• La Sindrome del Cheap Charlie resident all’Estero.

    Leggendo un po’ in giro tra I vari forum italiani e anglossassoni  sulla Thai , noto che tanti utenti, sopratutto gli stanziali di lungo corso, ma anche diciamocelo quelli che fanno I semi resident da 3 o 4 o 6 mesi l’anno , cambiano il loro stile di vita.

    Iniziavano a far sfoggio dei migliori vestiti , andavano spesso e volentieri a mangiare al ristorante, pagavano adirittura il barfine e ci lasciavano anche magari la mancia nel piattino, frequentavano I miglior locali sulla piazza di Bkk, Pattaya e Patong, e se ne andavano in giro con I loro bei motorini fiammanti.

     

    Ora invece li vedi su con 2 stracci addosso e 2 ciabatte , per sederti con loro in un locale ci devi offrire da bere tu, altrimenti li vedi sul muretto con il sodino in mano oppure dentro I loro loculi dove lavorano, mangiano cagano e dormono come nella miglior tradizione cinese, oppure si comprano una bottiglia in 10 e tirano fuori 100bht a testa , il ristorante lo hanno eliminato e si affidano ai vari take away delle varie bancarelle sulla strada, e mangiano dove gli capitano, in piedi , seduti in un angolo di una panchina o di uno sgabello , non pagano piu’ il barfine e si affidano ai saldi di fine stagione, magari prendendosi una mezza tossica per strada o alla fermata di un bus,  se ti vedono che ci lasci pure la mancia lo stanziale o il semiresident ti guarda pure incarognito anzi devi stare attento che la mancia non se la fotta lui.

    Ma come mai allora tutto questo cambiamento ? sara’ che se la ragionano in bht e non piu’ in euro o in dollari o franchi svisseri, o come la scusa che fa’ piu’ chic e che se la ragionano alla thailandese, ma I thailandesi da quanto ne so io spendono eccome I soldi, che siano I loro e che siano I vostri, infatti una delle cose  che proprio non concepiscono I thai e il risparmio, oggi si spende e domani si vedra’…

    Insomma a questa gente rimanere a lungo in un paese povero li fa diventare anche loro poveri automaticamente , infatti di rado vedrete un expat che vi offrira’ da bere o una cena o comunque un atto di generosita’ nei vostri confronti…. Anzi…..

    Chiaramente questo e’ un discorso che si potrebbe allargare anche ad altri expats o semiresident in altre parti del mondo. A voi vi e’ mai capitato di avere a che fare con amici o meglio ancora con dei conoscenti che sui vari forum si atteggiavano a quelli che decantavano stili di vita non dico di lusso, ma al di sopra della media e poi quando li si incontrava sul posto di quel determinato paese li vedevi che non riuscivano a tirare la fine del mese oppure che mancavano di brillantezza e generosita’ ?

    Io in Thai ne ho conosciuti parecchi , di gente che avevo conosciuto sui vari forum e che dal vivo si sono dimostrati kiniao o cheap Charlie all’ennesima Potenza, chissa’ saro’ stato sfortunato io, che li incontro tutti io sti personaggi  ”altolocati”….


    Zest ha scritto anche:



      • piranha
      • piranha

      • 30 luglio 2014 at 12:18

      @zest,no caro amico non li incontri tutti te,ce ne sono più di quanto possa immaginare,basta che vai la central di pty,mentre mangi osserva bene che ci sono degli individui non saprei dire la nazionalità,ma non aspettano altro che qualcuno lasci qualcosa nel piatto per andarlo a finire.Molti pensano adesso arrivo io che sono uno in gamba e faccio soldi a palate,ne ho conosciuto uno solo che sta alla grande,forse perché è sposato felicemente con una thai onesta da più di venti anni e vive alla grande e il lavoro gli va benissimo.Credo ma questa è solo mia opinione,giusta o sbagliata che sia rimane la mia opinione,ed è che l’unico vero affare in thai e non fare affari.Per fare una buona vita servono circa 2000 euri al mese,forse per alcuni ne bastano 1000 per altri 3000,dipende tutto dal tenore di vita che uno vuole avere.Di certo per andare a fare il barbone in thai me ne sto a casa mia,male che vada un piatto aggratisse alla caritas me lo danno.

