• Ti accorgi di essere stato troppo in un paese straniero quando….?

    1-Sai che sei stato troppo a lungo in Thailandia quando:

    2-Pensi che sia normale avere una birra alle 9:00 del mattino.
    3-Cominci a gustarti i programmi televisivi thailandesi.
    4-Guardi a destra e sinistra quattro volte prima di attraversare una strada a senso unico.
    5-Ti rendi conto che tutti i tuoi problemi sono causati da ragazze tailandesi o dai bancomat guasti.
    6-Metti sale e peperoncino sulla frutta.
    7-Un poliziotto thailandese ti ferma per un controllo e automaticamente metti mano al portafoglio.
    8-Pensi che una Honda Civic sia una vettura di prestigio.
    9-Tutte le tue magliette hanno il nome di qualche bar.
    10-Non riesci a ricordare l’ultima volta che indossavi giacca e cravatta.
    11-Pensi che una polo e jeans siano un abbigliamento formale.
    12-Non sei sconvolto quando la ragazza sconosciuta accanto a te mangia scarafaggi come spuntino.
    13-Più tardi la stessa notte, in realtà baci la ragazza del bar che in precedenza aveva cenato con i coleotteri.
    14-Ti svegli al mattino e ti rendi conto che non devi andare da nessuna parte, e che hai tutto il giorno per arrivarci.
    15-i chiedi se il vino bianco va bene con il Som Tam
    16-Capisci quando la tua ragazza thailandese dice: ‘My friend you’ o ‘,Same same but different.’
    17-Una ladybar che hai appena conosciuto ti dice che sua madre è mortalmente malata e tu ti allontani ridendo.
    18-Ti rendi conto che la fedeltà di una moglie thailandese appartiene a:
    A. I suoi genitori.
    B. I suoi marmocchi da un precedente matrimonio ad una canaglia thailandese che l’ha abbandonata.
    C. Eventuali parenti di sangue rimanenti.
    D. Il bufalo di famiglia
    E. I pesci rossi di famiglia.
    F. Te.
    20-Consideri telefono cellulare un accessorio di moda.
    21-Vai in ciabatte ovunque.
    22-Guidi con i piedi nudi.
    23Non ti diverti più al Songkran. Al contrario, stai a casa con una pila di DVD.
    24-Sei diventato un esperto per l’acquisto e la vendita di gioielli d’oro.
    25-Quando guidi utilizzi ogni centimetro libero della strada.
    26-Accendi le quattro frecce per andare dritto in un incrocio.
    27-Mancano due giorni alla paga ed entri solo nei bar con i palloncini appesi fuori.
    28-Ti rendi conto che tutte le parole importanti in Thai iniziano con la lettera “S”. Sanuk (Divertimento), Sabai (confortevole), Suay (bella).
    29-Pensi che l’acquisto di una catena d’oro sia parte dei preliminari.
    30-Pensi che un calendario sia più utile un orologio.
    31-Non ricordi l’ultima volta che hai fatto una scoreggia asciutta.
    32-Pensi che mettere il ghiaccio nel vino rosso sia normale.
    33-Telefoni a casa e parli come un ritardato. (per gli anglofoni)
    34-Non ti importa o sapere che giorno della settimana è.
    35-Pensi che internet a 15kb sia abbastanza veloce.
    36-Cominci veramente a pensare di essere un ‘Handsome man’.
    37-Hai un soprannome Thai.
    38-Non è un problema baciare un ladyboy sulla guancia
    39-Ti siedi in un bar circondato da ragazze nude e un porno sul grande schermo,
    mentre vorresti semplicemente guardare la partita che danno sul piccolo schermo in un angolo.
    40-Eviti di camminare sotto le palme da cocco cariche di frutta
    41-Eviti di guardare gli occhi delle ragazze più di 3 secondi
    42-Il tuo hotel ti permette di entrare accompagnato da 2 o 3 ragazze
    43-Sai dove acquistare bevande alcoliche nei giorni festivi.
    44-In cinque su una moto è normale.
    45-Le strisce pedonali non significano nulla
    46-Non ti sorprendi quando le cose non sono sempre quello che sembrano
    47-Le ragazze del bar ti salutano per nome e ti chiamano “handsome man”.
    48-Cominci a valutare il prezzo delle cose in ST o LT.
    49-Cominci ad avere delle preferenze sulle marche di acqua minerale.
    50-Hai il tuo posto preferito nei gogo.


    Zest ha scritto anche:



      • Zest
      • Zest

      • 7 agosto 2014 at 3:42

      Sai che sei stato troppo a lungo in India quando ……

      1- scuoti in continuazione la testa con un movimento rotatorio da destra a sinistra o viceversa per lo meno 150mila volte al giorno

      2-mangi quasi tutte le pietanze con le mani, compreso le zuppe

      3-quando guidi la macchina suoni il clacson 300miliardi di volte al giorno, chi non lo fa e visto molto strano

      4-Cominci a vestirti alla anni 70, camicie damascate super attillate con collettoni a punta, e pantaloni color crema a zampa d’elefante

      5-mangi il curry un giorno si e’ un altro pure.

      6- hai il tuo driver privato come si rispetti per tutti gli stranieri, che vivono in India

      7- Ti fai il tuo personal SP

      8- il casino che vedi in giro dopo un po’ ti sembera’ musica per le tue orecchie

      9- quando incontri una vacca per strada anche tu ti metterai a darle la tua benedizione.

      10- qualsiasi cosa gli indiani ti dicono tu dici sempre si oppure no

      11-ti rendi conto che le rupie hanno un alto valore monetario

      12-ti bevi 5 o 6 the’ al latte durante la giornata

      13- sei stato troppo a lungo in India , quando almeno almeno hai presenziato a minimo 20 matrimoni e’ 30 funerali nel giro di un anno

      14-il vestito piu’ bello che regalerai alla tua morosetta indiana sara’ un bel SARI tutto tempestato di pietre

      15- hai almeno 2 badanti che ti tengono pulita la casa, giorno e sera

      16- cominci anche tu a ballare in stile bollywood ululando e sbraitando

      17-stai attaccato al telefonino 20 ore su 24

      18-per te lavorare 15 ore al giorno, non sara’ un problema, lo fanno quasi tutti altri invece non dormono mai

      19-uscire il fine settimana diventa un occasione per ritornare a casa il giorno dopo in condizione pietose:
      3 bocce di vodka
      2 bocce di whiskey
      numero imprecisato di cocktail
      una cassa di birra da 12 bottiglie da 66ml

      per un numero di partecipanti di 4 persone

      19- conosci a memoria il film the millionaire visto che lo fanno vedere in tv almeno una volta alla settimana

      20-aver visto almeno una volta nella tua vita il khasmir e il Manali , significa che avrai raggiunto anche tu il nirvana

      21- il tuo sport preferito e’ il cricket

      22- per te, l’opera artistica piu’ importante nella nostra societa’ e’ il Taj Mahal e se qualcuno ne parla male tu glielo farai notare

      23- i bambini e’ donne che vedi a milioni per strada a chiedere la carita’ passerai in mezzo a loro indifferente

      24-comincerai a parlare anche tu il loro indianenglish come se avessi una patata in bocca

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 7 agosto 2014 at 3:43

      Sai che sei stato troppo a lungo in Cina quando…..

      1. Prima di chiedere l’età a una persona, gli si chiede a quale animale zodiacale appartiene.

      2. Si mangia come fossimo a casa nostra in qualsiasi ristoranti, cinese o laowai, facendo il piu’ baccano possibile.

      3. preferisci aspettare in strada 10 minuti in piu’ per aspettare un taxi sgangherato piuttosto che pagare un extra per un taxi nuovo e grande.

      4. Non hai bisogno di parlare ai tassisti su dove andare , quasi tutti sanno che o vai a casa o a zoccole in qualche sauna o KTV..

      5. Se devi comprare qualcosa a 200 metri da casa prendi il taxi , la corsa inizia da 10 rmb e fa niente se quello che devi comprare costa solo la meta’. Per te diventa tutto normale.
      6. Non hai assolutamente alcun senso delle regole del traffico.

      7. Quando inviti gli amici a cena, gli servi le uova di quaglia millenarie come antipasto.
      8. Quando ti compri un biglietto aereo di andata e ritorno per la Cina.

      9. Quando non hai piu’ bisogno dei fazzoletti per soffiarti il naso.
      10. Quando chiami anche gli altri stranieri Laowai, (idem quando sei in thai e chiami uno straniero farang )
      11.Secondo te andare al KTV il weekend fa very cool

      12. Quando percepisci che anche altri stranieri siano stranieri anche per te.
      13. Se consideri andare a mangiare al McDonalds una delizia o un evento vuol dire che sei stato troppo a lungo in Cina.

      14. Parli più forte di quanto sia necessario

      15. Quando mangi preferisci usare le bacchette.

      16.Incominci a vestirti alla cinese, un gozzoviglio di colori e accessori.

      17. Ti compri l’ultimo modello di bicicletta e lo modifichi accessoriandolo a tuo piacimento mettendogli una batteria elettrica a lunga durata.

      22. Ti dimentichi cosa siano I latticini.

      23. Pensi che andare a Janmeng o a nello Yunnan sia un bel posto per fare una vacanza.

      24. L’ultima volta che sei tornato in italia hai dato biglietti da visita a tutti I tuoi parenti e familiari.

      25. Stai usando il tuo google translator come non hai mai fatto prima d’ora , ma il piu’ delle volte non ci azzecca mai un cazzo
      26. Per te avere una casa di 100 metri quadri e come vivere in un bilocale.

      29. Se vai fuori con gli amici a cena , e finita la cena ti sei accorto che hai gia’ fumato 15 sigarette.

      30.Quando scendi sotto casa e vai al negozio vicino casa in pigiama.

      31. Se ogni volta che ti meravigli per qualcosa ed esclami ad alta voce con un bel WOOOOOOW!

      32. Quando guardi fuori dalla finestra di casa tua , e pensi “Wow, quanti alberi!” Invece di “Wow, quanto cemento!”

      33. Se qualcuno ti parla dell’ Inquinamento, gli rispondi che cosa e’ sta parola sconosciuta?

      34. Inizi ad indossare vestiti invernali gia’ a settembre a prescindere da quale sia la temperature esterna.

      35. Inizi a vestirti leggero dal 1 maggio a prescindere quale sia la temperature esterna.

      36. Il tuo gelato preferito e al gusto di mais aromatizzato.

      37. Pensi che la parte migliore della tv cinese siano gli spot pubblicitari.

      38.Ovviamente quando cominci a parlare il mandarino ai tuoi amici stranieri e ti senti tutto bello figo.

      39.Quando hai acquistato l’ultimo modello supermega accessoriato di karaoke e te lo piazzi davanti al tuo LCD 60 pollici ultimo modello curvo che ora fa tanto pandan.

