2015 at 20:23

      AGGIORNAMENTO
      —-
      inizio gia’ ad odiare questo posto, TROPPI turisti e soprattutto troppi italioti, ma quanti cazzo sono ormai ? pensare che poco tempo fa nessuno aveva mai sentito nominare sto posto e ora e’ diventato mainstream … e si vedono un sacco di famiglie e perfino gruppi di anziani !! ANZIANI ??????
      io non ho piu’ parole … yes gruppi di nonnine russe/francesi/italiane ma da dove stracazzo sono sbucate ??? un tempo se ne stavano a Siem Reap ora ormai arrivano fin qui … ma non era Snooky sconsigliato perfino nelle guide Lonely Planet come postaccio per puttanieri, drogati, contrabbandieri, delinquenti e chi piu’ ne ha piu’ ne metta ? qua si passa da un estremo all’altro …
      —-
      il che spiega perfettamente il declino della prostituzione e il boom dei turisti che vengono qui a fumare ganja all’aria aperta manco fossimo in jamaica o in un coffee shop, non e’ un fattore da poco visto che SOLO in questa citta’ la cosa e’ tollerata, a Phnom Penh col cazzo …
      quindi, zaffate di ganja se uno va a mangiare o bere in spiaggia, idem se cammina per strada e ovviamente anche in molti bar se non altro quelli giovanili, questa e’ una cosa che prima non si vedeva cosi’ spesso devo dire c’era un minimo di low profile ora se ne fottono invece.
      —–
      cibo : beh bisogna ammettere qui la scelta di cibo ora e’ vastissima e ogni metro c’e’ ampia scelta per ogni budget, su questo non ci si puo’ lamentare.
      —–
      freelance in spiaggia : sempre peggio, giorni fa almeno se ne vedevano una ventina verso le 21 e una decina verso le 19 … oggi alle 19.30 ne ho viste solo DUE e alle 21 una decina sempre le stesse vecchie stronze ex Freedom e ex Blue Mountain tra cui la amica con cui devo ANCORA chiavare che gli telefono alle 20.30 dice yes yes arrivo e dopo mezzora ci sbaciucchiamo ma mi fa ciccino mio sai che il mio sponsor arriva alle 21.30 e lui mi paga bene a differenza di te spilorcio cheap charlie se proprio vuoi andiamo subito ma allora devi venire in fretta perche’ tra 20 minuti il mio Customer arriva … e ok … gli dico beh resta pure qui perche’ ci mancherebbe che ti scopo con l’orologio in mano .. carichero’ qualche altra girl no … alche lei propone un altro pontello per domani ma stavolta dopo pranzo … bwahahaha … siamo al ridicolo ormai e’ una telenovela .. riuscira’ Sexplorer a scopare la sua amata ? ah la quale puntualizza pure che non fa pompini ne’ 69 cosa GRAVISSIMA visti i miei gusti ma ormai e’ una questione di principio con lei ho un feeling speciale … comunque ora siamo d’accordo 20$ per uno short dopo pranzo e lei ha specificato “two hours” … mah .. da ridere .. vederemo che cazzo ne viene fuori …
      ——–
      la saluto e faccio un giro in spiaggia convinto di caricare la prima carina che beccavo e invece un cazzo … turisti ovunque ma girls zero se non un paio di cozze, si vede che ormai prima delle 22 manco vengono giu’ !! pensare che un tempo alle 18 ce n’erano gia’ a decine … vergognoso … le uniche che arrivano presto sono le cessone ex Freedom che stan li’ sedute tutte la sera ad ammyuffire, media over-30 alcune 40enni ormai ..
      ——-
      prendo la moto e mi dico ahhh si ? facciamo un giro dei massage in relax … torno a quello di ieri e c’era la stessa tipa ma non mi fermo neppure, vado in downtown e mi fermo in un massage a fianco del blue mountain dove noto con sorpresa ben 5 tizie vestite di tutto punto eleganti con tacchi etc … strano visto che in daytime c’e’ solo una cessona e una mamasan !! subito mi saltano quasi addosso ma chiedo info sulle tariffe e volevano ben 30$ … ma a parte questo non e’ che fossero esattamente il mio tipo perche’ io odio quelle con make-up esagerato stile khmer e poi so benissimo che quei massage li’ sono sempre delle inculate e scopi frettolosamente e di massage ti fa 5 minuti se va bene e fatto col culo … soprassediamo ! comunque interessante notari come l’offerti cambi dal giorno alla notte !
      vado al Blue Mountain e identica scena .. come avevo scritto in daytime ormai e’ morto e invece verso le 22 ci sono 4-5 girls scopabilissime giovani e fresh e altr 5-6 cozze che vabbe’ le si potrebbe buttare nel mucchio … aahhh questo mi rida’ il sorriso … sono felice che il postaccio sia ancora un po’ vivo … presumo anzi spero che la chicken sia viva a sua volta BUT anche fosse vuol dire che ormai in daytime le opzioni sono quasi zero salvo una manciata di massages vietnamiti di fascia mid-range e non c’e’ una sola freelance in giro a parte le solite 2-3 tossiche che ronzano in spiaggia al Martini quindi situazione drammatica …
      —–
      morale della favola .. ormai ero scazzato e ho detto fuck it andiamo a vedere sto posto che mi avevano consigliato oggi descrivendolo come una guesthouse di un tizio italiota con le massaggiatrici che vanno su e giu; per le camere e bla bla bla .. hahaha io gia; pensavo una cosa sfiziosa anzi mi ero sorpreso a non averne mai sentito parlare e infatti era un inculata perche’ in realta’ e’ una guesthouse normalissima e c’e’ un massage vero e proprio (no extras) al piano terra .. nulla di che … tutte stronzate degli itialioti !! comunque un massage me lo sarei fatto volentieri e quindi entro e vengo accolto da una girl carina e robusta e facciamo un Body Massage per 8$ e con mia sorpresa ci sapeva anche fare discretamente il che e’ raro in cambogia, tecnica non male e ora sto benissimo .. brava promossa a pieni voti …
      ——-
      bene ! vediamo domani se riusciro’ a trombare questa stronza di ex ape regina, per il resto io direi che di questo posto ne ho gia’ le palle piene e o torno a Phnom Penh o vado in Vietnam … non mi spiego come mai ma dopo che odiavo PP a morte ora ne sento la mancanza e in piu’ come se si trattasse di “tornare a casa” perche’ in effetti ormai PP e’ la mia seconda casa mentre qui mi sento all’estero e un pesce fuor d’acqua.
      direi senza alcun dubbio l’UNICO pro di Sihanoukville e’ il cibo e quei 3-4 massages Viet attivi in daytime, per il resto ormai qui siamo messi male e non c’e’ confronto con Phnom Penh … PP resta nr.1 in cambogia e non c’erano mai stati dubbi d’altronde, la vecchia Snooky e’ morta e restano solo i rimasugli dei tempi che furono.