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 12:25

      :-? :-? per me è la classica storia dell italiano(e direi non sono italiano)che va all estero convinto di fare soldi e poi non li fa ecco perchè forse sono l unico straconvinto di non lasciare l italia anzi precisiamo il granducato :ar

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 30 luglio 2014 at 12:36

      @pelato,guarda che se continui co sto granducato prima o poi te fanno pagà più tasse perché dicono che sei aristocratico e ciai la lira ,ops euri.Onestamente a pelà,per il momento ce sto bene pure io qui in italia,poi vediamo.

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 12:47

      piranha:
      @pelato,guarda che se continui co sto granducato prima o poi te fanno pagà più tasse perché dicono che sei aristocratico e ciai la lira ,ops euri.Onestamente a pelà,per il momento ce sto bene pure io qui in italia,poi vediamo.

      a @piranha semmai le tasse le paghero in fiorini e il ministro dell economia sara il @DrMichelFlorentine ed io faro il ministro dell interno ,natrualmente apriro pure un bel fkk a pisa all inaugarazione sete tutti invitati ingresso agggrattise :doubleup e pero le fige ve le pagate e che :$$$ caspita :$$$

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 30 luglio 2014 at 12:48

      @piranha

      a dir la verita’ il mio discorso era diverso , volevo solo capire come mai le persone sono peggiorate dopo che vivono per un lungo periodo all’estero, arrivano con le loro abitudini e dopo pochi mesi te li ritrovi a fare le pulci su tutto. Poi voglio dire io parlavo anche di personalita’ di gente che su un forum si atteggia a persona brillante e generosa d’animo e poi dopo che lo hai conosciuto di persona e’ il contrario di tutto, insomma qua non e’ il discorso di avere soldi o meno ma di vera e propria tirchieria allo stato puro. Oppure sono diventati cosi cheapcharlie che il paese in cui sono andati ad abitare li ha cambiati radicalmente.

         0 Mi Piace



    • Beh, come al solito ce n’è per tutti i gusti e se ne vedono di tutti i colori…e specialmente in quella strafottuta thailandia che attira tra i vari milioni di visitatori anche una grande percentuale di desperados e gente al capolinea di ogni tipo.
      C’è comunque da tener presente che nei paesi in via di sviluppo condurre una vita dagli standard europei ti costa almeno il doppio di quanto ti costerebbe in europa, e quindi a meno che il business che uno monta non funzioni bene bene l’è dura non finire per vivere come un cinese secondo me…
      Poi oh, l’è ovvio che se alzi 5.000 o 10.000 € al mese stai più o meno bene ovunque, ma che un baretto sulla Bangla road con tre rane zoppe frutti questi soldi quì mi pare francamente inverosimile.
      Io l’unico italiano messo bene che ho conosciuto in Thai era un ristoratore che stava lì da vent’anni (saranno trenta adesso) sposato con una thai, figli sanguemisto già grandicelli, ottimo ristorante italiano con prezzi italiani. Quest’è quanto.
      Gli altri fanno tutti la vita dei cinesi…tra pantegane, baretti, e le solite merdate.
      Sul fatto d’esser cheap charlie, vabbé che tanto per cominciare non se lo possono permettere di fare i brillanti ma comunque devo ammettere che io spesso e volentieri nemmeno quelli che stanno bene ho visto fare i brillanti…anzi.
      Se ne sbattono le palle; tu sei un turista che viene e che va e per come la vedono loro se proprio c’è uno che deve prendere il conto del giro di bevute che vi siete fatti quello sei tu e non certo loro.
      Il turista è anche più propenso a metter mano alla tasca perché ovviamente è in vacanza a divertirsi e viene spontaneo, mentre il residente difficilmente lo farà, a meno che tu non sia amico amico.
      Poi vabbé, si toccano anche dei livelli di tirchiaggine a dir poco avvilenti ed umilianti…se si è in quattro al tavolo e nessuno è mongolo nè menomato mano alla tasca la si mette a turno tutti quanti e non solo uno….che cazzo è tuo padre che tocca solo a lui pagarti da bere? :))
      Mentre invece capita anche che magari ci si faccia fino ad otto giri di bevute ed uno non faccia mai nemmeno la mossa di pagare un giro…e vabbé che dire…eppur si move…per fortuna certi livelli di alienazione sociale e mancanza di dignità non sono troppo diffusi se non tra i desperados purosangue perenni.