      40. Tutte le tue scarpe non hanno i lacci, usi solo mocassino o scarpe con fibbiette e strap.

      41. Quando I cinesi vi fermano per strada a chiedervi le indicazioni. Cinese vi fermano per strada per chiedere indicazioni

      42. Persone che non ti hanno visto per mesi o per anni (in Cina quando ritorni) non hanno la curiosita’ di chiederti dove sei stato tutto quell tempo

      43. Gli unici stranieri che sono stati qui più a lungo sono quelki che sono morti qui .

      44. Quando sei lontano dalla Cina ed hai nostalgia del cibo cinese e delle ragazze cinesi.

      45.Riconosci una zuppa di pollo quando dentro ci vedi zampe di galline e collo di gallina.
      46. I Tuoi condiment preferiti della pizza sono il mais e gamberetti.
      47. Quando cominci andare in giro con la maglietta tirata su fino ai capezzoli
      48.Quando hai sempre lo stuzzicadente in bocca , quando sei in casa o quando sei fuori e magari anche quando dormi.

      49. Quando vai in giro sempre con la borsa a tracolla LV.
      50. Quando pensi che oramai non ti da piu’ fastidio quando fuma sugli ascensori o nei bagni pubblici.

      51.Quando cominci andare in Ospedale per qualsiasi cazzata, un semplice raffreddore o mal di testa.

      52. In qualsiasi edificio o locale tu entri ti togli le scarpe senza che nessuno te lo debba dire.

      53. Vi sentirete offesi quando la gente vi guardera’ meravigliati per l’abita’ in cui sapete usare le bacchette.

      54. Diventera’ accettabile sentire tutti I giorni che il vostro vicino di casa alle prime luci dell’alba sta facendo un casino infernale con il suo Martello pneumatico.

      55. Siete felici come uno che si e’ fatto una bella scopata di aver scelto il vostro nome personalizzato in cinese.
      56.Hai una collezione infinita di biglietti da visita.

      57.Conosci a menadito tutti I trucchi per usare wechat.

      58. Quando devi dire un numero lo fai anche con il segno della mano.

      59. Conosci tutti I giochi dei dadi e sei diventato un abile giocatore d’azzardo.
      60. quando diventi ossessivo per l’ultimo gadget elettronico.

         0 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 7 agosto 2014 at 3:44

      Ti accorgi di essere tornato (dalla vostra location preferita) in Itaglia quando:

      1- Arrivando a mpx o fiumicino , pensi ma chi c@zzo me lo ha fatto fare….
      2- Maledici il brutto tempo , il freddo e tiri tutte le madonne possibili (se torni da un posto tropicale)
      3- Cominci a farti il viaggio dall’aeroporto a casa, pensando ai momenti belli trascorsi, questo stato mentale continuera’ fino ad una settimana dalla prossima partenza.
      4- Cominci a maledire di nuovo tutta la spazzatura trash che trasmettono in tv
      5- Vai a fare la spesa e cominci da subito ad equiparare I prezzi, e maledire quanto cara la vita e’ in Itaglia, confrontato alla tua localita’ preferita.
      6- Ti attacchi al pc, sfogliando giorno dopo giorno le varie offerte dei voli
      7- Lavori come un negro mettendo via piu’ soldi possibili per andarti a fare l’ennesimo fig@tour in terra santa.
      8- Stai attento a spendere anche qualche euro in piu’ con la scusa che ogni cosa che andrai ad acquistare non varra’ la pena.
      9- Durante la tua permanenza in Itaglia ti guardi un giorno si e uno no, le foto scattate nella tua location preferita, sopratutte quelle a carattere “amatoriale”
      10- La vita in Itaglia non ti sembra piu’ la stessa, ed escogiti qualsiasi maniera per espatriare, chiedendo addirittura consigli anche agli estranei
      11- Comincia lo stato di isolamento, non hai voglia di vedere ne amici ne parenti, ma hai solo la fig@ in mente, comprese tutte le notti da bagordi passate.
      12- Quando vai in giro e’ sei in mezzo alla gente, pensi : ma che faccie di cazzo che hanno sti italioti mongoloidi.
      13- Ti siedi a tavola e’ mangi la tua pietanza preferita , poi ti accorgi che stavi sognando, ed allora mandi ancora di piu’ un bel vaffanculo all’Itaglia.
      14- Ti accorgi di essere tornado in Itagla, quando cominci a dare I primi segni di nervosismo, bestemmiando ogni 2×3 e’ mandando affanculo tutti.
      15- Sei incollato al tuo forum preferito giorno e sera, sognando e programmando l’ennesimo fig@tour, dispensi consigli sui prezzi Di: taxi, bus, ristoranti, zoccole,hotel, dove si kiava free e dove si kiava pay, oramai e’ come un mantra , e lo esegui tutto in filastrocca.
      16- ogni italiana che vedi pensi : che zoccola di merda (tranne tua mamma e tua sorella)
      17- sfogli sul web i vari siti escort e quando vedi i prezzi , mandi tutto a fareinculo, pensando che fino a qualche giorno fa’ scopavi con poche decine di euro.
      18- Una volta acquistato il ticket per la tua destinazione preferita, tutto comincia ad essere piu’ bello, vedi tutto rosa in Itaglia,e cominci a frequentare amici, parenti, salumieri e panettieri, il tuo stato mode off era solo un cattivo ricordo, la luce in fondo al tunnel la stai vedendo

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 7 agosto 2014 at 7:10

      Io mi accorgo di essere stato troppo in un paese straniero, quando non me ne frega piu’ un cazzo di quello da cui venivo. E continuo cosi…
      Et Ottimizzo ™ i punti de ” Ti accorgi d’esser tornato in Itaglia…” ;-) :dontsee :dontlisten :Boh
      :ar

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 agosto 2014 at 10:41

      @zest,scusa compare,ho letto tutti i tuoi punti una voklta sola e mi riprometto di rileggerli almeno 5 volte.Solo una curiosità,è la prima volta che sento dire non ti ricordi quando è stato l’ultima volta che hai fatto una scoreggia asciutta,perchè si dividono in categorie?Vorrei capire la differenza cosi me la segno e alla prima occasione la tiro fuori senza prendermi il merito.A proposito,a quando la partenza?

         0 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 7 agosto 2014 at 10:47

      :-? cazzo io in thai ce so stato veramente pocio e da vacanziere pero mi ci rvedo nei punti 2 3 10 11 21 30 34 e 45 (eh si so proprio strambo :clown :bz :ar )poi dehh al punto 3 ce so parecchio affezzionato ma l avete visto nelle telenovele e negli spot thai che bimbe stupende che hanno?? :lov :dreaming se avessi una tv se le importerei da noi oltre alle modelline di nuts (regno unito naturalmente :ar ) http://www.youtube.com/watch?v=zm8bKTN-2AI

         0 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 7 agosto 2014 at 11:03

      Anche gli altri expatsss possono stilare giu’ una lista dei vostri paesi di residensa e dire quali cambiamenti avete notato ;-)

      @piranha

      non ci ho capito un cazzo alla tua domanda :rotfl non fumare troppo rosmarino mi raccomando e controlla bene i vasi che tra poco tocca a te, io tra poco parto , sto aspettando che mi arriva a giorni il visto australiano :dreaming mi faccio sta bella vacansetta e poi partiremo con una nuova rece ;-)

         0 Mi Piace



    • Beh sul “troppo” non sarei tanto sicuro ma comunque…ti accorgi di essere stato troppo ad Amsterdam quando;

      1 – Ceni alle sei di sera e ti pare una buona abitudine, oltre che una cosa normale.
      2 – Non esci il venerdì né il sabato sera, ma eventualmente il giovedì e la domenica.
      3 – Bestemmi appresso ai turisti che camminano come coglioni nella pista cilabile costringendoti a rallentare o fermarti.
      4 – Vedi due donne attraenti e non accompagnate in centro e dai per scontato che siano troie (nel senso professionale del termine).
      5 – Giudichi una giornata moderatamente fresca e piovosa in cui non s’è visto un filo di sole come “niente male”.
      6 – Sono mesi che non metti piede nel distretto a luci rosse.
      7 – Non è più un problema prendersi un po’ di pioggia in testa a meno che non sia il diluvio universale.
      8 – Hai una bicicletta della madonna a cui i turisti fanno le foto quando la lasci attaccata ad un lampione in centro.
      9 – Sai in cosa consiste una porzione di patate “Oorlog” e rispondi “Ja, graag!” quando il tizio che te le sta servendo ti domanda “met uitjes?”.
      10 – Sai che in termini di furto rischi più a lasciare una bicicletta del cazzo attaccata ad un lampione con una catena in titanio e lucchetto balistico piuttosto che lasciare un’utilitaria con le portiere aperte e le chiavi inserite nel quadrante.
      11 – Di tanto in tanto pensi alle patate oorlog met uitjes e ti viene l’acquolina in bocca.
      12 – Conosci le troie del RLD per nome di battesimo.
      13 – Dai le info ai turisti.
      14 – Saluti come vecchi amici tutta una serie di perfetti sconosciuti con cui però ti capita spesso di incrociare il cammino.
      15 – Vai a puttane in Germania.
      16 – Pensi WOOOW! quando vedi un raggio di sole.
      17 – Hai o hai avuto almeno una fidanSata che lavora nelle vetrine.
      18 – Sai che quando si tratta di affari l’olandese deve sempre fotterti almeno un pochettino…foss’anche ciularti un solo misero euro su una transazione da 100.000…è una questione di etichetta e lo farà o almeno ci proverà con tutte le sue forze, e/o non prenderà sonno la notte se non ci riesce.
      19 – Vai a ballare a Rotterdam.
      20 – C’è un unica moneta da un euro in tutta la città e stanno tutti con la bava alla bocca e pronti a scannarsi per contendersela.
      21 – Non hai davvero bisogno di una macchina se vivi in centro.
      22 – Sporchi fottuti turisti del cazzo, sempre in mezzo ai coglioni.
      23 – Sai che sulle pizze ed i dolci nei banconi-vetrina di quei negozietti per turisti ai margini del RLD la notte ci pascolano certe pantegane grosse così e ringrazi il Cielo per non averci mai e poi mai mangiato niente neanche il primo giorno in cui mettesti piede in città.
      24 – Vedi un gruppo di coglioni tutti con le nike al piede e pensi “fottuti itaGliani del cazzo”.
      25 – Sai quali sono il ristorante cinese e lo shoarma migliori della città in quel momento.
      26 – Qualche itaGliano ti chiede un’informazione in inglese stentato e tu gli rispondi in inglese.
      27 – Conosci di vista almeno la metà di ogni turno di doganieri di servizio all’aeroporto e con qualcuno di loro sei oramai al punto di confidenza in cui se e quando ti chiede cosa porti in valigia gli rispondi “weapons, drugs & black money as usual :D ” oppure gli chiedi che fine ha fatto quel suo collega che non vedi più da parecchio tempo.
      28 – Sai che il parlare olandese é un atto bontà da riservare prettamente alle amicizie più care e che l’inglese è il giusto punto d’incontro per avere a che fare con gli olandesi quotidianamente.
      29 – Non bevi birra alla spina nei locali del centro a meno che non ti vada di beccarti un herpes.
      30 – Se vivi in centro hai bisogno di un gatto.
      31 – Sai che queste autostrade olandesi non sono fatte per correre; quando viaggi oltre i 180 km/h noti tutta una serie di “dossi” e “scalini” che non sono avvertibili alle velocità suggerite.
      32 – Ti piace l’aringa cruda con sopra la cipolla tritata, sia essa accompagnata dal panino o meno.
      33 – Sai a memoria il numero di almeno una centrale taxi, ed hai memorizzato sul cellulare quello di un paio di “black taxi” (ovvero i taxi abusivi).
      34 – Quando stai lontano per un po’ pensi con malinconia a quel clima fresco e al cielo chiuso che ti protegge dai raggi solari, oltre che alla freschezza standardizzata dell’acqua marina desalinizzata delle fontanelle nell’aeroporto (questo è proprio lo stadio terminale).
      35 – Scarpe & accessori di Gucci sono roba da criminali da quattro soldi, mentre quelli di LV sono roba da criminali da cinque soldi.
      :ar