         2 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 2 febbraio 2015 at 4:09

      @TUTTI. Bah, ognuno di noi vede le cose alla propria maniera e, giustamente, agisce come meglio crede/pensa. Dal canto mio posso dire, oggi, di avere avuto il classico Colpo di Culo (a volte nella vita succede), forse quale “ricompensa” di avere speso tanto, però con tante soddisfazioni, per le Faighe. Infatti oggi, qui in Cina, il “Culo” mi ha destinato una fidansata ricca, che mi scarrozza con la sua Buick, mi invita a cena in posti dove lei (non so come possa succedere qui in Cina) ha il “conto aperto” e, addirittura, mi ha messo in casa una donna, bruttissima, per i lavori domestici. Capisco che tutto questo è potuto accadere perchè, lei, frugando tra tutta la nostra Ciurma ha capito/visto che io sono il Migliore e che scopare con me è come giocare con il Real Madrid, però, ammettiamolo, finchè dura è una bella soddisfazione. Vero è che qui dove sono, nell’Henan, nord della Cina con modesto sviluppo industriale che si spera in via di crescita, il costo della vita (per noi con stipendio europeo) è basso. Potrei benissimo anch’io fare il Principe con soli 1.000 euro al mese, sopratutto in considerazione che qui un buono stipendio, che permette di vivere abbastanza bene concedendosi anche qualche “lusso” (buoni ristoranti, etc.) è nell’ordine dei 3.000 RMB al mese, circa 360 euro attuali. Certo è che qui si va dai 5 RMB per un “pasto” di chinese noodles, ai 25 RMB per un buon pasto completo nei fast food cinesi, per finire ai 250 RMB, un’enormità, del ristorante del Christian hotel comprensivi di aragosta, vini bevibili italiani o francesi, ostriche fino ad ingozzarti e chi più ne ha più ne metta. Il costo, in una bella e pulita SPA, per massaggi (seri) ed un accurato BJ finale è di 160 RMB con fattura e di 140 RMB senza fattura. L’affitto di una sala KTV con bevande e frutta per 10 persone è di circa 300 RMB. Semplici flashes per dare un “quadro” dell’altra Cina.
      @sexplorer. E’ vero che nel ’53 i cinesi ne hanno viste di peggio, ma va pure detto che i tempi sono cambiati. Se prima le proteste erano per la Sopravvivenza ora sono per un vivere decente e per una giustizia sociale passabile e con qualche benefit di diritto. Dal canto mio, vivendoci, cerco di vedere la situazione non solo da un punto di vista prettamente occidentale e vedo che il gap tra ricchi e poveri, oltre che ad essere già grande, va sempre più allargandosi, ricalcando uno schema medioevale che mi limito a definire vergognoso ed indegno di un Paese che si autodefinisce all’avanguardia e progressista ma in realtà in mano a decrepiti politicanti che, nonostante le loro chiacchiere, fanno di tutto per non perdere i loro privilegi con apposite leggi ad personam. Il Berlusca, al confronto, è un dilettante. ;-) :heyhey