         1 Mi Piace



    • Chef il discorso dell’immagine che la gente da di sè nel mondo virtuale é una fonte inesauribile di degrado…stendiamo un velo pietoso te prego… :rotfl
      Siamo tutti Superman nell’internetS :))

         1 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 30 luglio 2014 at 13:23

      Io invece ho conosciuto persone in loco che i soldi non gli mancavano mikka certo non navigano nel oro, ma nemmeno fanno la fame, persone con entrate economiche nella media, eppure mancano comunque di brillantezza, hai detto bene @LittleTruths, una volta vado a trovare un tipo a Bkk, il tipo in questione ha un attivita’ , dopo 5 giri di bevute offerte dal sottoscritto e un regalo che gli portai, non solo non mi fece uno sconticino che so di un paio di bht :rotfl ma neanche mi offri’ un misero bicchier d’acqua :Whis non che ci tenevo cosi tanto, ma giusto il gesto, che poi gli avrei detto io di no era un altro discorso…pero’ da questi piccoli gesti ti fanno capire come le persone sono avide e aride di animo. Io penso che alla base di tutto la generosita e una componente importante, per esempio e so che non e’ giusto nenanche riportare certe cose su un forum, sono venute parecchie persone qui a trovarmi in Cina, ci ho aperto casa mia, li ho ospitati per 4 per 5 gg, dato da mangiare , un letto, alcuni di essi neanche si sono fatti piu’ sentire…. questo per farti capire il livello di gente che esiste, figuriamoci di quelli che devono anche a tirare a campare e non solo in Thai, mi immagino anche a Cuba, in RD in Brasile, che tipo di accoglienza riservano ad altri connazionali….
      Forse e’ per quello che quando uno si vuole aggregare a me, ci devo fare prima una piccola intervista per capire il livello di tirchieria a cui arriva :rotfl

         3 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 30 luglio 2014 at 14:32

      :)) :doubleup :))

         2 Mi Piace



    • :rotfl :rotfl :rotfl
      Hai voja e quanti ce ne stanno bello mio…il fenomeno è sia ampio che complesso, e mentre da un lato è squallido che uno cerchi di approfittarsi della disponibilità di un’altro, é anche vero che rendersi troppo disponibili con tutti come fai (o facevi) tu nemmeno è bello perché come hai ben potuto vedere la gente in genere non apprezza niente, anzi…ad uno gli dai da bere, mangiare e dormire e magari poi nemmeno ti saluta più…
      Allora s’ha da ponderare le proprie azioni, senza esagerare né in un senso né nell’altro e riservare certi trattamenti laddove sono meritati invece di offrire a casaccio.
      Tra Gentlemen, persone realizzate e/o in contesti di lavoro in genere il tipo di ospitalità riservato al visitatore è un buon indicatore sia del livello sociale dell’ospite sia della considerazione che l’ospite ha del visitatore…insomma, le mezze calzette ed i perditempo in si sgamano subito.

         1 Mi Piace



    • :dreaming
      Ecco…Pravo GdL…prendi ad un personaggio del genere per esempio; se vai al bar con uno così credi che quello ti offra un giro di birre?
      Uno come questo non solo lo devi far bere e mangiare, ma prima di salutarlo ti tocca mettergli pure un dieci euro in mano perché senò sai che dal momento in cui tu lo saluti quello non ha più alcun mezzo di sostentamento e ti fa pena. :rotfl
      Il fatto è proprio questo, che tipi come lui ce ne sono tanti ma tanti… :)) :rotfl :ohplease

         1 Mi Piace


      • Matt
      • Matt

      • 30 luglio 2014 at 14:47

      Hai ragione @Zest l’avarizia è un brutto difetto dell’animo, spesso lo scroccone è anche infido e avaro di sentimenti.
      Non a caso l’Avarizia è uno dei sette vizi capitali, insieme a: Invidia, Accidia, Gola, Superbia, Lussuria e Froceria da Diporto