         1 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 agosto 2014 at 17:11

      @zest,no compare,no0n sto più fumando rosmarino,ora sono passato alla lippia,sa di limone. :rotfl :rotfl

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 agosto 2014 at 17:19

      @pelato,

      pelato: (eh si so proprio strambo )poi dehh al punto 3 ce so parecchio affezzionato ma l avete visto nelle telenovele e negli spot

      Senti un po’ a pelà,io avrei un suggerimento da darti,te dici che sei strambo,secondo me no,ma potresti provare a cambiare frizzantino,anziche quello de lidl magari poi provà n’antra marca,magari te fa un altro effetto. :rotfl :rotfl
      A pelà,lo sai che te dico,nun cambia rimani cosi come sei che vai alla grande.ciao compare.

         0 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 7 agosto 2014 at 17:53

      Sei da troppo tempo in Portogallo quando:
      1) Quando qualcosa ti sorprende esclami “eh, pá ” invece di “cazzo!”
      2) Trovi normale che il baretto fétido all’ angolo serva zuppe di verdura
      3) Se facendo zapping sai riconoscere al volo la faccia di Alberto J. Jardim e ti fermi pure per sentire che puttanata sta sparando .
      4) Quando esci dal paese e vuoi ordinare una birra piccola ti sembra giusto e naturale che invece si debba denominarla “imperial”
      5) Suoni agli altri automobilisti che vedi fare una piccola infrazione del transito che peraltro non ti causa nessun disturbo ne provoca nessun pericolo.
      6) Ti commuovi un po’ ascoltando “Grândola Vila Morena”
      7) Gli spagnoli ti irritano un poco.
      8) Parli male dei brasiliani appena te ne capita l’occasione
      9) Ti strappa un sorrisetto sentire qualcuno parlare con l’accento alentejano.
      10) Non trovi assurdo che la prima notizia del telegiornale siano le infiammate polemiche legate alle elezioni per la nuova dirigenza del Benfica e solo dopo una mezz’ora parlino per appena un minutino di qualche conflitto per il mondo che há mietuto centinaia di vittime quel giorno stesso.
      11) Ti sei affezzionato al tuo nome nella sua variante storpiata com cui molta gente ti conosce.
      12) Se la gente ti confonde per spagnolo tu glielo lasci credere. Ma poi mentre loro per compiacerti cercano di parlarti in spagnolo tu continui imperterrito a parlare portoghese. Spettacolari dialoghi di un portoghese che parla in spagnolo com un italiano che gli risponde in portoghese.
      13) Pensi che “Serra da Estrela” sia una localita turistica montana degna di questo nome.
      14) Hai ricevuto l’ invito per andare a Fatima almeno 3 volte.
      15) Sei contento quando senti parlare italiano, perche ne incroci pochissimi, e in genere sono pacifiche coppiette, tranquilla gente attempata. Ti senti un “Ue paisaa! “ dentro.

      Sono affetto direttamente dai punti 1,2,3, 4, 6, 8 ( qualche volta lo ammetto, che vergogna!), 9, 11, 12, 15.

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 7 agosto 2014 at 18:30

      piranha:
      @pelato,

      Senti un po’ a pelà,io avrei un suggerimento da darti,te dici che sei strambo,secondo me no,ma potresti provare a cambiare frizzantino,anziche quello de lidl magari poi provà n’antra marca,magari te fa un altro effetto.
      A pelà,lo sai che te dico,nun cambia rimani cosi come sei che vai alla grande.ciao compare.

      essendo un affarista ho trovato un frizzantino all eurospin marchio il mio(mah che nome strambo :Boh )a 1,59 a bottiglia ne ho prese 6 :D ,poi dehh te faccio vedere qualche figaccetta alternativa sai mai che me apri un bordellino in thai e poi divento un cliente serio(li un fo il tirchio :$$$ :)) )

         0 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 7 agosto 2014 at 18:41

      La posto qui, anche se meriterebbe 3D a parte. Proseguio dei discorsi che facevamo col @dionisio anche sul 3D di @Zest …E comunque dedicato ai morti di figa dall’espatrio facile, cosa ancor piu’ turpe degli ItaGlioti incatramati in pianta stabile sul natio suol.
      E dedicato soprattutto a “quelli” che sognano a Vida Boa no Brazil, con la fighetta buona e premurosa, a lavar piatti e lanciar bacetti dal retro del famoso baretto sulla spiaggia…

      – Ti accorgi di esser stato troppo in Brasile quando… ti succede questo !!! :)) :dontsee :))
      https://it.notizie.yahoo.com/picchiato-e-seviziato-brasile-costretto-tornare-lucca-132545439.html

      I commenti sono splendidi…leggeteli insieme all’articolo !!! Ne riporto uno :-“…Direi giusta conseguenza per un pollo che ha pensato bene 1. di innamorarsi di una brasiliana…. e già questo è tutto dire 2. Di sposarsi con una brasiliana…. no comment… 3. di stabilirsi in Brasile senza soldi, lavorando per campare come cameriere e facendosi aiutare dalla mamma…. ma dove voleva parare questo??
      Sbagliare è umano (punto 1), perseverare è diabolico (punto 2) con il punto 3 ha superato ogni limite possibile, ben gli sta!! Che sia da monito a tutti i polli (e ce ne sono parecchi) che seguono le sue orme, fermatevi al massimo al punto 1 ma MAI e poi MAI oltre!!! ” ;-) :doubleup B-)
      Eehhh si…ecco perche’ ancora leggo le notizie ItaGliane…

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 7 agosto 2014 at 19:21

      Ti accorgi di essere stato troppo tempo in Australia quando ti sembra normale che :
      1 A giorni random, vedi in giro più canguri che cani…
      2 Ti presenti il primo giorno in palestra, con abbonamento nuovo di zecca, e mostrandolo all’ addetto della reception lo saluti con un ” Good morning Sir” e lui ti risponde con un “Too easy man!!” mostrandoti ambedue i pollici e inarcando la schiena all’ indietro….
      3 Fai 4 bbq a settimana….
      4 Sei costretto a serrare porte e finestre per evitare che i vicini ti entrino in casa per fare chiacchere e bere birra….
      5 Sei costretto a rialzare, sostenere e accompagnare ai taxi sconosciuti ubriachi ogni weekend, donne in primis….
      6 Con una maglietta a maniche corte e un jeans sei di gran lunga l’ uomo più elegante della città….
      7 Se sai cucinare un sugo di pomodoro sei di gran lunga il cuoco più bravo della città…
      8 Non hai bisogno di imparare i nomi di nessuno, chiunque si chiama “mate” oppure “buddy”….
      9 Esci a bere con Australiani e sicuramente dovrai dire agli Australiani “Basta” e a qualche barista “Mi dispiace!”…
      10 La scorta alcolica di ogni casa è mediamente, nettamente superiore a quella alimentare….
      11 Lavori venti ore a settimana e ti paghi affitto, bollette, cibo e se fai il bravo qualcosina lo metti pure via….
      12 Hai una squadra del cuore di Football…
      13 Non ti stupisci quando vedi “spaghetti bolognais” fatti con formaggio, uova, pesce o qualsiasi altra cosa non c’entri un cazzo con questa ricetta….
      14 Non ti stupisci se il tuo housemate australiano è ubriaco alle 9 di mattina, oppure si mangia 10 uova tutte in una volta cotte al microonde, oppure gli spaghetti in scatola di cui mi sentii moralmente costretto a fare una foto….

         2 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 7 agosto 2014 at 19:26

      9 – Sai in cosa consiste una porzione di patate “Oorlog” e rispondi “Ja, graag!” quando il tizio che te le sta servendo ti domanda “met uitjes?”.
      @LittleTruths questa è fantastica! :))

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 7 agosto 2014 at 19:36

      aurelius:
      La posto qui, anche se meriterebbe 3D a parte. Proseguio dei discorsi che facevamo col @dionisio anche sul 3D di @Zest …E comunque dedicato ai morti di figa dall’espatrio facile, cosa ancor piu’ turpe degli ItaGlioti incatramati in pianta stabile sul natio suol.
      E dedicato soprattutto a “quelli” che sognano a Vida Boa no Brazil, con la fighetta buona e premurosa, a lavar piatti e lanciar bacetti dal retro del famoso baretto sulla spiaggia…

      – Ti accorgi di esser stato troppo in Brasile quando… ti succede questo !!!
      https://it.notizie.yahoo.com/picchiato-e-seviziato-brasile-costretto-tornare-lucca-132545439.html

      I commenti sono splendidi…leggeteli insieme all’articolo !!! Ne riporto uno :-”…Direi giusta conseguenza per un pollo che ha pensato bene 1. di innamorarsi di una brasiliana…. e già questo è tutto dire 2. Di sposarsi con una brasiliana…. no comment… 3. di stabilirsi in Brasile senza soldi, lavorando per campare come cameriere e facendosi aiutare dalla mamma…. ma dove voleva parare questo??
      Sbagliare è umano (punto 1), perseverare è diabolico (punto 2) con il punto 3 ha superato ogni limite possibile, ben gli sta!! Che sia da monito a tutti i polli (e ce ne sono parecchi) che seguono le sue orme, fermatevi al massimo al punto 1 ma MAI e poi MAI oltre!!! ”
      Eehhh si…ecco perche’ ancora leggo le notizie ItaGliane…

      ma che te volevi aspettare da un lucchese??? :)) :)) qst anno ai derby li stragiamo :ar :ar :ar

         0 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 7 agosto 2014 at 19:57

      Punti 2-3-13-14-22-24 di @Little Flying Dutch Condivisi, vissuti et Ottimizzati ™ Punto 26: prima rispondevo, in Italiano. Poi c’e’ stato il periodo de ” Non saprei…” o rispondevo in Ceco o bofonchiavo qualcosa di incomprensibile…adesso evito, svicolo ed eventualmente mi camuffo da ebete. Casomai, guardo dritto fisso davanti a me, focalizzando un punto indefinito all’orizzonte. :dreaming

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 8 agosto 2014 at 4:03

      Grazie ragazzi per il vostro contributo a questo gioco che ci siamo prestati , mi piacerebbe che altri expats lo alimentassero e leggere di altre strane abitudini quando ci si confronta con altre usanze e culture degli autoctoni locali. Che siamo solo 4 expats qua dentro ?