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 2 febbraio 2015 at 5:05

      @Stenka
      —–
      azzz … perfino in Henan cioe’ costa meno chiavare o massaggiare che non qui in SEA … io non ho piu’ parole … :(
      —–
      ricchi e poveri : esatto e’ una versione moderna del solito feudalesimo millenario cinese e verso il quale molti incolpano la matrice culturale confuciana peccato pero’ che sia il confucianesimo invece a essere figlio del substrato cinese in cui e’ nato e non viceversa … le proteste attuali non sono altro che la naturale progressione in chiave locale delle numerose rivolte contadine ottocentesche ma c’e’ una fattore chiave a loro sfavore, la cina dell’epoca era in declino mentre quella attuale e’ al massimo del suo apogeo e non e’ mai stata cosi’ forte nei suoi 5000 anni di storia in tutti i settori, illudersi di una nuova rivolta dei Taiping fomentata ovviamente dai nemici esterni della cina parere mio e’ del tutto fuori discussione anche perche’ ci stanno provando da molti anni e non hanno solo preso sonore mazzate ….
      —–
      in soldoni, ci sono tutti i buoni motivi per la classe meno abbiente per incazzarsi, organizzarsi, e andare in piazza coi forconi .. e questo in chiave semi spontanea non certo prezzolata dalle ambasciate straniere a Beijing o HK ed eterodiretti dai loro tentacoli e le solite coperture ridicole … la morale della favola e’ che nessuno e’ in grado di intaccare il potere militare sia interno che esterno della china quindi anche solo a livello locale questo tipo di proteste e’ assolutamente senza speranza nel momento che non potendo usare un certo tipo di protesta violenta non gli e’ neppure concessa una strategia diplomatica o non violenta, le loro istanze semplicemente non vengono accolte e tutte le riforme che il governo ha fatto negli ultimi anni non e’ che possano fare miracoli nel momento che il sistema stesso e’ de facto un neo feudalesimo dove i meno abbienti sono solo servi della gleba.
      La radice di tutti i mali sono gli stessi cinesi, troppo avidi e materialisti e per nulla interessati a concetti nebulosi di giustizia sociale a meno di esserne i diretti interessati … c’e’ un motivo ben preciso se in cina si sono visti cosi’ tanti eventi violenti e spietati nel corso della sua storia a differenza di nazioni diciamo piu’ “bonaccione”, e non e’ un caso che la corruzione piu’ marcia sia una costante in tutta la storia cinese dalla testa ai piedi, e’ parte integrante di tutto il pacchetto, come lo furono i black markets in epoca maoista con buona pace di tutta la retorica e propaganda di partito …
      Semplicemente in cina molto piu’ che altrove c’e’ un classismo imposto dall’alto che col tempo si incancrenisce e crea feudi personali e polarizza le ricchezze in tempi molto brevi lasciando un cazzo a tutti gli altri … se in occidente a grossolane linee vale ancora la regola di Pareto del 80/20 in cina viene tirata piu’ all’estremo mancando alla base della societa’ tutto il welfare che noi occidentali diamo per scontato ma che in cina era garantito solo dal vecchio modello di famiglia contadina che ora e’ stato praticamente azzerato non potendo le famiglie fare piu’ di 1 figlio in citta’ e piu’ di 2-3 in campagna.
      Lo stato quindi, per Design rimpiazza il vecchio modello familiare-contadino e la conseguenza diretta e’ la cina moderna nichilista, atea, materialista, e schifosamente individualista … certo ora non e’ casuale saltino fuori reazionari come Xi Jingping e la cricca neo-capitalista del PCC inizi a perdere supporto popolare ma i giochi ormai sono fatti e niente e nessuno e’ in grado oggi di scalfire gli equilibri interni … il sistema e’ disegnato per funzionare esattamente in questo modo, sta seguendo alla lettera la sua stessa agenda, non c’e’ nulla che non funzioni come da programma, sanno benissimo che i poveri sono poveri e vivono di merda ma questo e’ parte integrante del progetto, chi altri dovrebbe fare il lavoro sporco e di manovalanza se non loro ? non e’ possibile una cina composta di solo middle class, se lo mettano in testa, tutta la cina attuale e tutto il progetto industriale gia’ dai tempi di Deng Xiaoping era basato sullo sfruttamento di contadini e operai quindi queste son le regole del gioco e se non gli sta bene devono organizzarsi e fare una guerra civile perche’ non ci sono altre opzioni papabili, qualche contentino glielo daranno col tempo ma giusto perche’ c’e’ un surplus economico ai piani alti non certo perche’ si voglia cambiare il modello socio-economico che per come e’ strutturato ora e’ un aberrante mix di free market e di stato di polizia post maoista.
      Quindi, ribellioni, casini, scioperi, manifestazioni, ce ne saranno a migliaia sempre e comunque ma raccoglieranno pochissimo in cambio di tutto sto sbattimento, sono vittorie politiche e di pirro esattamente come quelle dei sindacati in occidente, o cosi’ o nulla perche’ la guerra civile non ha interesse nessuno a farla ne’ le potenze straniere hanno i mezzi per scatenarle in cina dall’interno come gia’ visto negli anni scorsi, possono destabilizzare un po’ ma non vanno oltre un certo threshold che possa infastidire il vero potere, le carnevalate viste a HongKong non sarebbero tollerate in Cina e anzi danno solo la scusa politica al governo cinese di inasprire ancora di piu’ il vigente stato di polizia con la scusa del terrorismo e dell’attivismo anti governativo.
      Han voluto i comunisti ? han cacciato i japponesi e i repubblicani ? e mo’ pedalino .. ma comunque non cambiava granche’ la situazione se anche Chiang Kai Shek restava in sella, semplicemente in tutto l’oriente non c’e’ la pieta’ sociale verso i meno abbienti e non c’e’ mai stata neanche storicamente e le loro religioni piu’ in voga sono anche perfettamente funzionali a questa visione di ingegneria sociale se’ e’ per questo.

         3 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 2 febbraio 2015 at 5:47

      Cit.: In tutto l’Oriente non esiste la pietà sociale verso i meno abbienti.
      Caro @sexplorer, a questo proposito ti racconto quanto accaduto ieri pomeriggio. Passeggiando con un amico cinese vedo, di fianco alla fermata dell’autobus piena di gente, un poveraccio senza gambe che chiedeva l’elemosina. Mi fermo e, come mia abitudine, metto qualche moneta nella ciotola di questo povero disgraziato. Noto però che la cosa fa girare molti degli astanti, che mi guardano in modo strano. Chiedo quindi al mio amico cosa avessi fatto di tanto strano per destare la curiosità della gente. Risposta: Eh, la carità ai poveri è una cosa tipicamente occidentale, non è una nostra abitudine!
      In pratica, la conferma di quanto tu correttamente affermi. Altro che “Cultura di 5.000 anni”. Ma va a da via el cu!

         3 Mi Piace



    • @Stenka

      i prezzi che hai elencato, nella Cina del sud non esistono proprio, sopratutto per scopare, ma direi anche per mangiare, poi figuriamoci farsi una serata nei ktv del guandong partono almeno almeno , il pacchetto all inclusive almeno 8/10 mila rmb. farsi una serata in disco con tavolo annesso e bottiglia almeno 1500 rmb minimo, insomma tu parli di scopare a 160rmb, a mangiare ostriche e vino a 250 rmb , io sti prezzi dove ero io e girato in altri posti, tipo Guangzhou, Zuhai, Tanjin, Shenzhen , mai visti in vita mia…mah’….