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 14:48

      aurelius:

      e pensare che un personaggio der genere è quello che ti dovrebbe trovare delle grandi gnocche da scopare :)) :)) :rotfl :rotfl

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 14:51

      Matt:
      Hai ragione @Zest l’avarizia è un brutto difetto dell’animo, spesso lo scroccone è anche infido e avaro di sentimenti.
      Non a caso l’Avarizia è uno dei sette vizi capitali, insieme a: Invidia, Accidia, Gola, Superbia, Lussuria e Froceria da Diporto

      ammazza leonida @Matt hai descritto alla perfezione un mioamico che io chiamo robertino ir depresso :)) :rotfl

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 14:56

      e non dimentichiamo lui :skull :rotfl :rotfl http://www.youtube.com/watch?v=n89YUl1WyKw

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 30 luglio 2014 at 14:59

      Eehhh si CaVo ErCa ™ …il monTo e’ pieno di miserabili. L’unica cosa con cui ti ripagano sono le grassssse risate :)) :dontlisten :)) Ottimizzo ™ il tuo discorsi di star tra Galantuomini…ormai sempre piu’ raro, ma non da disperarne. E come diceva una famosa canzone…” quanti ne hai gia’ visti, e quanti ne vedrai…” :dontsee
      @Matt … :)) :bz :))
      @pelato …e capirai, come dice ErCa ™ a questo je devi pure mette in mano er Deca senno’ sai quanno tromba deh !!! :quakquak :clown :goril

         0 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 30 luglio 2014 at 15:01

      Ehi…ce l’hai con me !?! :rotfl :skull :rotfl
      ps…( oggi grande galleria del Supercazzeggio et suoi personaggi storici… )

         2 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 30 luglio 2014 at 15:02

      La proiezione virtuale sull’internetS rispetto alla realta’ ha purtroppo uno spread solitamente elevatissimo, infattamente sono felice di aver trovato all’adunata persone vere e di elevato speSSore. Giustamente, qui dentro mica pettiniamo bambole! B-)
      Sul discorso acari/scrocconi beh qui l’argomento e’ talmente vasto che occorre fare qualche distinguo.
      C’e’ quello (come il sottoscritto :skull ) che e’ manifestamente senza ‘na lira, disoccupato e non racimola lo straccio di un quattrino, il quale non si nasconde, e quello lo capisco poveraccio che cce vuoi fa’.
      C’e’ quello che fa il brillante, lo smaraglione, lo “spaccamerde” come dicono dalle mie parti natie, ed e’ in bolletta dura, fa finta di essersi dimenticato il portafogli e sotterfugi simili, si fa offrire poi sparisce. Direi la maggioranza e mi stanno moderatamente sui coglioni.
      Poi ci sono i peggiori, quelli che i soldini ce l’hanno, vengono da te a dirti questo mese ho tirato su 5000,10000, poi quando sei al tavolo fai 1, 2, 3 giri di bottiglia ma loro non fanno neanche mai il gesto. Questi vanno fustigati a morte.
      Infine ci sono i Signori con la “S” maiuscola come li definisco io vedi il buon @piranha e ovviamente lo Cheffone, che sono macchinette da soldi, non lo nascondono e non si risparmiano, questi godono del mio rispetto e stima incondiZZionata.
      E per riscontrare tutte queste categorie non c’e’ bisogno di andare in Thai, l’unica differenza e’ che in posti come la Thai e’ tutto portato all’estremo e quindi piu’ visibile e riconoscibile.
      :ar

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 15:03

      :rotfl :rotfl :rotfl maronna quant è brutt :rotfl :rotfl :rotfl ma qsta la topa dar vivo l avra mai vista??? :-? :-?