         0 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 8 agosto 2014 at 6:26

      Aggiungo: Ti accorgi di essere stato troppo nella Cina del Nord quando invece di continuare ad essere “il Ragazzo” delle donne sposate ti viene la voglia di conquistare/scopare le ragazze normali previo formale promessa di matrimonio alla famiglia.
      Comunque, COMPLIMENTI SINCERI A TUTTI I “REDATTORI” DEI VARI “Ti accorgi…”. GRANDISSIMI !!!! :youdaman :youdaman :youdaman

         1 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 8 agosto 2014 at 6:41

      Dimenticavo. Lasciatemi raccogliere le idee/ricordi e poi pubblicherò un: Ti accorgi dei essere stato troppo nella ex-Jugoslavija quando…

         0 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 8 agosto 2014 at 17:02

      Bella @Zest mi ricorda un 3d del forum dei nostri lettori :rotfl adesso recupero la malaysia e la ripubblico qui :ar

         1 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 8 agosto 2014 at 17:06

      Ti accorgi di essere stato troppo tempo in malaysia quando…
      – quando sali in macchina e imposti la temperatura del condizionatore a 16°C
      – quando entri in casa e imposti la temperatura del condizionatore a 16°C
      – quando prima di entrare in una casa o in un ufficio ti togli le scarpe
      – quando subito dopo aver stretto la mano a qualcuno ti tocchi il petto con la mano destra
      – quando arrivi a una rotonda e non capisci se la devi prendere contromano
      – quando in un ristorante ordini da mangiare in dialetto malese, non ti portano le posate e cominci a mangiare con le mani
      – quando conosci a memoria tutti i modelli di proton e perodua
      – quando uno di KL comincia a ridere perchè stai parlando malese dialettale
      – quando vai in una ferramenta e ti stupisci perchè il padrone non è cinese (questo forse vale anche per l’italia)
      – quando ormai hai rinunciato per sempre al vino
      – quando le salsicce e la pancetta sono solo di beef
      – quando vedi una cessa senza copricapo e pensi “le cinesi non mi piacciono, sono troppo bianche”
      – quando vedi una cessa malese senza copricapo e pensi “wow! una gnocca!”
      – quando sei sempre in ciabatte tranne che al lavoro (questa l’ho “rubata” 2 anni fa a Zest)
      – quando rispondi al telefono e dici “halo, assalamualaikum”
      – quando non c’e’ collegamento a internet e pensi “beh allora vado a farmi un bagno”
      – quando il rosso e il verde significano sempre “via libera”
      – quando ti ricordi i ritornelli delle pubblicità e delle televisioni malesi
      – quando al lavoro di venerdi spariscono tutti improvvisamente e tu continui come se nulla fosse
      – quando osservi il ramadan e ti piace andare ai pasar ramadan
      – quando conosci tutti gli hari raya
      – quando ti sembra normale in piscina circondato da donne, uomini e bambini che fanno il bagno in pigiama

         2 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 8 agosto 2014 at 17:49

      Anch’io, come @LittleTruths non sono sicuro sul “troppo”, ma ecco qualcosina sul Marocco, far il serio e il faceto:

      1) Non solo non ti stupisce piú vedere gente con un completo e la cravatta sfoggiare un cappellino da baseball sulla testa, ma ne fai uso anche tu, anzi ne hai vari che facciano gioco con il completo.
      2) Non hai appena scarpe con i lacci.
      3) Ti togli le scarpe all’istante dappertutto dove entri, pure a salire sull’autobus , col risultato di lasciarle fuori a 150 km di distanza.
      4) Ogniqualvolta saluti qualcuno stringendogli la mano, poi te la porti sul petto, anche quando sei in Europa.
      5) Non solo capisci perfettamente una frase che contiene un miscuglio di parole di 4 o 5 lingue (arabo, francese, spagnolo, berbero e latino) ma anche tu parli cosí con estrema disinvoltura senza manco accorgertene.
      6) Non batti ciglio quando stai comprando qualcosa e ti dicono il prezzo indifferentemente in Dirhams (unica valuta ufficiale),o pesetas, o francos , o reales che valgono 5 centesimi, o reales che valgono 50 centesimi o qualsiasi combinazione delle valute esposte.
      Non solo, ma rispondi con una cifra altrettanto complicata.
      7) Ti accorgi , per lo sguardo divertito del/la commess@, che stai mercanteggiando in farmacia dove i prezzi sono fissi.
      8) Compri dolci solo ed unicamente nelle pasticcerie dove la vetrina é piena di api, perché loro capiscono di dolci piú che gli umani.
      9) Quando senti per la strada il tuo nome arabo ti giri sempre per vedere se stanno chiamando te, mentre quando senti per strada il tuo nome occidentale normalmente non ti giri.
      10) Tutti i marocchini parlando con te si riferiscono agli stranieri come “Gauri” (equivalente di farang, obroni, quai low. lowai, gai jin, insomma forastiero) E tu fai lo stesso senza manco accorgertene.
      11) Non ti sembra strano se sei in un caffé che qualcuno entri e faccia il giro degli avventori salutandoli uno per uno con una stretta di mano, pur non conoscendoli affatto.
      12) Quando senti parlare o parli di “tartarughe ninja” stai parlando delle pochissime donne che qui portano il burka.
      13) Sai benissimo quando “Sí, certo” significa “Assolutamente no” e viceversa.
      14) I tuoi documenti della macchina contengono un biglietto da 20 o 50 Dirhams per quando non hai fatto nessuna infrazione
      15) Se hai fatto una leggerissima infrazione con la macchina, (tipo sorpassare in curva con doppia linea continua a 120 km/h in un tramo dove non si vede cosa c’é dietro la curva e dove la velocitá massima é 60) sei tu a proporre tranquillamente un 20% dell’ ammontare della multa al “Fratello Poliziotto” per lasciarti andare, con la scusa che correvi perché tua nonna novantenne ha appena avuto due gemelli, e il poliziotto accetta e ti fa anche gli auguri per la nonna.Infatti é successo anche a lui di usare la stessa scusa, solo che sua nonna a novant’anni ha messo al mondo tre bambini invece che due.Lui andava a 180, altro che 120, allora 3 bimbi…
      16) Ti stupisci quando gli Arabi di altri Paesi vengono qui e si lamentano che non capiscono un cazzo mentre tutti capiscono quello che dicono loro.
      17) Quando saluti qualcuno lo fai dicendo, per esempio: “Assalamualeykumlabasalikbiakherlailalabasmualineddarlabasantummisianinulideteklabasamdulillahsakhsialikilkhereiwakidirlabashamdulillahkulshilabaslabasamdullaheiwafeindikilghorbaintaketarafilkherfeimaktarallahsallamliailtekmuballaghsalameksallamalikilkhernshufekmaassalama***” che sono 21 frasi distinte: domande e risposte che spari d’un fiato come se fosse una sola lunghissima parola, senza aspettare che ti risponda passi subito all’altra domanda e rispondi a quello che lui non ti ha ancora chiesto(o viceversa, dipende da chi parla piú svelto), esattamente come fa anche la persona che hai incontrato.
      Ció avviene mentre vi date la mano, vi abbracciate e vi baciate sulle guancie, sulle spalle, sul capo o sulle mani, due , tre o quattro volte, dipende della relazione fra voi due, la differenza d’etá e altri fattori.
      Questo fa che a volte per coprire una distanza di mezz’ora di strada ci metti due ore se incontri varie persone che conosci.Raddoppiare questi tempi per le donne.
      18) Se hai un appuntamento diciamo alle 15:00 non esci di casa fino a quell’ora, essendo una mezz’oretta di ritardo la quintessenza della puntualitá, a parte che la maggior parte degli appuntamenti sono tipo “fra le due e le quattro del pomeriggio”.
      “La fretta uccide” é uno dei proverbi preferiti dei marocchini.
      19) Non fai MAI oggi quello che potresti fare domani, anzi il concetto ti inorridisce.
      20) Conosci almeno 200 proverbi e altrettante frasi del Corano con cui farcire le tue conversazioni.
      21) Ogni mese assisti ad almeno due sposalizi, due battesimi e un funerale. In tutte le occasioni ti rimpinzi invariabilmente di manzo con prugne e pollo al limone alla salsa di olive e fegatini, paste e té alla menta.
      22) La tua velocitá a mangiare con le mani é siderale, giacché i primi mesi quando mangiavi in compagnia facevi la fame.
      23) Un’ascella senza depilare ti fa venire la nausea, una patatina senza depilare ti sconcerta e devi almeno se non raderla, disboscarla…
      24) Conosci le notizie locali prima dei giornali e delle forze dell’ordine con il tuo abbonamento automatico e gratuito a Radio Kasbah.
      25) Conosci svariati gesti, frasi in codice, onomatopee e occhiate che servono ad esprimerti senza che nessuno , meno l’interessato, ti capisca.
      L’unico problema é che a volte non ti capisce manco lei/lui eheheh…

      *** Chelapacesiacontetuttobene?(domanda)tuttobene(risposta)lafamigliastabeneil/laconsortestabenevoistatebeneituoifiglistannobenegrazieaDiochetuabbiaognibeneperquestotuointeresseealloracometivatuttobenegrazieaDiotuttobenesenzaproblemiegrazieaDioalloradov’erifinitomasailavitatiportadovevuoleDiosalutiatuttalatuafamigliaglielitrasmetteroeauguriognibeneateperquestisalutiarrivedercivaiinpace N.d.T.