         1 Mi Piace



    • Siore e Siori ecco a noi @Sexplorer che ci ha voluto omaggiare di questo suo video dove spiega quanto al giorno d’oggi le fregature stanno dietro l’angolo
      :rotfl :rotfl :rotfl

      http://www.youtube.com/watch?v=LTFuyTN9YKw

         1 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 2 febbraio 2015 at 6:32

      @Zest
      Caro Cheffone, qui siamo in “campagna”, mica nella ricca Guangzhou, Shanghai o Beijing. Certo che poi, anche qui, dal commerciante al tassinaro, quando vedono che sei un laowai, magari per giunta impacciato, vanno giù pesante e devi mostrare i denti per non farti fottere. Ormai però, conoscendo il “giro”, ho imparato a destreggiarmi da solo e così in buoni ristoranti come il WangFu (una Beijing duck divina!), il Shanghai o l’Huang Yang, tutti in centro e di buon livello, per una buona cena a due me la cavo con 120-130 RMB. Il Christian, primo in classifica dei ristoranti di Luoyang, non fa testo perchè dai locali è considerato extralusso e fuori classifica. Non per nulla nel suo parcheggio vedi Bentley, Ferrari, Lamborghini, etc. Va detto che qui, in generale, la vita costa poco ma, naturalmente, non ha certo l’offerta dei grandi centri citati ma comunque si sta abbastanza bene. L’unico “neo” è che le giovani Faighe, o perchè hanno studiato “in città”, o perchè hanno viaggiato o perchè cazzo lo sa il cielo, hanno imparato la solfa e dopo il primo BJ cominciano con le “pretese”. Ma su questo penso di fare un 3d a parte. Ciao Chef, spero di incontrarti qualche volta.

         1 Mi Piace



    • estikazzi adirittura una cena in 2 paghi 120/130 rmb compreso di abbeveraggio ? Io quando ero in Cina con la mia fidansata ero in modalita’ safe, visto che con lei mi muovevo, ma nache devo dire quando andavo in giro con i miei colleghi di lavoro, per mangiare, per ,assaggi, per scopare, per ktv, per saune per disco, il listino prezzi era uguale per tutti :-) Qua bisogna fare dei distinguo allora quando si parla di prezzi in Cina, perche il sud ha prezzi come fossi ad Hong Kong o Macau, certo che se uno mi elenca i prezzi vivendo in aree remote e non turistiche e’ un altro paio di maniche, ma la Cina con tutto rispetto parlando si immagina posti come appunto il Guandong, Shanghai, Beijing, lo Yunnan, dove la vita li costa (a parte lo yunnan dove anche li sono un po’ primitivi)

      ps: sono in partenza per l’Oceania,non vengo in Cina , visto che al momento li non ho nessuna prospettiva di lavoro.

         1 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 2 febbraio 2015 at 10:39

      @sexplorer,ora non venirmi a raccontare che stai già fecendo le valige destinazione HENAN, :rotfl :rotfl
      Caro compare@Stenka,se la signora ti viene a prendere col macchinone e ti ha messo anche la domestica in casa vuol solamente dire che te lo meriti,finalmente una gran signora che che ha capito con chi ha a che fare,un GRAN SIGNORE quale tu sei caro compare mio.Solo una domandina,ma questa rompe mica i marroni quando sollazza il regale augello con la sua boccuccia di rosa? :rotfl :heyhey

         1 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 2 febbraio 2015 at 13:00

      @Sexplorer ottima disamina sociopolitica come sempre.
      Magari a scopare pay andremo in posti diversi,ma su tutto il resto la pensiamo allo stesso modo.
      A proposito , hai scritto ” forse sarebbe di caso di scrivere un articolo dove faccio una summa delle lezioni imparate nel bazzicare tra palafitte e bidonvilles e massages di periferia perche’ comunque prezzi e prestazioni a parte io la vedo anche in chiave piu’ ampia e filosofica e ha incredibilmente ampliato il mio outlook sull’oriente e sulla societa’ in generale …”
      Stiamo aspettando con enorme interesse, vediamo quando hai un pó di tempo per farlo.
      Ciao.
      @Stenka meno male che esiste ancora un pó di giustiZZia aquesto mondo.
      Dopo quella che lesinava i pompini(anche se poi ravvedutasi), ci voleva, per bilanciare l situazione, la Buick e la domestica…si vede che questa é una fine intenditrice. Grande Stenka!

         0 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 3 febbraio 2015 at 3:11

      @Zest. Beh, Luoyang non è poi tanto un posto “remoto”, infatti, oltre che per le famose Grotte di Longmen, è conosciuta per essere stata uno dei punti focali della Via della Seta, per avere visto la nascita della Dinastia Tang e per essere stata la capitale della Cina per 800 anni. Certamente, come giustamente dici tu, in Cina bisogna fare delle distinzioni ma qui, dove il benessere (per pochi, pensa che un “buon stipendio” è di 2.500 RMB) comincia da arrivare adesso. Ti basti un esempio. L’hotel Huang Yang, 5 stelle, bellissimo, per una notte in una camera/apartment e colazione al mattino chiede 510 RMB (circa 60 euro). Che dire? @piranha. Si, un pochino rompe, specie quando prima del BJ vero e proprio, e cioè tra una leccata e l’altra, incomincia a menarla che “noi dobbiamo stare sempre insieme; il nostro amore deve durare a lungo; non voglio essere solo una night lover; etc. etc.”. Così sono costretto a tappargli la bocca spingendole più a fondo il regale augello. Però, che palle! ;-)
      @luporosso. Come ho già detto in altra parte con queste basta non molto, e cioè, con un minimo di gentilezza/educazione e di savoir faire le metti nel sacco, perchè saranno un po “rurali” ma mica sono sceme od insensibili all’essere trattate non come oggetti come fanno i loro uomini/mariti. Ti risparmio poi le sue scene di gioia quando le regalo qualcosa di Made in Italy. Regolarmente comprato in qualche svendita nei supermarket italiani ed ai quali ho accuratamente tagliatoil talloncino “Made in China” o “Made in Bangladesh”. Insomma, bisogna sempre usare un po’ di Fantasia nelle cose. O no? ;-)

