• CCSP
      • CCSP

      • 7 gennaio 2015 at 9:09

      Per quanto mi riguarda, dopo aver pensato a Gesù, un paio di belle fAighe ™ e ad un grande viaggiatore, sono finito su Ghandi.
      Non tanto per empatia, dato che definire la mia vita come non violenta sarebbe abbastanza ridicolo, ma per capire, o per lo meno tastare con mano, la forza che aveva nel portare avanti la sua idea….

         3 Mi Piace



    • :dreaming Beh, dipende… Se questi fantasmi fossero in carne ed ossa io andrei a cena con Giuseppe Garibaldi; lo abbofferei di mazzate e poi mi mangerei anche le sue portate mentre a lui lo portano all’ospedale o al camposanto. :skull
      Altrimenti andrei a cena con il mio Amico Carletto, da sempre e per sempre il numero uno. Tra quelli famosi invece sceglierei il Collega Samuel Bellamy, oppure Charlie Chaplin o Thomas Sankara. :dreaming

         3 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 7 gennaio 2015 at 11:05

      CaVi Fratelli :pray …Io mi comincio un po’ a preoccupare, in senso buono. L’altro ieri stavo sentendo P.Daniele in un risto, e sappiamo cosa purtroppo e’ successo. Oggi di buon mattino cercavo una frase per l’ultimo saluto visto che oggi c’e’ il funerale, e cercavo tra gli aforismi di C.Bukowski…e tu me lo nomini!!! :-S :Boh Altro che empatia!!!
      Mah sai, molta gente…famosa o meno. Sta’ cosa di Pino Daniele m’ha colpito molto, per motivi che non sto’ qui a dire; quindi io una bella Tavolata con lui, Troisi, Albertone, Toto’ e Peppino, Bombolo, R.Montagnani, Anna Magnani, Pasolini, Gassmann beh…me la farei volentieri proprio. AnZai che pensieri e risate escono fuori!!! :Whis :dreaming
      Stranieri si…un altro tavolo con Bukowski, Jim Morrison, Kerouac, J.Lennon, M.Monroe e L.Bacall mentre suona Buscaglione e canta B.Holliday embe’…te pare poco.
      Magari un caffe’ con Mamma e Papa’, per sapere se si sono ritrovati e stanno camminando insieme; e perche’ no, ancora un Campari e Gin con Massimo e Fabio, due amici che all’improvviso non si sono fatti piu’ vedere mentre li aspettavamo per serate di cazzeggio…magari mi racconterebbero come sarebbe andata se fossero venuti all’appuntamento.
      E tanti, tanti altri ancora…tanti quanti sono i Sogni e la Poesia che c’ho. :-)

         1 Mi Piace


      • dragodoro
      • dragodoro

      • 7 gennaio 2015 at 13:01

      Eh si! Un bel dilemma! Mica facile! Na’ parola!!!
      Per quanto riguarda l’arte, da Michelangelo a Caravaggio, Modigliani, Cezanne, Gauguin, Warhol…
      Da Henry Miller a Allen Ginsberg, Ferlinghetti…etcc. Insomma gli anni della beat generation.
      E come non pensare al grande Eduardo,Flaiano,Magnani,Rosselini…tanti….
      Con il Garibaldi idem come detto dal capitano @LittleTruths, una bella cenetta a tre la farei volentieri! E a fine serata, come digestivo al caro…”Gary” un bella bottiglia di Petrus..si…ma in piena fronte!
      Ma dovendo sceglierne uno, il Grande Antonio De Curtis! Inimitabile! Serio, elegante nel suo essere Poeta, Macchietta, Filosofo, Saltinbanco, leggero come una piuma è attivo come un Vulcano in continua eruzione! Ha “spifferato” grandi verità senza però mai prendersi sul serio.

         2 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 7 gennaio 2015 at 14:38

      Persone celebri ce ne sono una infinità,ci sarebbe solo l’imbarazzo della scelta,ma io se avessi la possibilità la passerei con mia nonna paterna,grande donna,bella intelllligente istruita e matriarcale,si ,riusciva sempre a tenere unita la famiglia e metteva sempre tutti d’accordo.

         2 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 7 gennaio 2015 at 15:04

      Se potessi esaudire piu’di un desiderio vorrei farne una con Hitler e Mussolini .. sperando di farli ragionare …sopratutto il primo ….
      E poi mi piacerebbero Bob e JFK Kennedy …

         2 Mi Piace



    • …mitico Totò! :dreaming

         0 Mi Piace



    • Io inviterei Gesù, Epicuro, Alessandro Magno, Maometto, Vlad Tepes (Dracula), San Francesco, Casanova e Frank Sinatra, dopo cena lasciamo Maometto e Dracula insieme per il digestivo ed andiamo tutti al Karaoke a cantare Strangers in the Night.

         2 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 8 gennaio 2015 at 21:06

      Per noi penso anche che una cena con D’Annunzio … potrebbe valerne la pena :dreaming

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 9 gennaio 2015 at 0:48

      Avete fatto tavolate in stile Cà del Tenente! :dreaming Non mi stupisco che con la dilagante Froceria da Diporto l’ unico paio di fAighe le abbia tirate fuori Aurelius….

         4 Mi Piace



    • CCSP:
      Non mi stupisco che con la dilagante Froceria da Diporto l’ unico paio di fAighe le abbia tirate fuori Aurelius….