         2 Mi Piace



    • :dreaming :dreaming :dreaming

         0 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 8 agosto 2014 at 19:18

      Fratello @luporosso :)) :clap :doubleup :clap :))

         0 Mi Piace


      • luporosso
      • luporosso

      • 8 agosto 2014 at 19:44

      شكرا لك أخي
      Shukraan Lak Akhi (Grazie Fratello)
      @aurelius

         1 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 8 agosto 2014 at 22:10

      luporosso:
      3) Ti togli le scarpe all’istante dappertutto dove entri
      4) Ogniqualvolta saluti qualcuno stringendogli la mano, poi te la porti sul petto
      11) Non ti sembra strano se sei in un caffé che qualcuno entri e faccia il giro degli avventori salutandoli uno per uno con una stretta di mano, pur non conoscendoli affatto.
      14) I tuoi documenti della macchina contengono un biglietto da 20 o 50 Dirhams per quando non hai fatto nessuna infrazione
      23) Un’ascella senza depilare ti fa venire la nausea, una patatina senza depilare ti sconcerta e devi almeno se non raderla, disboscarla…

      Mi ricorda tanto la malaysia… roba da paesi musulmani :dreaming :dreaming

         0 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 9 agosto 2014 at 15:13

      cazzo io avevo l :-? idea d importare le proton in italy a mio parere un sono malaccio come auto

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 10 agosto 2014 at 15:11

      Complimenti Compadri :-) ottimo lavoro , alla fine assorbiamo sempre qualcosa quando stiamo fuori casa per tanto tempo, ma per fortuna non prendiamo alla lettera tutte queste voci elencate , altrimenti ci rinchiudono sul serio al manicomio , perlomeno se dovessi prendere in esame la mia lista sulla Cina :rotfl :rotfl :dontsee

         0 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 10 agosto 2014 at 15:33

      @pelato ecco la mia Saga 2 a Terengganu

         0 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 10 agosto 2014 at 15:34

      Ooops.. Proton ovviamente ! :rotfl

         0 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 10 agosto 2014 at 18:44

      Ti accorgi che sei stato troppo in Rep. Ceca( Praga) quando:
      – vai a vedere le case et ormai non ti stupisci piu’: del cesso in cucina; del cesso all’entrata accanto l’appendiabiti. Il Bagno in cucina e la tazza del cesso separata in una stanza a 25mq di distanza…e logicamente, l’assenza del bidet al 90% dei casi, anche in case nuove o ristrutturate.
      Andare a cagare, pulirsi il culo con la carta; tirare lo sciacquone e camminare per casa inciampicando coi pantaloni alle caviglie fino alla doccia o al bordo dellla vasca…puo’ diventare routine ! :ouch
      – Ti rode il culo quando stai con qualcuno che comincia a sbavare e a farsi venire il torcicollo ad ogni mezzo culo biondo che passa per strada.
      – Ti rode il culo quando stai con qualcuno al tavolo ed una cessa di cameriera piccola e bionda ti porta la pizza…quelli di cui sopra sorridono in modo ebete classico e si azZerbinano: mentre tu smadonni e gli inveisci contro perche’ cazzo ha portato le pizze senza i tovaglioli e le posate; vabbe’ che ci consideri animali: ma un cazzo di taglio a croce a quattro me lo fai fare, si o no !?! :hairpull
      – Quando vedi delle belle fiche nei locali, uffici, negozi…e lavorano o servono di merda. Allora capisci perche’ il 70% fa’ la Trioa nei Privat e/o Bordelli, e nel tempo libero il lavoro “serio”.
      – Quando non ti stupisci piu’ delle coppie: lei tiratissima bionda, 185cm vestita da Prima alla Scala; lui camicia a scacchi, bermudone pinocchietto ascellare, 170cm, 130kg, pelato e testa quadra. Sandalo francescano e pedalino, purtroppo si ancora…bianco corto !!! :nono
      – Quando vedi coppiette di MelanSana-Zerbino a braccetto spersi e spaesati davanti la tabella degli orari tram o direzione Metro per il centro. Sguardo torvo lei che sa’ di avere un uomo inutile, testa vaga lui che non si raccapezzava con le tabelline alle elementari, figuriamoci con delle scritte Oltreconfine. Guardarli, fargli capire che sei ItaLiano e non aiutarli…non ha prezzo ! :D
      – Vedere sempre i suddetti vestiti ed accoppiati di tutto punto fin nei particolari dei borselli di Gucci ambedue…e non saper neanche dire ” Gudde Morninghe…” :dontsee
      – Non avere piu’ conati di vomito passando davanti ai Kioski di Koblasa e senape e crauti in Piazza Venceslao. E non avresti mai immaginato di poter bere ed apprezzare la birra in quantita’ massicce… ;-)
      – Vedi la Polizia che multa il turista perche’ fuma a 20mt dalla fermata tram, mentre un barbone piscia contro il paletto della stessa !!! :-/
      – Quando la gGgente ti dice che parli bene Ceco…anche se tu in fondo sai che si tratta del solito ” Esperanto di Tarzan”… :Whis ( mejo de gnente…)
      -Ti accorgi di essere stato troppo in Rep. Ceca quando: vedi molti ItaGliani in crisi, insoddisfatti, stressati, impauriti, nevrotici, racconta frottole, esasperati, portatori sani di Merda mentale. E tu allora mentre fai finta di ascoltarli, ti tocchi le tasche e senti: documenti, Corone, chiavi di casa, biglietti con indirizzi di troie…alzi gli occhi al cielo e preghi gli Dei che continuino a darti questo sogno: la tua vita, semplice, libera e leggera. :-)

         1 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 10 agosto 2014 at 19:45

      Sei stato troppe volte in Russia quando:

      1) sai che cosa è lo Zags;
      2) ti appare logico entrare in un qualsiasi negozio senza che nessuno che ti dica buongiorno o buonasera e senza che nessuno minimamente ti degni di un sorriso;
      3) ti abitui a vedere tutti sempre con le facce incazzate;
      4) inizi a chiamare il Thè come Chai anche quando sei in ItaGlia;
      5) se vai in un ufficio pubblico oltre ad un documento ti ricordi anche di prepararti una banconota da 1.000 Rub per avviare la pratica;
      6) ti sembra del tutto normale vedere negli uffici pubblici papere e bambolotti vari che decorano le postazioni di lavoro;
      7) non ti sorprendi più se in un ufficio pubblico in presenza del funzionario firmi dei fogli e poi ti viene contestato il fatto che la firma che hai apposto sia proprio la tua;
      8) ti rallegri che nel Paese evidentemente non ci siano persone con handicap, il problema delle barriere architettoniche proprio non se lo pongono neanche, anzi, ti abitui a camminare sul marciapiede facendo slalom tra le auto che vi sono parcheggiate sopra anche nelle vie principali;
      9) noti che le auto parcheggiate su quel marciapiede della via principale non soltanto non vengono multate ma sono le stesse fuoriserie che vengono parcheggiate sempre nello stesso posto ogni giorno, ti rendi conto che i posti sono perfino in qualche modo assegnati;
      10) dopo aver attraversato la strada di corsa sano e salvo, ti sopraggiunge un sorriso e pensi che oggi è un giorno fortunato;
      11) ti chiedi cosa intenda veramente il poliziotto quando, dopo aver controllato i tuoi documenti, ti dice: “tutto a posto”;
      12) ti appare logico non togliere le gomme invernali in estate;
      13) scopri che l’odore forte e intenso che sa di ferrovia e che senti nella metro ti rimane nei vestiti peggio di quello del fumo;
      14) quando dopo qualche giorno che sei nella Mockba ti viene voglia di rivedere il film sui Morlocks perché ti senti solidale con loro che si erano abituati a vivere sottoterra, tu tra sottopassaggi e metro stai facendo lo stesso;
      15) quando apri la rubrica del tuo smartphone ti appaiono innumerevoli Olghe, Natashe, Svetlane;
      16) quando anche se sei in ItaGlia entrando a casa di sconosciuti ti verrebbe automaticamente di metterti le ciabattine;
      17) ti capita di renderti conto che stai usando la terza persona plurale quando parli ad uno in itaGliano;
      18) ti sembra normale che quando chiami una casa, perché magari in quel momento ha il cell. fuori campo, devi aspettare qualche secondo con la cornetta ben distante dall’orecchio mentre la madre risponde urlando : “hallo, halloooo !!!”. Ti sembra altrettanto scontato aspettare qualche secondo ben sapendo che non lascerà all’interlocutore la possibilità di rispondere;
      19) quando consultando il meteo e vedendo che il giorno dopo è appena qualche grado sotto zero ti viene di mandare un messaggino per invitare una a fare una passeggiata al Gorky Park;
      20) quando cercando di invitare una a casa tua vendi la cosa come un “viaggio verso Ovest”. ;-)

         2 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 11 agosto 2014 at 6:30

      Maestro @DrMichaelFlorentine non volevo anticiparla, mi permetto di aggiungere i miei 2 kopeki. Ti accorgi che sei rimasto (troppo tempo?) nella moskva:
      21- quando l’automobile non serve piu’, anzi e’ un intralcio
      22- quando a pranzo e cena, il primo e’ sempre una insalata mista con lattuga, pomodorini, rucola, parmigiano e altre verdure o frutta esotica
      23- quando a colazione pretendi pane nero con burro e caviale fresco
      24- quando fai la spesa all’asbuka vkusa, compri 2 sportine di roba che in italia spenderesti 60 euro, li ne spendi 180 ed e’ tutto ok. anzi sei abbastanza contento perche non ne hai spesi 250.
      25- quando SAI cosa vuol dire asbuka vkusa.
      26- quando e’ normale che per andare a casa devi farti 1 treno, 3 metropolitane, un autobus, un marshrutka e 1 km a piedi con la borsa da lavoro e 3 sportine della spesa poi 5 piani a piedi, il tutto in 2 ore e mezza, non sei mai uscito dalla moskva e soprattutto sei ancora tutto intero.
      27- quando fuori c’e’ -20, entri in casa e c’e’ +32 ma tu non ci pensi, ti metti in mutande e la fidanSata ti dice “ho freddo posso alzare il riscaldamento?”
      28- quando fuori c’e’ -20, entri in casa e c’e’ +45 che si gronda di sudore e non si respira, e’ normale, basta aprire le finestre; perche sai che non c’e’ nessun termostato da regolare kaneshna.
      29- quando in mezzo al quartiere residenziale c’e’ una centrale nucleare per il riscaldamento centralizzato, e ti e’ chiaro perche’ in ogni blocco c’e’ +45, non ci sono termostati e in casa c’hai la trifase da 15KW industriale
      30- quando lo stipendo medio da expat e’ 5000 esentasse e ti sembrano pochi perche’ a malapena ci arrivi alla fine del mese.
      31- quando esci la sera, vai al karaoke bar, ti ritrovi con vagonate di passera interstellare da 1.80×55 che sembra di essere a un party di una sfilata, ed e’ ne piu ne meno del solito tran-tran
      32- quando esci la sera, vai al karaoke bar, ordini uno chablis grand cru, in italia costerebbe 20, invece paghi 100 euro e ti sembra a buon mercato
      33- quando e’ normale un negozio di zveti ogni 100 m, e soprattutto non li chiami piu’ fiori
      34- quando l’espresso costa 4 euro, il cappuccino 9 ma “almeno e’ buono”
      35- ti piace il grano saraZeno
      36- ti piacciono i film doppiati fuori sync con audio originale in sottofondo, specialmente tutti quelli di celentano che capisci proprio perche’ c’e’ l’audio originale sottofondo, anzi ne approfitti per imparare qualche parola in piu’.
      37- e’ normale che albano e romina, pupo, i ricchi e poveri e parecchi altri facciano concerti regolarmente e che il biglietto vip costi 1000 euro
      38- conosci il cambio EUR/RUB, USD/RUB, CHF/RUB, EUR/USD in tempo reale anche se non conosci il marketS, perche’ su ogni canale TV c’e’ la striscia in basso come la CNBC anche quando danno programmi di cucina, e per strada c’e’ un gabbiotto cambiavalute ogni 500 m con tabellone esterno a led
      39- quando vedi un turista entrare in un gabbiotto cambiavalute e sorridi perche’ conosci esattamente il trucco del doppiofondo dello sportello girevole e sai che quando uscira’ contando i soldi chiamera la politsya, che pero’ e’ pagata dal cambiavalute stesso
      :ar