         0 Mi Piace



    • @Stenka

      mi sembra di capire che quindi a Luoyang, non esistono catene alberghiere di livello internazionale, se no non si spiegherebbe che hai menzionato un 5 stelle locale da 500rmb a notte, ma comunque a prescindere da questo , anche gli stipendi vedo che sono in linea con il posto in cui vivi, perche’ qui dove ero io, un operaio minimo minimo 4000 rmb al mese a casa se li porta, perfino un lavacessi al Sofitel dove lavoravo prendeva 3000 rmb al mese incluso di vitto e alloggio.

         0 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 3 febbraio 2015 at 7:36

      @Zest. Infatti, se escludi il Christian, che fa storia a sè, un hotel 5 stelle Super con camere da 1.000 RMB a notte, non esistono hotels di catena tipo Hilton, Best Western, etc. Ci sono 3-4 hotels del calibro del Christian ma frequentati solo da stranieri e ricconi cinesi. In quanto agli stipendi la cosa è un po’ più complicata, perchè quasi nessuno conosce realmente gli stipendi dei GM delle varie aziende, grosse o piccole che siano. Ad esempio, voci mi dicono del “Galattico” stipendio del GM della YTO, la più grande ed antica fabbrica di trattori cinesi che ha sede qui, ma nessuno me lo sa quantificare. Si conoscono invece gli stipendi “ufficiali”, per la verità, a mio parere, anch’essi modesti. Pensa che il Presidente della Science & Technology University, 40 mila studenti circa, prende 5.000 RMB al mese. Chiaramente poi, come in tutta la Cina, anche qui impera la “Bustarella”, che nessuno si vergogna di chiederti. Perciò, se vuoi concludere un affare, è buona regola quella di garantirgliela subito. Le uniche “catene” di livello nazionale sono: il supermarket Wanda e la Soho, catena di bar, music-bar e ristoranti diffusa in tutta la Cina anche con nomi diversi. Comunque anche qui stanno spuntando i primi segnali del Benessere. Nuovi “locali” per giovani in stile western, eleganti ristoranti con cucina cinese e western ed è di recente apertura il “Polo Europa” dove ci sono negozi Luis Vuitton, Prada, Ermenegildo Zegna, Chanel, etc. Non so che successo avranno, a meno che le quasi quotidiane proteste per gli stipendi portino a qualche risultato. Risultato però che, secondo me, non porterà certo a farti comprare tranquillamente un “vestitino” di Chanel (non tarocco) ed una borsa di Prada. La cosa più brutta è che questo fermento farà alzare anche i prezzi delle Faighe. Allora sì che saranno cazzi!