         0 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 15:06

      senza dimenticare ir mitico gm che te se insegna la seduzione passiva tramite ir corso diamante alla modica cifra di 2500 eurini :)) :rotfl ed il ragazzo incantenvole campione di una nuova disciplina la spesa finta :rotfl :rotfl

         1 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 30 luglio 2014 at 15:12

      :)) Oohhh yeah !!! :))

         2 Mi Piace


      • CCSP
      • CCSP

      • 30 luglio 2014 at 17:06

      aurelius:
      :)) Oohhh yeah !!!:))

      Adesso lo posto su ISG dicendo che con quello scopo gratis! :))

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 17:08

      e ricordatevi che lo vendeva pure :rotfl sarei curioso di vedere le facce di chi gle l ha comprato :rotfl :rotfl

         1 Mi Piace


      • wolfarang
      • wolfarang

      • 30 luglio 2014 at 17:59

      Signori mi state facendo pisciare addosso dalle risate in questo thread, tra cappelli magici e foto di individui a dir poco strani.
      Ma davvero c’era chi vendeva quel cappello? :rotfl :rotfl :rotfl

         0 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 30 luglio 2014 at 18:02

      @pelato,la domanda sorge spontanea,ma quello del filmato che ho visto tutto,di che cazzarola si moccupa,ma che gente frequenta,ma je piace la topa o è pendente.

         0 Mi Piace



    • :dreaming Memories, oh memories! :dreaming

         3 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 18:35

      piranha:
      @pelato,la domanda sorge spontanea,ma quello del filmato che ho visto tutto,di che cazzarola si moccupa,ma che gente frequenta,ma je piace la topa o è pendente.

      quello è il classico esempio dell italiano fallito che non si sa nemmeno cambiare la ruota all auto e che ha tentato la fortuna all estero(piu precisamente fra russia e lettonia aveva pure aperto un bel ristorantino in una citta di circa 20 mila daugvapalis in lettonia che ir suo era l unico ristorante è come se lo avessi aperto io o un altro a pontedera negli anni 70 cioè impossibile fallire lui è riuscito)poi curava un blog internet dal titolo russologia che si occupava di aiutare gli italiani che volevano trasferirsi cosa ancora piu bella che poi il visto in russia non glie l hanno piu rinnovato e lui non ci puo piu rientrare li e in un video diceva che avrebbe dirottato migliaia di turisti italiani dalla russia alla cina :)) :)) :rotfl

         2 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 18:39

      wolfarang:
      Signori mi state facendo pisciare addosso dalle risate in questo thread, tra cappelli magici e foto di individui a dir poco strani.
      Ma davvero c’era chi vendeva quel cappello?

      te pensa che quello che vendeva qsto capello era il mitico loui che dentro gt era il piu grande esponente ed esperto della gnocca free e per beccarle usava la tecnica della spesa finta cioè andava nei supemercati(preferibilmente a riga o cmq nell est)un compraa un cazzo e tacchinava le ragazzze a fare spesa o le commesse :)) :bz

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 18:46

      a zietta @DeeJay preparatevi il bruno è stato pure in malesia singapore ed indonesia sapete ora che bizness ce fa lui ner sud est asiatico :)) :rotfl :rotfl http://www.youtube.com/watch?v=BkURHYnUoFs&list=UURocMLiPAPBvTB_7sZdwYQg

         3 Mi Piace



    • Nutro un fondo di sana invidia verso AndVea “Ameba” BVuno :dreaming e non nascondo che mi piacerebbe vivere di rendita perenne grazie a mamma e papà e trascorrere la vita a cazzeggiare dalla mattina alla sera in questo e quell’altro paese in giro per il mondo proprio come lui.
      :dreaming

         1 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 30 luglio 2014 at 19:31

      io invece provo un senso di gran pena nei confronti di andrea bruno voglio vedere fra qualche anno come fara :-? cmq posso vendergli una corda a 5 euri :D :ar

         0 Mi Piace


      • wolfarang
      • wolfarang

      • 30 luglio 2014 at 20:58

      pelato: te pensa che quello che vendeva qsto capello era il mitico loui che dentro gt era il piu grande esponente ed esperto della gnocca free e per beccarle usava la tecnica della spesa finta cioè andava nei supemercati(preferibilmente a riga o cmq nell est)un compraa un cazzo e tacchinava le ragazzze a fare spesa o le commesse

      Ah si adesso ricordo di aver letto qualche post di quel Lui, mi sembra di ricordare che insultasse tutti ahahah.
      Magari la tecnica spesa+cappello funziona, ma non per la gnocca, se vai al supermercato con quel cappello facilmente trovi qualcuna che, per pietà ed umana compassione, ti offre un pacco di pasta e una bottiglia di passata di pomodoro :rotfl