         2 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 11 agosto 2014 at 10:35

      @DeeJay :)) che perle :dreaming
      Per continuare…..ti rendi conto di essere stato troppe volte in Russia quando :

      40) ti sorprendi a dire “Tac” mentre fai tante piccole cose;
      41) ti capita di rientrare in ItaGlia e quando varchi la porta di casa tua la prima cosa che ti viene in mente è quella di pesticciare e saltellare sul posto come un deficiente contento che non ti devi subito levare le scarpe e metterti le ciabattine;
      42) inizi a vederti la pelle del viso sciupata e sai che non dipende dal fumo ma dalla mancanza di vitamine;
      43) hai capito almeno una volta che con la tua flora batterica non ti puoi permettere di comprare cibi di nessun tipo al chiosco per strada;
      44) quando rientri in ItaGlia al supermercato davanti al banco della frutta e verdura fresca ti commuovi come davanti alla Pietà di Michelangelo;
      45) quando sei in ItaGlia solo dopo aver spippolato un po’ con il telecomando ti ricordi che da noi non c’è il telecanale con la stella rossa dove danno di continuo films e documentari sulla seconda guerra mondiale;
      46) ti viene di chiamare il ventilatore propellor;
      47) anche in ItaGlia continui a mangiare prima l’insalata e poi il resto;
      48) non rispondi più ai numeri anonimi, pensi che potrebbe essere pericoloso;
      49) l’androne del portone dell’appartamento che hai preso in affitto nel block e che inizialmente ti faceva paura dopo un po’ con quell’odore di chiuso delle scale e quei cavi elettrici che penzolano da tutte le parti diventa qualcosa di rassicurante quando torni a casa;
      50) Quando sei in ItaGlia e vedi le porte tutte uguali dei nostri condomini ti sembra un’offesa alla creatività.

         3 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 11 agosto 2014 at 10:44

      IDEM et Ottimizzo ™ :D :
      @DrMichaelFlo Punti : 2-3-6-40-43-44
      @DeeJay punti 21-27 e soprattutto…SSSSSSSSSSSSUUUUUUUUUUUKKKKKKKKKKKKKAAAAAAAAAAAA :)) :doubleup :))

         1 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 12 agosto 2014 at 11:29

      51- Quando tutti quelli che incontri li chiami…
      “SUKAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA”
      :rotfl

         1 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 12 agosto 2014 at 11:55

      Ti accorgi che sei rimasto troppo tempo in itaGlia quando
      1- sei su skyscanner tutto il giorno a cercare voli ma hai inserito solo il paese di partenza e non quello di destinazione
      2- quando sei in giro cerchi sempre di non incontrare nessuno
      3- nel caso sfortunato incontrassi un conoscente, questo si mette a parlare di calcio, politica, lavoro, crisi, soldi… insomma tutto meno che di figa e ti entra da un orecchio uscendo direttamente dall’altro
      4- nel caso sfortunato incontrassi una conoscente itagliana (che ti ha gia fatto lo scanning e sa perfettamente che sei un puttaniere internazionale), questa si mette a parlare di figa straniera, sono tutte gold diggers, si vestono male, non parlano bene l’italiano, vengono con te solo per soldi, sono basse alte grasse magre giovani vecchie sporche puzzano zoccole ignoranti troie stupide. E la tua risposta “ok, ma costano meno di voi”
      5- individui le non-itaGliane come un cane da trifola in Stealth Mode ™ a 1.5 km di distanza, anche senza l’X-Frog ™
      6- arrivate a distanza visiva, ne puoi indicare nazionalita’, eta’, peso, altezza, prezzo in 200 millisecondi
      7- ti sembra normale 150 euro per il pieno di benzina, 20 euro per 100 km di autostrada, 500 euro di roadtax, 1500 euro di roadinsurance.
      8- cerchi una farmacia, un negozio, un meccanico, la posta, e trovi cartelli “aperto lun-ven 8.35-12.44 e 15.43-19.22 sab 8.22-14.50 dal 7 al 22 ago lun-sab 7.45-12.44 continuato spezzato 24×7 della supercazzola antani” e invece di prendere una mazza e spaccare la vetrina, te ne vai rassegnato pensando vabbe’ domani provo a telefonare che nun c’ho capito un cazzo

         4 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 12 agosto 2014 at 17:09

      Ti accorgi che sei rimasto troppo tempo in itaGlia quando :

      9 hai smesso da tempo di andare in disco perché tanto non ci credi più, tempo e soldi buttati via e dell’immagine e basta non te ne frega più un cazzo;
      10 non parli più con nessuno perché non sapresti proprio nemmeno di cosa parlare, non ci sono più argomenti e situazioni condivisibili;
      11 non parlando più con nessuno continui però ad usare l’Inglese scritto ogni giorno per tenere qualche contatto in giro per il mondo, ti rendi quasi conto che se non ci fosse PV probabilmente ti scorderesti perfino di come si scrive in itaGliano;
      12 quando apri il giornale ti accorgi che leggi più articoli sui paesi dove sei stato ultimamente che non sul tuo;
      13 anche se hai il rigetto tecnologico cronico comunque ti iscrivi a qualche social di quelli dove ti permettono di cambiare città e fare finta che sei da un’altra parte, anche a costo di ritirare fuori qualche vecchia sim dalle cartelline degli ultimi viaggi per fare perfino l’utente verificato;
      14 ti ritrovi in centro nel pomeriggio sotto il sole per frequentare i luoghi prettamente turistici della tua città;
      15 inizi a guardare quella in coda alle poste alta 1.65, senza tette e tra te e te ti dici, però è carina, ha un bel visino, in quel momento capisci che stai prendendo una brutta piega ed è giunto il momento di comprare un nuovo volo ;-) :ar

         1 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 12 agosto 2014 at 20:49

      @drmichaelflorentine …
      ” 15 inizi a guardare quella in coda alle poste alta 1.65, senza tette e tra te e te ti dici, però è carina, ha un bel visino, in quel momento capisci che stai prendendo una brutta piega ed è giunto il momento di comprare un nuovo volo ”

      Questo l’abbiamo provato un po’tutti ……
      l’importante e’desistere ……. :D

         1 Mi Piace



    • Ti accorgi di essere stato troppo in itaGlia quando;
      1 – Ti rendi conto che hai bisogno di sverminarti ma non basta il Milbemax.
      2 – Apri gli occhi la mattina e la prima cosa che la tua mente partorisce è una variazione sul tema; “Oh, no!”
      3 – Annoveri Will-E-Coyote tra i tuoi Role Models e rifletti affascinato sull’idea di legarti anche tu ad un missile della ACME dopo averlo puntato verso la luna o comunque nello spazio e poi dar fuoco alla miccia magari cercando di non dar fuoco alla tua stessa coda piuttosto. :dreaming
      http://www.youtube.com/watch?v=Upt7ZTvcriY
      4 – Ti tornano a mente tutti i perché ed i percome avevi deciso di fuggirtene a gambe levate anni prima.
      5 – Cammini per strada inseguendo nella tua mente uno stato di amnesìa auto-indotta per cui aspiri a dimenticarti della gente e speri che essi si siano dimenticati di te.
      6 – Cerchi di evitare di incrociare lo sguardo con potenziali conoscenti perché non si ricordino di te né tu di loro.
      7 – Non t’è mai fottuto un cazzo dello sport ma le tua squadre del Quore sono; il Vesuvio, l’Etna, il Mar Mediterraneo, la Pioggia di Cavallette, la BCE & la Merkel :lov .
      8 – Passi uno sproposito di tempo appresso a termini di ricerca come “second citizenship” e complottare piani diabolici per ottenerne una o due al più presto possibile ammettendo a te stesso che saresti disposto a qualsiasi bassezza pur di riuscirci.
      9 – Il pensiero “Okay, con in tasca un Passaporto del Burkina Faso e dopo aver rinunciato alla cittadinanza itaGliana mi toccherà chiedere il permesso di soggiorno per vivere in Europa, ma vuoi mettere la soddisfazione? :bz ” ha perfettamente senso.
      :ar

         3 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 13 agosto 2014 at 1:12

      Sei in Italia quando ….:
      1) il tuo pensiero non va’al lavoro …ma al SE ti pagano
      2) con quello che guadagni/rai non sai se riesci a pagarci le tasse ….figuriamoci vivere
      3) ti rendi conto che la politica ti fa’piu’ schifo della mafia …..e capisci che anche se ci sono molte somiglianze ….la seconda mantiene ancora certi valori
      4) il tuo pensiero fisso diventa la fuga …… e che ogni paese e’buono.
      5) non credi piu’a nulla delle notizie italiane che leggi o senti al tg ….ma cominci a confrontarle con internet .
      6) sei in banca e pensi questi MI fottono i soldi…sei alle poste e pensi questi SI fottono lo stipendio …..sei in un qualsiasi ufficio pubblico e pensi questi TI fottono il futuro …….alla fine ti rendi conto che tutti fottono ….e tu sei quello che sta sotto
      7) cominci a vedere il punto 4 come unico scopo nella vita ……..e come trasbordaci tutti i tuoi cari…….
      8) non pensi piu’alle donne …..tanto oramai ci hai messo una pietra su …..
      9) le prostitute hanno tutta la tua stima
      10) preghi per non avere nulla a che fare con la giustizia …..sopratutto nel malagurato caso tu sia innocente o voglia giustizia e devi essere pagato.
      11)scendi a compromessi con te stesso pur di attuare il punto 4 unito al 7 ….. e anche la sierra leone ti appare un posto ridente ed a tratti paradisiaco

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 13 agosto 2014 at 3:31

      Mi sembra di capire che vivere in itaglia sia un incubo per tutti :tgtgtgt :skull :rotfl :D :dontsee