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 3 febbraio 2015 at 17:04

      AGGIORNAMENTO :
      —–
      dunque … con un amico italiano rifacciamo un giretto al blue mountain cosi’ per curiosita’, c’erano 6-7 girls disponibili sia Viet che khmer, tariffe sparano alto per poi calare a 15$, nessuna che accetta 10$ pero’, questoe e’ INAMMISSIBILE !!!! tanto piu’ che ti guardano anche male … sono io che soffro di allucinazioni o ho scopato per 10$ settimana scorsa a Koh Kong e mese scorso a Battambang e posso fare una bella lista di massages a Phnom Penh dove non solo scopi a 10$ ma anche a 6-7$ ????
      incredibile .. sempre peggio qui.
      ——
      dintorni blue mountain : vedo il massage con le amache fuori dove ho molti ricordi, e con mia sorpresa ci sono 3 BELLE viet giovani e fresche, gli dico che torniamo dopo cena e gia’ mi pregusto la scopata ….
      ——
      dopo cena : torno dal massage delle Viet di due sere fa, e becco solo la mamasan che si guarda un film sul cellulare scazzatissima, chiedo delle altre girls e lei mi dice che sono tutti “busy” invece scende giu’ quella che avevo chiavato prima ma mi guarda e urla qualcosa alla mamasan presumo nei miei riguardo e presumo non molto positivo … brave brave ecco cosa ti resta in mano dopo averle ben pagate … ma vaffankulo !
      —–
      dintorni blue mountain : vedo sto massage dove non ho MAI scopato neanche negli anni scorsi perche’ era l’unico che chiedeva cifre folli tipo 30-40$ a botte nonostane avesse le tope piu’ brutte … ebbene si ci sono anche questi posti ambigui e vai tu a sapere … c’erano 2 buzzicone ben vestite ma sempre buzzicone rimangono, mi siedo al tavolo fuori e chiacchieriamo, vogliono un 30$ a botta il che non include neppure il massage perche; loro specificano che li’ massage non ne fanno proprio e che li si scopa e basta, e una la piu’ brutta un vero mostro ha anche la faccia di culo di dirmi che loro sono cheap perche’ altri chiedono 40$ haaaaa hahahahahahaha da non credere un cesso pedali del genere … ormai posso dire di averne ho sentite di tutti i colori …
      ——-
      torno al massaggio delle viet con l’amaca e orrore … all’entrata ben 5 khmer che stanno in piedi ad aspettare si liberi una delle girls, tutte “busy” pure li’ .. NOOOOOOOOO e io che gia’ pregustavo di trombare …. la mamasan propone per 5$ un massage con lei .. ma per piacere !!! saluto e dico che torno domani …
      ——
      con le pive nel sacco faccio un giro al blue mountain ma guarda caso piure li’ pieno di khmer con le moto parcheggiate davanti e solo 2-3 girls disponibile ovviamente le piu’ cesse …
      —–
      che fare che fare ? mi ritorna in mente che c’era il massage a fianco della mia guesthouse dove le tipe mi chiamano sempre ma non mi sono mai fermato e mi dico beh diamo un occhiata e senno’ carichiamo in spiaggia …
      vado e mi propone 10$ massage o 30$ boomboom … ancora ??? ma questi si rendono conto che 30$ non li chiedono neppure nei massage high-end a phnom penh dove infatti si accontentano di 20-25$ e si parla di belle fiche non di questi scarti di fabbrica ? propongo 10$ massage + handjob giusto perche’ ormai non avevo voglia di pellegrinare a oltranza … la tipa non dice un cazzo, andiamo in camera e ci slinguazziamo, succhio le sue poppe GENEROSE a dir poco, mi denudo in un nanosecondo e lei inizia a oliarmi con un Body Oil, io cerco di farmi fare un pompino ma lei rifiuta e parte a farme una bella sega con tecnica non male, sgrilletto la sua topa molto pelosa non depilata e infine vengo con uno sborratone e lei si lamenta un po’ che gli ho innaffiato le mani e il braccio hahaha … mentre si lava io mi rimetto un po’ in sesto e mi giro di spalle per godermi il massage e invece salta fuori che vuole 6$ in piu’ per il massage ?? what ???? ma i patti non erano 10$ per massage e handjob ??? ovviamente un altro scam … e stavolta khmer e non viet, e te pareva … quindi ho buttato 10$ per una sega e lei pretenderebbe 6$ per un massage fatto col culo magari qunado con 8$ me faccio in negozio fatto come si deve .. no thanks … e poi vaffanculo a prescindere, stufo a morte di sto posto di merda, mai vista tanta disonesta’ e avidita’ persino a phnom penh te la cavi con 5-6$ e include 60 minuti di massage … basta basta … mettiamoci una pietra sopra.
      ——-
      oggi : pranzo in spiaggia e poi dormita e cena in spiaggia, tutto OKKKK … devo ammettere in spiaggia si sta bene e’ l’unico posto buono qui il resto andrebbe bruciato e bulldozerato e continuo a comprendere sempre piu’ le istanze dei Khmer Rouge nei confronti dei cosiddetti bottegai e commercianti in generis, avevano pienamente ragione e chiunque viva in cambogia per qualche anno non potra’ che concordare con loro, questi andrebbero tutti mandati ai lavori forzati a calci in culo.
      Potrei uscire e far qualcosa ma ormai sono stufo marcio di sto posto e la mia amica in spiaggia se ne vada affanculo pure lei e le sue mille paturnie idiote, se voleva chiavare l’occasione ne ha avute e cazzi suoi, si vede che non era destino.
      ——
      domani minibus per Phnom Penh e MAI PIU’ rimettero’ piede in questa cloaca … si divertano pure i turisti mainstream che ora hanno “scoperto” Sihanoukville e contribuito a distruggere la piazza e il pochissimo di buono che rimaneva … mi piange al cuore all’idea di com’era sto posto anni fa e di come e’ stato ridotto ora … :(
      ormai il trend e’ segnato … siem reap dle tutto ripulita, sihanoukville rovinata, resta solo phnom penh ma non durera’ forever ma finche’ dura mi sta bene .. a me basta che duri per pochi altri mesi e poi mi schiodero’ forever dalla cambogia tout court.
      sara’ un downgrade, voglio affittare cheap stavolta, max 200$ ormai mi sono rotto il cazzo e poi ai khmer sarebbe immorale dargli anche solo mezzo dollaro in piu’, spero per loro che scoppi una nuova guerra civile e si scannino tra di loro come meritano tanto e’ inevitabile vista la loro natura auto distruttiva, si scannassero e ci lasciassero chiavare in pace le loro donne pero’.
      —–
      a bientot !!!

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 3 febbraio 2015 at 18:00

      @luporosso :

      beh la morale in sintesi e’ che la Figa e’ la nostra rovina, sia free che pay, e che niente e’ mai realmente Free a conti fatti ..
      semplicemente uomo e donna cercano cose opposte l’uno dall’altro e non siamo compatibili se non in un ottica riproduttiva.

         1 Mi Piace



    • CaVo Sexplorer e che cazzo…ormai con tutto questo sbattersi a destra e a manca per trovare uno straccio di troia senza esito mi hai fatto venire l’ansia! :timeout
      Ebbasta, cazzo…tutto questo tempo e sbattimento, che se invece di fare tutti questi giri a vuoto ti eri messo un cappello incantato e faccia al muro in mezzo ad una strada ci davi dentro di seduzione passiva a quest’ora ti eri trovato una fidanSata e chiavavi in cambio di una ciotola di riso al mezzogiorno ed un sodino la sera! :rotfl :dreaming :bz
      Scherzo eh, l’è sempVe un piaSciere leggere delle tue gesta…

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 4 febbraio 2015 at 4:13

      @littletruths
      infatti ora ho bisogno di pace e stabilita’, torno a phnom penh tra 3 ore e mi affitto qualcosa long term … se possibile mi voglio trovare una nuova morosa fissa ma non deve rompere i koglioni .. vedremo cosa salta fuori .. per il resto mi e’ rimasto l’amaro in bocca riguardo a mignotte e affini dopo questa trasferta ma a Phnom Penh c’e’ tutta un altra atmosfera rispetto ai posti piu’ turistici.