      Che personaggi mi state facendo scoprire! anche quello del video che hai messo @pelato, ha fatto un servizio dall’aeroporto di Singapore area dogana… molto interessante :rotfl

         2 Mi Piace


      • dionisio
      • dionisio

      • 30 luglio 2014 at 22:34

      Remember ….. :dreaming

         0 Mi Piace


      • DeeJay
      • DeeJay

      • 30 luglio 2014 at 23:35

      pelato: il bruno è stato pure in malesia singapore

      Oh my goodness… questa mi mancava… bruno a johor bahru… penoso :rotfl

         0 Mi Piace


      • eggplant hunter

      • 31 luglio 2014 at 1:01

      wolfarang:
      Signori mi state facendo pisciare addosso dalle risate in questo thread, tra cappelli magici e foto di individui a dir poco strani.
      Ma davvero c’era chi vendeva quel cappello?

      mi preoccuperebbe di più ma c’è veramente qualcuno che lo ha comprato???

         0 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 31 luglio 2014 at 1:04

      eggplant hunter: mi preoccuperebbe di più ma c’è veramente qualcuno che lo ha comprato???

      dehhh sto personaggio a vendere quel cappello e un ebook per insegnare l arte della seduzione ce campava :)) :rotfl

         0 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 31 luglio 2014 at 1:13

      cmq per chi lo volesse comprare viene solo 32 euri :)) :rotfl http://www.enchantingboy.com/enchanting-glamour/

         0 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 31 luglio 2014 at 7:46

      ” …E’ sempVe meglio tentaR di vendere cappelli incantevoli e fare la fame con la “spesa finta” che corsi di Squirting&mappette dei Baretti Transfrontalieri. Cosi come e’ meglio gironZolare tra Russia e Malesia inseguiti da schiere di Creditori coi bastoni, che parlaVe a vanvera sui ForumZ di FREE ™ e Pay visto che siete degli ItaGlioti morti di fiGa alla canna del Gas !!! ” :D
      Cosi parlo’ il GM…

         1 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 31 luglio 2014 at 18:32

      Mah,@pelato,la domanda sorge sempre spontanea,ma ci sono più personae normali su sta terra o anormali?bel dilemma.VOGLIO IL CAPPELLO,cosi vado anche io a fa la spesa finta,magari risparmio :rotfl

         0 Mi Piace


      • AtiLeong
      • AtiLeong

      • 31 luglio 2014 at 20:25

      Interessante questa descrizione che viene a formulare questa nuova sindrome sociale : la Cheap Charlie Syndrom .
      Purtroppo non ho grande esperienza diretta in merito, specie in relazione ai resident in Thay.
      Ma cerchero lo stesso di abbozzare qualche ipotesi patogenetica.
      Mi piacerebbe avere anche il parere della signora di @Whitestyle che ha conoscenze nel campo psicosociale se non mi sbaglio.
      Penso che all’inizio della nuova vita in una terra che magari si e a lungo idealizzata fornisca nel recente resident una dose di endorfine e mediatori chimici cerebrali dell’ entusiasmo e del piacere che lo tornano particolarmente curato nel vestire e splendido nei costumi sociali.
      Ma il piu delle volte questo “boost” finisce per esaurirsi in qualche mese. Anzi, spesso si spiacciaca contro varie disillusioni e smacchi vari. Pure chi magari riesce a mantenere una situazione economicamente florida e magari vittima di amarezze di altra natura.
      Subentra cosi una specie di leggera depressione che torna la persona piu sciatta e meschina. Spesso perche era gia meschina anche prima della migrazione oppure si e incarognita a seguito alle esperienze avute.
      Questi popoli “esotici” so strani…e uno dopo la honeymoon dei primi tempi in cui tutto e nuovo e very interesting and pittoresco uno si scassa il cazzo di avere a che fare con gente che ragiona cosi “diverso” e si finisce per incattivirsi e magari assumere certi atteggiamenti , magari dei piu miserandi, del popolo che ci ospita.

         1 Mi Piace


      • piranha
      • piranha

      • 3 agosto 2014 at 17:27

      @pelato,al Woodstock in polonia a KOSTRZYN,c’erano 600000 dico seicentomila persone.