         1 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 13 agosto 2014 at 9:31

      Zest:
      Mi sembra di capire che vivere in itaglia sia un incubo per tutti

      Potremmo ben dire che vivere in Itaglia …… sapendo come si vive al di fuori dei propri confini ….e’un incubo .
      I problemi ci sono in tutto il mondo … ma qui manca la volonta’ di risolverli.
      E’vero pure che i politici li vota il popolo …ma bisogna pur dire che chi voti voti alla fine scopri essere sempre ammanigliato a questa linea del ” me ne fotto….”
      Riforme …..se ne parla sempre e se ne sta’ parlando anche oggi ……. ti fanno un lavaggio del cervello per mesi …..tv radio giornali ….poi usano questo abbrivio per cacciare qualche cagata di legge ….ed a fine anno se ne escono che nella nuova finanziaria bisogna aumentare le tasse …
      Oramai sono anni che si va’avanti cosi..
      Hanno tassato di tutto e di piu’ ….immobili …bot …titoli ….auto …assicurazioni ..benzina …bolli di tutti i generi.
      La cosa tragica …e che oramai hanno tassato veramente tutto ….. ed i servizi sono quelli degli anni 80 …sanita’ scuola ecc .. ecc…
      I comuni non hanno soldi ….le province non hanno fondi …le regioni non hanno il budget … n’somma come lo chiami chiami la minestra e’sempre la stessa.
      Anni fa’fecero la guerra agli imprenditori ….. all’epoca avevo l’imp.edile …e venivi additato da tutti ..clienti ..operai e amici come un’evasore fiscale ….miliardario …..e responsabile dello scatafascio del paese.
      Oggi la guerra la fanno ai dipendenti pubblici ………ed in parte hanno ragione… ma sta gente di certo non l’ho assunta io …. e vogliono licenziare …..
      Ma visto che il privato ..aziende …professionisti ….sono stati devastati e decimati negli anni passati ….a chi li vogliono far assumere ….????
      Questo e’un paese che gira al contrario …dove la libera imprenditoria …in tutte le sue forme ….azienda …impresa…libera professione ….bar …salumeria ..ecc.. viene vista come un nemico da abbattere.
      Apri una partita iva…? Oltre alle spese per il locale …la ristrutturazione ..i macchinari … arriva ..il Comune …licenza .. spazzatura… l’insegna … l’Inps per i contributi … l’inail …assicurazione ..nazionale … Provincia …Regione…. Stato .
      Tassazione complessiva tra diretta 50% ed indiretta altro 20% siamo al 70%
      Metti che uno apre un bar …. mestiere per chi non ha mestiere ..
      Ha la gioia di incassare 120.000 euro all’anno per lavorare dalle 6:00 alle 22:00
      Togli 24.000 fitto ……25.000 beni 1/4 dell’utile …. almeno un dipendente assicurato con contratto strano e risparmioso ma 20.000 ci stanno poi fai un 15.000 di utenze …ma sono molte di piu’ ….. restano 36.000 ….. togli l’inps e tutte i balzelli italioti diciamo un 6.000
      Restano 30.000 fai a meta’con lo stato …restano 15.000 .. /12 …… = 1.250.00 € al mese …….
      Senza natale ..senza ferie estive …senza domenica …senza malattie …senza calcolare quello che hai speso per aprirlo il bar …… per poter dire io lavoro 14 ore al giorno ….
      E questo in piccolo o in grande applicalo a tutte le professioni o attivita’ ……..come ci possiamo definire paese civile … bho’ ..??

         3 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 13 agosto 2014 at 10:18

      Oddio caro Dionisio…ti prego. Non vorrei avere incubi stanotte… :-S

         0 Mi Piace



    • …ma che cazzo vai dicendo @dionisio! Ci abbiamo il sole, ò mare, la pizza, il mandolino, l’Impero Romano, il Colosseo, Raul Casadei…che cazzo ce ne fotte a noi?!?! L’itaGlia è il paese più bello del mondo!!! :rotfl :rotfl :rotfl

         2 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 13 agosto 2014 at 15:03

      Hahahaha @littletruths ……aggiungerei a pari merito la piadina ………..
      Tu sfotti ………. ma tra quello che sento tra ottobre e dicembre aspettiamoci altre tasse e colpi di scena ….”caduta del governo” ….
      Mi stanno facendo salire l’ansia a parlare con questa gente …….

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 14 agosto 2014 at 7:10

      Caro @Dionisio

      hai spiegato perfettamente con dati alla mano cio ‘ che e’ la realta’ itagliana per chi vuole far piccola impresa (che gia’ solo la parola IMPRESA dovrebbe far riflettere :rotfl :rotfl ) di una tristezza infinita’ dove non di motivano a fare un beato kazzo, poi dicono che gli italiani evadono o truffano, forse perche’ avranno preso esempio da qualcuno che ci governa da 40 anni a sta parte….. viaaaaaaaaaaaaa andate viaaaaaaaaaaa da quel cazzo di paese che vi sta distruggendo l’anima e i vostri sogni, perche una volta che smetterete di sognare dopo non ci sara’ piu’ nulla per cui vale la pena di combattere !! ah e vero ci sono sempre le piadine e i monumenti e a farsi le sagre della salsiccia :rotfl :rotfl

         0 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 14 agosto 2014 at 12:10

      Caro @zest ….non ti preoccupare che io non mollo ……..
      L’importante di un gioco …e’conoscerne le regole …. ” loro ” le fanno ad cazzo de canem …..e tu gliele rivolti contro ……
      Ora sto’studiando i trust …. e le societa’ offshore …… per il 2015 prevedo la stesura di un piano B di alto livello ….poi spero di attuarlo in tempi brevi …e di me qui restera’solo l’ ombra in mano al fisco …….
      Si fottessero “loro” e tutti i caxxi del paese …lo salvassero gli altri a suon di Mazzurca de Raul Casadei …e piadine …io 40 anni li ho gia’dati …..
      Adesso per fregare la battuta al buon @deejay “mi immergo a quota periscopio”.

         1 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 14 agosto 2014 at 15:15

      @dionisio CaVo, con le entrature che TTieni, dovresti sapere che il 2015 potrePPe essere troppo tardi.

         0 Mi Piace



    • @DeeJay & Associates FTW! :dreaming
      Aspettiamo con anZia un’altra entry in tema di Stealth ™ Zietta, non farci aspettare troppo… ;-)

         0 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 14 agosto 2014 at 15:52

      RaCazzo mio, cose da dire (e da fare) ce ne sono tante — veramente tante!, ma come ebbi modo a sussurrarti, la modalita’ Stealth ™ mal si adatta ad un multibloggolo ™ che tutti possono leggere, e conosci il detto…

         0 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 14 agosto 2014 at 15:53

         1 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 14 agosto 2014 at 15:58

      Ti accorgi che e’ gia’ troppo tempo che manchi (d)alla Thailandia quando ti arrivano contemporaneamente le offerte della Emirates a 500 EUR a/r e le offerte dell’Amari 5 giorni all inclusive per 400 EUR
      :hairpull
      :hairpull
      :hairpull

         0 Mi Piace



    • DeeJay:

      :)) :rotfl :rotfl :rotfl :)) :ohplease
      :bz :dreaming :ar

         0 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 14 agosto 2014 at 16:37

      Cara zietta @deejay ben capirai che debbo programmare ….non posso mollare tutto di colpo …
      E poi il 2015 e’dietro l’angolo …..se c’arriviamo …hahhahahahh
      Se non c’arriviamo …….si fottano tanto tra dare avere ….gli lascio l’avere …e che s’attikkino al Caxxxxxzooo …..
      E come urlo di battaglia ….. Suukkkkkkkkkaaaa…..

         0 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 8 dicembre 2014 at 14:17

      Date le mie ultime esperienze, mi permetto umilmente di aggiornare questo bellissimo 3d di @zest e dedicarlo al Prof @epicuro (non me ne voglia)
      Ti accorgi di essere stato troppo tempo in Bulgaria quando:
      1) “si” e’ muovere la testa a destra e sinistra a disegnare un “8” e “no” e’ muovere la testa in alto e basso (lo so, all’inizio e’ terribile)
      2) e’ normale birretta 0.50 eur, espresso 0.65 eur, mezza d’acqua 0.25 eur
      3) quando cammini guardi sempre per terra perche non esiste un marciapiede che non sia storto, sbreccato, rabberciato, e sai che rischi la rotula o la caviglia ad ogni passo
      4) parli automaticamente con i vecchi in russo e con i giovani in inglese
      5) il bulgaro ti sembra una versione ridicolizzata del russo
      6) ti fermi alle strisce pedonali, rispetti il rosso, parti 1 secondo prima che diventi verde, nessuno ti suona da dietro;
      7) sai che, esattamente come in itaglia, con queste strade l’unico mezzo possibile e’ un gelendewagen (G-klasse) o un tank;
      8) quando vedi i cartelli stradali ti chiedi perche’ sono scritti tutti 2 volte, poi ti rendi conto che leggere alfabeto latino e cirillico per te non fa piu differenza
      9) consideri i carretti trainati dal cavallo, le moskvich, le lada al pari di tutti gli altri autoveicoli
      10) quando chiedi al dealer da dove viene l’automobile, in realta’ gli stai chiedendo la citta’, perche’ sai gia’ che viene dall’italia
      11) non ti preoccupi se la macchina ha il pieno di benzina o no, tanto i distributori sono aperti 24/7
      12) non ti preoccupi se hai cash o no, tanto le banche sono aperte 12/7
      13) un rate di 25 eur/notte e’ normale in centro a sofia per un 4****
      14) nel tuo localino preferito la cameriera ti chiede se vuoi il solito in bulgaro pur sapendo che sei {italiano, russo, arabo, argentino} e tu rispondi “da, dobre, staropramen nol piet”
      15) nei locali notturni paghi, il resto manc(i)a, tutto OK
      16) nei clubs approcci le regulars dandogli un bigliettino con scritto “ciao, e’ un po che ti osservo, sei bellissima, quando vuoi uscire chiamami 088*******” e non ti guardano come uno straccione morto di figa, anzi ti chiamano veramente
      17) ti sembra di essere ancora in italia perche incontri italiani con le pezze al culo, straccioni, tirapacchi, squattrinati, morti di figa, pensionati alla sopravvivenza.
      18) in spiaggia vedi delle ragazzine di 10 anni nude e sai che e’ la cultura tsigan, non ci puoi fare un cazzo, anzi tiri dritto in silenzio perche’ rischi la giugulare.
      19) quando i locali scoprono che sei italiano, non si mettono a ridere facendo il gesto del bunga-bunga bofonchiando “berlusconi pizza mafia spaghetti” anzi ancora ti rispettano ancorche’ la seguente domanda sia se vuoi andare a puttane col relativo gesto della mano.