         1 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 4 febbraio 2015 at 14:42

      Sexplorer:
      @luporosso :

      beh la morale in sintesi e’ che la Figa e’ la nostra rovina, sia free che pay, e che niente e’ mai realmente Free a conti fatti ..
      semplicemente uomo e donna cercano cose opposte l’uno dall’altro e non siamo compatibili se non in un ottica riproduttiva.

      @Sexplorer d’acordo sul primo punto, e non tanto sul secondo, credo che sia piú lo sviluppo negativo della societá odierna (specialmente in Occidente) che abbia fatto venire meno le condizioni per un rapporto uomo-donna sano
      Infatti su questp legno siamo vari, @piranha, @epicuro,@AtiLeong, @dionisio e il sottoscritto che siamo felicemente accoppiati (piú difficile che vincere la lotteria).
      Cheppoi ogni tanto ci scappa la scappatella, beh, detta papale papale, il cuore lo diamo a una , ma il cazzo lo possiamo prestare volentieri ogni tanto eheheh.
      Buona continuazione e che la vita ti sorrida a Pnomh Penh.

         2 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 4 febbraio 2015 at 14:49

      @luporosso “Buona continuazione e che la vita ti sorrida a Pnomh Penh.”
      Io sinceramente spero sia il nostro caro @sexplorer a “sorridere” :D un po’ alla vita! Un abbracccccio :heyhey

         1 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 5 febbraio 2015 at 11:59

      luporosso: Infatti su questp legno siamo vari, @piranha, @epicuro,@AtiLeong, @dionisio e il sottoscritto che siamo felicemente accoppiati (piú difficile che vincere la lotteria).
      Cheppoi ogni tanto ci scappa la scappatella, beh, detta papale papale, il cuore lo diamo a una , ma il cazzo lo possiamo prestare volentieri ogni tanto eheheh.
      Buona continuazione e che la vita ti sorrida a Pnomh Penh

      parole sante caro compare@luporosso

         1 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 5 febbraio 2015 at 12:17

      Caro @luporosso …. io uso un’altro detto ” il capitale e’tuo ….. gli interessi li spendo io…”
      Si cmq al giorno d’oggi trovare l’altra meta’ della mela …. veramente e’un colpo di fortuna.
      Ma visto che io fa buon imprenditore non credo solo alla fortuna …. ritengo anche giusto evidenziare i ns. MoltePlici lati positivi….. diciamo che anche loro sono state fortunate ad aver trovato noi…

         3 Mi Piace



    • Caro @luporosso, credo che anche il nostro manganellatore @Matt sia accoppiato, comunque parole sacrosante :clap :clap :clap
      Io direi che, oltre alla fortuna, abbiamo saputo scegliere donne che, grazie al loro amore, hanno un alto indice di sopportazione. :doubleup
      Effettivamente è una visione troppo riduttiva la tua @sexplorer, l’amore esiste, io e credo anche gli amici abbiamo regolari rapporti, anche frequenti, sfatiamo il mito che una volta accasati il piccante svanisce.
      E’ vero che non puoi fare quello che vuoi, ma la donna intelligente ti rispetta quando vuoi farti un viaggetto, ovviamente è a noi mettere i puntini sulle i. Io ho scopato a destra e a manca, grazie al mio mestiere, non credevo al matrimonio, poi se trovi quella che ti corrisponde e ti innamori, sfido chiunque. Ovvio che puo’ anche finire male, bisogna amare e farsi amare, e convivere un bel po di tempo prima per scoprire tutte le sfaccettature.

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 6 febbraio 2015 at 6:22

      Ma insomma…la Saga del SEA ™ continua, Cap. VI !!! :D :dreaming :yea
      Comunque sono due ottiche: Sexplorer giustamente lamenta che in Cambogia o altri luoghi ameni, non nelle Capitali o in Thai, si spende come fosse un FKK mentre stai buttato nella Giungla tra topi e piscio…e qui gli do’ ragione. Come per tutto cioe’ spiagge, capanne per dormire, cosce di pollo o risi&sodini: cioe’ pagare cari sti servizi li, non e’ normale.
      Poi che lui abbia un budget, e ha sviluppato modi di fare e viaggiare, e conoscenze dei luoghi per cui si adatta, o sa’ dove pagare il giusto per uno standard giusto…ok; sta’ bene a lui, bene per tutti.
      Ugualmente il Sior Cheffone Zest vive i posti alla sua maniera, col suo budget che possiamo dire piu’ ampio della media magari…ma mica ce li ha rubati di tasca a noi, i dindini!!! :Whis E sotto alcuni punti di vista ha sicuramente ragione come volere comodita’, ormai non si sente di fare piu’ cose come 20anni fa’; o che insomma si sente bene e si diverte con alcuni optional, con standard di livello…bene. E’ sempre lo stesso SEA, vissuto in due modi, differenti: non c’e’ quello migliore, diciamo.
      L’importante per tutti comunque e’ che ci sia sempre un riso&sodino la sera e a zoccole non si spenda piu’ d’Un Millino!!! E se capita…pure qualche FLee fLee !!! :)) :ohplease :))
      PS: SexPlo…attendiamo il libro ” Un Millino” !!! :)) :-P :))

         1 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 6 febbraio 2015 at 11:35

      Esatto @epicuro anche io faccio parte del club degli accasati. Mi considero fortunato perché sto bene sia a casa sia nei miei frequenti viaggi di lavoro in posti piu’ o meno interessanti, e sposo la filosofia di @luporosso… e poi c’è sempre la FdD :))

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 6 febbraio 2015 at 12:11

      AGGIORNAMENTO

      sono a Phnom Penh ospite della mia ex in una location con standards a dir poco “ottocenteschi” … abbiamo visto una decina di case in affitto ieri e oggi … da paura !!!!! uniche robe decenti dai 350$ a 800$ e si parla di roba appena decente molto al di sotto degli standards Thai .. qui ormai non vale la candela cari miei, qui e’ ora di far fagotto e andare affanculo, nel frattempo sto qui a scrocco dalla mia amata che mi offre ristoro e riparo hahaha … mi spiace perche’ qui a Phnom Penh mi sento proprio a mio agio e a casa … mi manchera’ tutto questo ma a sto punto non conviene piu’ proprio per un cazzo, ho visto bettole che manco a Calcutta e chiedevano comunque 250$ roba da infilargli un dito in culo a sti pazzi, non mi si chieda chi ha rovinato il mercato immobiliare ma non ha proprio senso di esistere.