         0 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 4 agosto 2014 at 13:04

      @AtiLeong

      complimenti per l’ottima chiave di lettura di cui mi trovo in toto d’accordo con te , hai espresso perfettamente cosa a mio avviso questi personaggi ad avere questo cambio repentino nei loro stili di vita, che appunto vanno ad immagine e somiglianza con l’ambiente in cui li circonda…. certo non tutti, ma tanti tanti si vestono e si atteggiano a somiglianza con le popolazioni autoctone e con tutto quello che li circonda….

         0 Mi Piace


      • Zest
      • Zest

      • 5 agosto 2014 at 17:03

      Perche’ dovete capire che oltre alla sindrome dei cheap charlie stanziali , abbiamo anche la sindrome di chi fotte meglio all’estero :rotfl :rotfl

      Questo addirittura spacciava vestiti usando il brand george clooney, ma rob de matt…. :rotfl :rotfl

      SI ERA nascosto in Thailandia, nella località turistica di Pattayà, nota meta di turismo sessuale, dove è stato trovato il 14 luglio scorso e arrestato. Per Francesco Galdelli, marchigiano di 52 anni, ora è stata chiesta l’estradizione. L’uomo, che era ricercato dal 2011 dopo che era sparito, deve scontare un cumulo pena di 8 anni e 4 mesi di reclusione per vari reati, da truffa aggravata a vendita di prodotti industriali con marchio contraffatto, falso e sostituzione di persona, ricettazione. Un «truffatore seriale » che «si era inventato anche una falsa linea di abbigliamento firmata George Clooney e specializzato nella vendita ai privati», spiegano i carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Milano, e per questo nel 2010 era stato processato e condannato dopo che l’attore americano si era presentato in tribunale come testimone.
      Nel 2008 appariva in un servizio di Striscia la notizia che riguardava una sua complice che commercializzava questa linea di abiti, lui aveva cercato di allontanare la troupe coprendo la telecamera con la mano. Per i carabinieri «un truffatore professionista

      http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/07/27/preso-il-truffatore-che-invento-la-griffe-clooneyMilano09.html

         0 Mi Piace


      • pelato
      • pelato

      • 5 agosto 2014 at 18:05

      Zest:
      Perche’ dovete capire che oltre alla sindrome dei cheap charlie stanziali , abbiamo anche la sindrome di chi fotte meglio all’estero

      Questo addirittura spacciava vestiti usando il brand george clooney, ma rob de matt….

      SI ERA nascosto in Thailandia, nella località turistica di Pattayà, nota meta di turismo sessuale, dove è stato trovato il 14 luglio scorso e arrestato. Per Francesco Galdelli, marchigiano di 52 anni, ora è stata chiesta l’estradizione. L’uomo, che era ricercato dal 2011 dopo che era sparito, deve scontare un cumulo pena di 8 anni e 4 mesi di reclusione per vari reati, da truffa aggravata a vendita di prodotti industriali con marchio contraffatto, falso e sostituzione di persona, ricettazione. Un «truffatore seriale » che «si era inventato anche una falsa linea di abbigliamento firmata George Clooney e specializzato nella vendita ai privati», spiegano i carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Milano, e per questo nel 2010 era stato processato e condannato dopo che l’attore americano si era presentato in tribunale come testimone.
      Nel 2008 appariva in un servizio di Striscia la notizia che riguardava una sua complice che commercializzava questa linea di abiti, lui aveva cercato di allontanare la troupe coprendo la telecamera con la mano. Per i carabinieri «un truffatore professionista

      http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/07/27/preso-il-truffatore-che-invento-la-griffe-clooneyMilano09.html

      ecco uno dei motivi perchè gli italiani all estero li scanso sempre ;-)

         0 Mi Piace


      • aurelius
      • aurelius

      • 5 agosto 2014 at 20:24

      Mmhhh…nascosto a Pattaya eehhh !?! :-? …tarocco tra i tarocchi, chissa’ forse voleva ” ri-ri-ricopiare” i RoleCks ™ e le ATiTasss ” Made in Thai”…un gGgenio !!! :)) :dontsee :))
      :ohplease

         0 Mi Piace



    Post a Comment!