         3 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 9 dicembre 2014 at 9:51

      @Deejay

      Grazie Compadre per aver implementato ancora una volta questo topic dove , anch’io un giorno di questi lo aggiornero’ dicendo la mia sulla terra dei canguri :-)

         0 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 10 dicembre 2014 at 3:29

      Grazie a Lei Maestro Cheffone :youdaman
      20) quando saluti proprio tutti (dal barbone al primo ministro) con “dobre” e ti congedi da tutti con “merci ciao”

         0 Mi Piace



    • 1) Quando ti fai male allo spigolo e dici “Putain de merde” anzichè “Porca Troia
      2) Ti fai il bidet al lavandino durante i viaggi pur essendoci il bidet
      3) Sai già cosa dicono quelli che incontri, ovvero parlano di lavoro e di tutto quello che non funziona
      4) Le donne, che prima trovavi affascinanti, le vedi sporche, con i capelli incollati ed i denti gialli, e le immagini con le mutande cacate
      5) Non t’incazzi se non cè il sole perchè non c’è mai
      6) Non usi più l’ombrello
      7) L’autobus tarda 10 minuti e t’incazzi, come per 5 minuti di fila alle poste
      8) Metti sempre la freccia per girare, aanche a piedi
      9) Ti fermi aal semaforo arancione
      10) Parli anche tu di lavoro per non essere considerato una persona superficiale anche se pensi a tette e culi, macchine e moto :doubleup
      11) T’incazzi perchè giù la musica è forte a mezzanotte ed anzichè rompergli il culo chiaami laa polizia
      12) Metti tu la musica forte di pomeriggio, e quando ti bussano alla porta anzichè sputarlo ti scusi

         2 Mi Piace



    • @Deejay stupendo :)) :clap :clap :clap Non mi trovo solo sulle strisce pedonali, per il resto è perfetto ;-)

         0 Mi Piace



    • Eccheccazzo Fabio il culo nel lavandino? Ma perché la vasca da bagno o il piatto doccia ti fanno paura per caso? :vomit :)) :tgtgtgt

         1 Mi Piace



    • :)) Purtroppo Gianni in Francia il cesso è separato dal bagno, dove non c’è il bidet.
      Mi sveglio, doccetta, colazione, sigaretta, cacata, non è che mi spoglio di nuovo, meno che non metto una bottiglia d’acqua
      nel cesso, ma poi bagno tutto :timeout

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 13 dicembre 2014 at 20:05

      :)) ma scusa Cumpariello @epicuro bell’e’mamma’…ma c’ha ragione ErCa ™ @LittleT Bath !!! :))
      Io pure c’ho avuto varie case all’estero soprattutto appunto qui in Nord EU dove e’ sconosciuto l’uso Bidet come in FranZa. Ma cazzo esiste la vasca o la doccia…fai come tutti, caghi, ti pulisci il culo con la carta e poi vai al bagno, che si spera sia vicino e ti lavi il culo !!! :)) :doubleup :))
      -Ora: o ci vai in pigiama e gia’ vestito sopra, e non uscire cosi nella fretta !!!
      -O coi pantaloni a bragaloni e appoggi il culo sul bordo vasca.
      -O ti fai venire la cagata 10min. prima che ti vesti, no!!! Anche perche’ l’effetto sigaretta caffe’, o caffe’latte, ti dovrebbe giusto dare quel tempo limite…Insomma, cazzo: caga come li Cristiani mo’ !!! :rotfl :yay :rotfl

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 13 dicembre 2014 at 20:07

      @DeeJay …la Staropramen te la devi beve a Pragaaaaaaaaaaaa !!! :)) ;-) :))

      ps: SSSSSSSSSSSUUUUUUUUUUUKKKKKKKKKKKKKAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA :bz

         0 Mi Piace



    • Grazie per i consigli compariello aurelius :)) purtroppo è il culo che decide, a bordo vasca è difficile a casa mia, è troppo spesso, il mio più grande sogno è quello di avere un bidet con spruzzo centrale idromassaggio per sciacquarmi il culo ed i coglioni come Dio comanda, ora scrivo a Babbo Natale :))

         2 Mi Piace



    • Toh EpicuLo, questa te la mandano gli amici di Un Pirata per Amico! :bz :dreaming :doubleup
      @epicuro

         0 Mi Piace



    • Che bello :lov :lov :lov grazie fratello

         0 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 12 aprile 2015 at 23:54

      Aggiornamento. Ti accorgi che sei stato troppo tempo nella Moskva:
      1- quando una mercedes V6 a benzina e’ da barboni e capisci la differenza tra i vari modelli AMG
      2- quando sai cosa sono TTK e MKAD
      3- quando compri qualsiasi cosa, la prima domanda e’ “quanto costa”, anche se c’e’ il cartellino del prezzo
      4- quando sai che devi stare su solo una settimana ma metti in valigia sia l’invernale che l’estivo, non si sa mai
      5- quando entri in farmacia per comprare l’acqua da bere
      6- quando chiami la matita “caran d’ache” e il pannolino “pamper”
      7- quando controlli sempre di avere 20 rubli in tasca altrimenti e’ impossibile pisciare
      8- quando in metropolitana incroci qualcuno/a che hai visto chissa’ quando e chissa’ dove, lui/lei ti riconosce e ti saluta con un cenno.
      9- quando ti rendi conto che una stazione della metro costruita a 50 m di profondita’, dotata di portoni blindati scorrevoli spessi 1 m camuffati nei muri, in realta’ NON e’ una stazione della metro.
      10- quando paghi regolarmente la “shapka”
      11- quando tratti con un fornitore, sai che mandare una email e’ totalmente inutile, chiamare al telefono serve solo per capire se la ditta esiste, google o il gps sono superflui, per ottenere un qualsiasi risultato devi presentarti di persona tra le 10 e le 12 di mattina munito di cash, interprete con passaporto russo, documenti, traduzione asseverata in russo dei documenti, e un kilometro di pelo sullo stomaco
      12- quando ti piace la cucina uzbeka, georgiana, turca, sai cosa sono kachapuri, iskandar kebab, lakhmajun, sadj
      13- quando nell’ambient conosci banditi azerbaijani, ceceni, armeni, ti riconoscono, ti rispettano e ti stringono la mano
      SUKAAA Sarasa B-)

         3 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 13 aprile 2015 at 7:39

      Zietta @DeeJay eri andato in moderazione col post…sei talmente Stealth ™ che ormai manco PV ti riconosce piu’ !!! :rotfl :skull :)) B-) :rotfl
      SSSSSSSUUUUUUKKKKKKKAAAAAAAAA :)) :bz :ohplease
      http://www.youtube.com/watch?v=OCrvfAEt6Mk

         2 Mi Piace



    • :dreaming :dreaming :dreaming …hahhahaha…ettecredo! Stravestita da Drag Queen come da copione, neanche la sua stessa sorella sarebbe in grado di riconoscerla la Zietta. Solo i banditi Azerbaijani, Ceceni ed Armeni sono capaci di tanto. :bz :rotfl :doubleup

         1 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 14 aprile 2015 at 21:08

      A GambaDeLe’ :quakquak sto nelle tue mani di mod… annamo bene, annamo… :skull
      ErCa :rotfl

         0 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 15 aprile 2015 at 6:31

      @Zietta altro che Azeri, Auno, Adue e Atre, Armeno e Arpiu’ ™ :)) …Attento, PV ti ascolta! :1234 :-P :))
      :ar

         1 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 17 aprile 2015 at 12:36

      Ti accorgi di essere stato troppo in Uzbekistan quando:
      1) consideri Amir Timur un tuo eroe nazionale
      2) Don Vito Corleone è il tuo idolo e un modello da seguire
      3) inizia a piacerti quell’odore di metano o benzina scadente
      4) smetti di chiederti come mai tutti i tronchi d’albero sono verniciati di bianco in basso
      5) digerisci il plof senza problemi e
      vai matto per i shashlik, soprattutto per i pezzi di grasso di montone
      6) a tavola bevi vodka alternata a succo di lamponi, e non ti schifa che il pane rotondo venga strappato a pezzi e distribuito ai commensali da un tipo con mani tipo badili
      8) hai imparato a partire piano con i brindisi
      9) non ti deprime il frigo bar dell’hotel con solo 2 bottigliette e un preservativo
      10) sospetti che chiunque sia una spia, ma con i poliziotti sei arrogante cosi’ ti credono importante e ti rispettano
      11) in un giorno di lavoro bevi 2 litri di tè e mangi 8 etti di frutta secca
      12) ti sei rassegnato che un contratto è un contratto, pero’ lo Stato Uzbeco ha sempre ragione
      13) non cambi piu’ nemmeno un dollaro in quegli inutili sum
      14) credi davvero che il pane di Samarcanda si possa conservare per 3 anni
      15) non ti innervosisci quando al “CIP service” dell’aeroporto si tengono il tuo passaporto fino al momento dell’imbarco

         2 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 18 aprile 2015 at 22:04

      Capisci che hai davvero iniziato a lavorare con la Federazione Russa quando :

      1) La Comunità dei Paesi CSI inizia a darti la sensazione di qualcosa di familiare che ti sa tanto di Unione Europea ed in più non devi fare il modello Intra;
      2) Dopo anni di studi hai finalmente capito all’atto pratico il concetto di extraterritorialità;
      3) Ti rendi conto che non basta sapere leggere tra le righe, devi sapere leggere in un rigo, il russo non ti sta affatto prendendo per il culo, in un rigo ha già detto tutto quello che c’era da dire;
      4) Inizi ad apprezzare il valore della sintesi anche tu, più sei sintetico e pratico e più funziona;
      5) Ti rendi conto che se fai una piccola cosa gratis a qualcuno perché è un lavoro piccolino pensando poi che quello ti porterà ad avere più fiducia nei tuoi confronti e ad avere un lavoro più grande per riconoscenza è una cosa che non capiscono, passi da coglione e non ti daranno mai fiducia perché la cosa gli sembrerà strana;
      6) Capisci l’utilità delle stamps o timbri aziendali, se arriva qualcosa dall’ItGlia su carta intestata aziendale senza stamp non ti credono, in Russia i timbri li danno contestualmente alla registrazione di un business e dopo li usano indiscriminatamente come se fossero tutti Notai;
      7) Ti ritrovi a contattare un’azienda italiana per conto di un cliente russo e scopri, per astratto, che se contatti l’azienda di Giovanni Rana ti richiama direttamente Giovanni, inizi a capire che forse sei utile davvero;
      8) Capisci che per come funziona la congiuntura adesso se vuoi lavorare davvero non lavorerai mai nella moda come sempre avresti sognato ma con i MOstri;
      9) Ti accorgi che lavorare con i MOstri non è poi così male, basta imparare a conoscerli, ed è anche divertente conoscere cose nuove, in fondo le modelle le trovi comunque per il solo fatto che lavori con loro, basta andare nella metro;
      10) E’ sempre e comunque tutta da ridere, soprattutto lì, questa cosa ti fa sentire davvero vivo ;-)

      Volevo la bicicletta, ora ce l’ho e tocca pedalare e parecchio. Beata gioventù !

         4 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 19 aprile 2015 at 9:49

      @Drmichaelflorentine :youdaman :youdaman :youdaman :youdaman :clap :clap :clap

         2 Mi Piace


      • DrMichaelFlorentine
      • DrMichaelFlorentine

      • 19 aprile 2015 at 13:17

      11) Inizi a renderti conto che oltre alle partnerships professionali sul posto in futuro forse ti potrebbe essere utile anche un cagnaccio di fiducia;
      12) Ti accorgi che forse è arrivato il momento di infilare nel trolley una tastiera russa alla prima occasione, gli adesivi che hai attaccato sulla tua in ufficio a volte si staccano e ti rimangono attaccati ai polpastrelli con grande rottura di coglioni;
      13) Ti capita di vedere sulle banchine dei treni militari russi in mimetica con lo zaino tattico e l’elmetto che si spostano, in passato li vedevi sempre con la drop, ti chiedi se è forse il caso di aspettare a comprare la tastiera russa.
      @dioniso grazie :)) ;-)

         2 Mi Piace



    • :dreaming :dreaming :dreaming :dreaming :dreaming

         1 Mi Piace



    Post a Comment!