      …ambé, direi che ci sarebbe stato di che preoccuparsi altrimenti… :doubleup

         1 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 9 gennaio 2015 at 10:52

      Ugo Tognazzi era un appassionato di cucina e nel suo libro “Il Rigettario” racconta di quando incontro’ per caso Gianni Agnelli che lo invito’ sul suo yacht: salito a bordo ci trovo’ qualche giovane faiga scostumata ma la cambusa quasi vuota, e cucino’ delle penne con pomodoro fresco poi battezzate “dell’avvocato”. Ecco, mi piacerebbe partecipare alla riedizione di quella cena, magari con l’aggiunta di Dino Risi che ho sempre ammirato per il suo umorismo mostruosamente cinico.

         3 Mi Piace


      • magic_mirror
      • magic_mirror

      • 9 gennaio 2015 at 11:41

      Grandissimo Capa!
      Hai avuto un’idea davvero singolare…
      Un personaggio del passato…uhmmm :-? …vediamo…
      Tolti amici e parenti trapassati…l’unico personaggio a cui mi sentirei di offrie una cena è….Freddie Mercury.
      e ora la FdD può tranquillamente dilagare…. :ohplease

         3 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 9 gennaio 2015 at 21:35

      Io andrei a cena volentieri con Cleopatra, doveva essere na tipetta davvero interessante.

      Un giorno di questi invece dovró ricordarmi di preparare un apologo della figura del Garibaldi, caro Ssior Capitano…. :dreaming

         2 Mi Piace



    • Esimio sSior Leone @atileong, potrei sbagliarmi, ma mi risulta che l’effige della suddetta Cleopatra sia stata riprodotta su alcune monete dell’epoca…ed insomma, non per dire ma pareva più la befana che la protagonista di un sogno bagnato. Comunque dove c’è gusto non c’è perdenza, e quindi Ottimizziamo ™ anche questa! :doubleup

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 10 gennaio 2015 at 4:45

      E allora affanculo Ghandi e mi faccio spompinare da Cleopatra anch’io! :))

         2 Mi Piace



    • CCSP:
      E allora affanculo Ghandi e mi faccio spompinare da Cleopatra anch’io! :))

      :dreaming …Non appena ha sentito che assomigliava alla befana ha cancellato tutti i suoi piani e ci si è buttato a capofitto… :))

         1 Mi Piace


      • pietra_vivente

      • 10 gennaio 2015 at 19:55

      fronte giustizia=Falcone e Borsellino
      fronte giornalismo (settore di cui mi occupo occasionalmente)=Montanelli e Pippo Fava
      fronte donne=Nel campo musicale Amy Winehouse scomparsa troppo presto e forse Virna Lisi e Marylin Monroe

         1 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 11 gennaio 2015 at 4:26

      @pietra-vivente se non vuoi-puoi rispondere fa nulla, ma sarei curioso di sapere, di che tipo di giornalismo ti occupi?

         0 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 11 gennaio 2015 at 4:29

      Farei una tavolata con commensali molto diversi tra loro dove da ognuno prenderei il meglio, comincio con Steve Jobs e Rockfeller, dove mi farei spiegare i trucchi del mestiere per fare soldi senza sbattersi troppo che la vita va goduta in pieno, poi ci metterei Massimo troisi e Leslie Nielsen 2 mattacchioni che renderebbero la serata divertente con le loro gag, e poi un trio sonoro di alto livello come Barry White, Whitney Huston e Freddy Mercury, che accompagnano questa epica tavolata con le loro bellissime canzoni. Sul fronte femminile, ci metto Moana Pozzi, e Lady D, che magari con la mia seduzione passiva extrasensoriale non riesca a sedurne una delle due,ehehhe.

         1 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 11 gennaio 2015 at 16:27

      Cleopatra era bassa e nasona a quanto pare…ma é riuscita a sedurre due tipi che per quel che si sa erano tuttaltro che sprovveduti in fatto di donne come Giulio Cesare e Marco Antonio é questo che me la rende interessante…

         1 Mi Piace


      • pietra_vivente

      • 11 gennaio 2015 at 17:49

      CCSP:
      @pietra-vivente se non vuoi-puoi rispondere fa nulla, ma sarei curioso di sapere, di che tipo di giornalismo ti occupi?

      a livello locale occasionalemente nulla di che

         0 Mi Piace


      • pietra_vivente

      • 11 gennaio 2015 at 18:18

      pietra_vivente: a livello locale occasionalemente nulla di che

      scrivo a livello locale su un giornalino solo occasionalmente nulla di che. Scusa il doppio post ma si era inceppato

         0 Mi Piace



    • AtiLeong:
      Cleopatra era bassa e nasona a quanto pare…ma é riuscita a sedurre due tipi che per quel che si sa erano tuttaltro che sprovveduti in fatto di donne come Giulio Cesare e Marco Antonio é questo che me la rende interessante…

      :dreaming …beh, se è così allora scommetto che staccava i chiodi da dentro alle travi di legno con la forza del risucchio… :bz

         3 Mi Piace


      • Stenka
      • Stenka

      • 13 gennaio 2015 at 3:31

      Sintetizzo. La mia tavolata sarebbe composta da: Gengis Khan, Montanelli, Totò, Gassman, Tognazzi, Brigitte Bardot, Manolete, Gianni Brera, Kim Novak, Alessandro Magno, Ramsete II, la Contessa di Castiglione, Barbara Steel, Richelieu, Marco Polo, Jack lo Squartatore, Alfredo Di Stefano, Anita Ekberg, Sun Tzu, la figlia della sig. Luisa (Faiga galattica!!!).

         1 Mi Piace



    Post a Comment!