         1 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 6 febbraio 2015 at 16:19

      @sexplorer,quindi??????dove hai intenzione di emigrare??????birmania?????

         0 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 7 febbraio 2015 at 1:26

      aurelius:
      Ma insomma…la Saga del SEA ™ continua, Cap. VI !!!:D :dreaming :yea
      Comunque sono due ottiche: Sexplorer giustamente lamenta che in Cambogia o altri luoghi ameni, non nelle Capitali o in Thai, si spende come fosse un FKK mentre stai buttato nella Giungla tra topi e piscio…e qui gli do’ ragione. Come per tutto cioe’ spiagge, capanne per dormire, cosce di pollo o risi&sodini: cioe’ pagare cari sti servizi li, non e’ normale.
      Poi che lui abbia un budget, e ha sviluppato modi di fare e viaggiare, e conoscenze dei luoghi per cui si adatta, o sa’ dove pagare il giusto per uno standard giusto…ok; sta’ bene a lui, bene per tutti.
      Ugualmente il Sior Cheffone Zest vive i posti alla sua maniera, col suo budget che possiamo dire piu’ ampio della media magari…ma mica ce li ha rubati di tasca a noi, i dindini!!!:Whis E sotto alcuni punti di vista ha sicuramente ragione come volere comodita’, ormai non si sente di fare piu’ cose come 20anni fa’; o che insomma si sente bene e si diverte con alcuni optional, con standard di livello…bene. E’ sempre lo stesso SEA, vissuto in due modi, differenti: non c’e’ quello migliore, diciamo.
      L’importante per tutti comunque e’ che ci sia sempre un riso&sodino la sera e a zoccole non si spenda piu’ d’Un Millino!!! E se capita…pure qualche FLee fLee !!!:)) :ohplease :))
      PS: SexPlo…attendiamo il libro ” Un Millino” !!!:)) :-P :))

      Altri ipotetici titoli del libro sono ” Le Vie del Millino sono infinite” oppure “P.D.M : Partito del Millino” frase di battaglia di Bombolo…. :))

         2 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 7 febbraio 2015 at 16:18

      @CCSP …” Non ci resta che il Millino” ” Il MIllino sopraffino”…et cosi via Fratello !!! :)) :ohplease :))

         1 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 7 febbraio 2015 at 19:47

      Matt:
      Esatto @epicuro anche io faccio parte del club degli accasati. Mi considero fortunato perché sto bene sia a casa sia nei miei frequenti viaggi di lavoro in posti piu’ o meno interessanti, e sposo la filosofia di @luporosso… e poi c’è sempre la FdD

      Solo aggiungere che mi sembra sintomatico che le consorti di coloro che diciamo di stare bene sia a casa che fuori, NON siano di nazionalitá italiana…
      Infatti, ignoro la nazionalitá delle Signore di @Matt e di @dionisio,ma tutti gli altri siamo sposati con straniere.
      Poi sí, @dionisio, ” diciamo che anche loro sono state fortunate ad aver trovato noi…” certo, ci mancherebbe.

         0 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 8 febbraio 2015 at 10:44

      Caro @luporosso …. la mia meta’del cielo e’ italiana ……
      Certo … che di melenzanico ha veramente poco … dolce.. sensibile…una ragazza di cultura e che ama disquisire dall’arte alla storia (sopratutto classico e neoclassico) …tiene alla casa.. insomma sono stato fortunato.
      Lei purtroppo ha perso entrambi i genitori in giovane eta’ rimanendo sola con un fratello …. io li ho conosciuti e mi sembrarono sin da subito persone perbene e con un gran cuore ….. con lei fu colpo di fulmine … innamorato in 5 sec netti …. mai capitato…. non sapevo nemmeno il suo nome e gia’ero cotto come un ragazzino di 14 anni …
      Idem per lei …. e da allora ….sono passati 9 anni….. .
      Cmq…… ribadisco ….. sono state fortunate pure loro a trovare noi ….
      Certo qualche cornino ….. giusto contro il mal’occhio …… ma di certo non rischiano che buttiamo all’aria una famiglia per correre dietro alla segretaria 20 nne …..

         0 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 9 febbraio 2015 at 6:50

      @luporosso
      anche a me sembra sintomatico che le poche coppie felici che conosco sono tra italiani e straniere, e guardacaso si tratta di donne est europee e orientali hehehe ….
      —-
      semplicemente e’ una questione di imprinting, queste donne sono nate in contesti che per i nostri standards sono “proletari” e quindi hanno virtu’ sconosciute tra le melanzane come UMILTA’, OLIO DI GOMITO, RISPETTO verso il proprio marito, FEDE nel concetto di unione o matrimonio … parole ormai estinte nel vocabolario delle italiote …

         1 Mi Piace


      • Sexplorer
      • Sexplorer

      • 9 febbraio 2015 at 6:55

      AGGIORNAMENTO :
      —-
      beh che dire … scusate se non scrivo piu’ molto ma da 5-6gg vivo in condizioni ottocentesche ospite della mia ex a Phnom Penh … con questo posso dire di aver veramente toccato il fondo del barile, si parla di una “stanza” da 35$ al mese !!!!! forse meglio aprire un thread a se’ stante …

         0 Mi Piace



    Post a Comment!